1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. volley3

    volley3 Membro Junior

    Proprietario di Casa
    salve chi paga il canone rai? coinquiline in affitto con contratto registrato?? o il proprietario di casa?

    grazie
     
    A possessore piace questo elemento.
  2. possessore

    possessore Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Il canone lo paga il proprietario del televisore. Se il televisore è del proprietario di casa, il canone lo paga il proprietario di casa. Se invece il proprietario di casa ha messo a disposizione una stanza (o un appartamento) al locatario, ma SENZA il televisore, ed il televisore ce lo porta l'inquilino, è chiaro che il canone lo paga l'inquilino. Non dimentichiamo che il canone RAI è una tassa basata sul POSSESSO di un apparecchio radiotelevisivo.
     
  3. volley3

    volley3 Membro Junior

    Proprietario di Casa
  4. volley3

    volley3 Membro Junior

    Proprietario di Casa
    il proprietario non c'entra... è il dentore del televisore non chi è il proprietario

    Chiunque detenga uno o più apparecchi atti od adattabili alla ricezione delle radioaudizioni è obbligato al pagamento del canone di abbonamento, giusta le norme di cui al presente decreto.[4] »
    (R.D.L. 21 febbraio 1938, n. 246 art. 1, in materia di "Disciplina degli abbonamenti alle radioaudizioni.")
     
    A possessore piace questo elemento.
  5. possessore

    possessore Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Ho confuso la proprietà dell'apparecchio con il possesso dell'apparecchio.
     
  6. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    Coinquiline in affitto con contratto registrato.
     
    A possessore piace questo elemento.
  7. dolly

    dolly Membro Senior

    Professionista
    Infatti, il canone Rai è un'imposta sulla "detenzione" di apparecchi atti o adattabili alla ricezione di radioaudizioni televisive nel territorio italiano..
     
    A possessore piace questo elemento.
  8. volley3

    volley3 Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Si io proprietario e loro con contratto registrato
     
    A possessore piace questo elemento.
  9. dolly

    dolly Membro Senior

    Professionista
    E quindi tocca alle coinquiline il pagamento del canone Rai.
     
    A possessore piace questo elemento.
  10. volley3

    volley3 Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Grazie per le conferme sempre gentili
     
  11. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Alla ricezione delle "trasmissioni radiotelevisive".
     
  12. volley3

    volley3 Membro Junior

    Proprietario di Casa
    ho chiesto ad un agente immobiliare e lui mi ha detto che siccome ho la residenza li devo cmq pagarlo io il canone ... cosa ne pensate? grazie
     
  13. JERRY48

    JERRY48 Ospite



    @Nemesis

    Natura giuridica del canone


    Si basa su quanto disposto dal regio decreto legge 21 febbraio 1938, n.246 relativo alla Disciplina degli abbonamenti alle radioaudizioni (pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n.78 del 5 aprile 1938). Questo provvedimento non è stato abrogato dal cosiddetto decreto Taglia-Leggi (con cui nel marzo 2010 il Ministro della Semplificazione Normativa Roberto Calderoli ha provveduto ad abrogare circa 375.000 leggi[1][2]) poiché è stato incluso fra le norme non suscettibili di abrogazione nella detta forma[3].

    Resta dunque in vigore in Italia, e nei territori sottoposti alla giurisdizione italiana, la seguente disposizione:

    « Chiunque detenga uno o più apparecchi atti od adattabili alla ricezione delle radioaudizioni è obbligato al pagamento del canone di abbonamento, giusta le norme di cui al presente decreto.[4] »
    (R.D.L. 21 febbraio 1938, n. 246 art. 1, in materia di "Disciplina degli abbonamenti alle radioaudizioni.")

    (Da Wikipedia)
     
  14. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Le "radioaudizioni" presso le abitazioni private non sono più soggette al pagamento del canone e della relativa tassa di concessione governativa dal primo gennaio 1998.
     
  15. volley3

    volley3 Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Ripeto : avendo li la residenza devo pagarlo io?
     
  16. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Che dovresti dire a quell'agente immobiliare di occuparsi di immobili, e solo di quelli. Il soggetto passivo del canone TV è il detentore dell'apparecchio TV. Chi detiene l'apparecchio?
    Per quanto riguarda la tua residenza, coabiti (in termini di dimora abituale) con il/i conduttore/i? Solamente in questo caso, la tua residenza sarà ancora "lì".
     
  17. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    1. Si paga il canone per la radio?

    No. Secondo quanto disposto dall'Art. 449 del 27 dicembre 1997 non esistono piu' canoni ordinari dovuti per la detenzione di apparecchi radiofonici nell'ambito familiare


    http://www.confedilizia.it/canoneraidomus.htm
     
  18. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Quindi non esiste nessun canone in abitazioni private per le "radioaudizioni". C.V.D.

    Ed esiste la legge n. 449/97. Non "l'art. 449".
    Rischi di fare i "copia e incolla" senza pensare...
     
  19. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    ...a meno che almeno una delle due non paghi l'abbonamento da qualche altra parte (in un'altra casa, ove ha la residenza).
     
  20. Camillo49

    Camillo49 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Se Volley3 ha la residenza presso quell'appartamento fittato (e non vogliamo sapere perchè continua ad avere la residenza lì) è lei che deve pagare il canone rai (anche perchè i nuovi inquilini - magari studenti universitari - non possono avere lì la residenza e probabilmente il canone è pagato dal loro nucleo familiare dove ha già la residenza.
    Se questa ipotesi (fittato a non residenti) è distante dalla realtà, fornisci un "quadro" completo della situazione reale e, di conseguenza, le risposte saranno più "calzanti".
    Saluti.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina