1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. mogheghe

    mogheghe Membro Attivo

    Salve a tutti,
    sono proprietario di un appartamento (prima casa acquistata da costruttore ) nel quale ho la residenza.

    Arrivo al punto; premetto che non ho MAI acquistato ne posseduto ne detenuto alcun televisore

    Poco dopo il rogito di acquisto dell'appartamento, mi arriva la lettera per il pagamento del canone rai . Nel frattempo avevo concesso l'appartamento in parziale locazione ad un inquilino che aveva residenza in altra dimora. Dopo un paio di solleciti da parte dell' ag. delle entrate visto che l'inquilino aveva il televisore mi decido di pagare il canone (maledizione!!) e qui ho innescato quello che ritengo un circolo vizioso.

    Successivamente si sono avvicendati altri 2 inquilini (entrambi tv dotati) , che hanno preso la residenza nell'appartamento e che pagavano il loro canone tv regolarmente; in virtù di questo ho scritto alla rai chiedendo la restituzione di un canone versato (nel 2013) perché l'avevamo pagato sia io che l'inquilino,
    e che stante le condizioni di coresidenza di essere esentato dal pagamento spiegando esattamente la condizione.
    Risposta negativa per la restituzione del canone e risposta negativa per l'esenzione del canone. Anche quest'anno (l'appartamento è sempre parzialmente locato ad inquilino tv dotato)è arrivata la richiesta di pagamento ma non ho ancora pagato,.
    Che fare?
    E' lecito richiedere il pagamento di 2 canoni tv a due soggetti entrambi residenti nello stesso appartamento e per giunta considerando che uno dei due (IO) non ha mai detenuto , posseduto ed acquistato un televisore?
    Mi rivolgo alla vostra esperienza
    Attendo saluti
     
    Ultima modifica: 5 Giugno 2014
  2. mogheghe

    mogheghe Membro Attivo

  3. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Infatti, non avresti dovuto pagare. Hai così ammesso (anche se non è vero) che detenevi un apparecchio TV.
    Solamente se vi sono due famiglie anagrafiche distinte, ed entrambe detengono un apparecchio TV. Cosa che nella tua fattispecie non avviene, ma che implicitamente hai ammesso.
    Avresti dovuto inviare disdetta dell'abbonamento, ex art. 10 del R.D.L. n. 246/1938, entro il 31/12/2013 per essere esentato dal pagamento del canone relativo al 2014.
    Se tu avessi già corrisposto l’intera annualità 2014, non potresti chiederne il rimborso.
    Invece, nel caso che tu avessi pagato solamente il primo semestre 2014, la disdetta denunciata entro il prossimo 30 giugno ti dispenserebbe dal pagamento del canone del secondo semestre e degli anni successivi.
    Dunque, è il caso di valutare di pagare solo il primo semestre, e presentare la disdetta entro la fine di questo mese di giugno, in modo che avrà efficacia dal 1° luglio 2014.
     
    Ultima modifica: 5 Giugno 2014
    A dani128 piace questo elemento.
  4. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
  5. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Infatti, non avresti dovuto pagare. Hai così ammesso (anche se non è vero) che detenevi un apparecchio TV.
    Solamente se vi sono due famiglie anagrafiche distinte, ed entrambe detengono un apparecchio TV. Cosa che nella tua fattispecie non avviene, ma che implicitamente hai ammesso.
    Avresti dovuto inviare disdetta dell'abbonamento, ex art. 10 del R.D.L. n. 246/1938,
    entro il 31/12/2013 per essere esentato dal pagamento del canone relativo al 2014.
    Se avessi già corrisposto l’intera annualità 2014, non potresti chiederne il rimborso.
    Invece, se avessi pagato solamente il primo semestre 2014, la disdetta denunciata entro il prossimo 30 giugno ti dispenserebbe dal pagamento del canone del secondo semestre e degli anni successivi.
    Ti conviene pertanto pagare solo il primo semestre 2014, e inviare disdetta entro la fine di giugno, per ottenere l'effetto di non dover pagare il secondo semestre e gli anni successivi.
     
    Ultima modifica: 5 Giugno 2014
    A dani128 piace questo elemento.
  6. mogheghe

    mogheghe Membro Attivo

    il canone del 2014 non l'ho ancora pagato.....

    mi dici dove trovo un fac simile della " disdetta dell'abbonamento, ex art. 10 del R.D.L. n. 246/1938"

    e cmq una volta che ho spiegato la situazione e che per l'unico televisore di un appartamento per me non devi corrispondere due canoni.[DOUBLEPOST=1401975682,1401975439][/DOUBLEPOST]
    si nel mio caso addirittura siamo tutte due residenti nell'appartamento e lui è il proprietario della tv!!! non è possibile che se per un eccesso di mio zelo ho erroneamente pagato una volta (ingiustamente dico a sto punto) io debba sobbarcarmi il balzello per empre sempre
     
  7. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
  8. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Sì, avevo modificato la mia risposta, ma il testo modificato non è apparso prima della tua risposta. :)
    http://sosonline.aduc.it/modulo/disdetta+canone+rai_24.php
    da adattare al tuo caso.
     
  9. mogheghe

    mogheghe Membro Attivo

    Ho letto il fac- simile. Ovviamente nessuno delle punti riportati rispecchia il mio caso.forse potrei optare per la rottamazione della televisione, ma avendo gia dichiarato che non la posseggo e non ne ho mai comprata una (verità), non stride un po dichiararlo?!
     
  10. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Infatti. Perciò avevo scritto che dovrai adattare la dichiarazione alla tua fattispecie. Per evitare, oltre ad aver pagato inutilmente il canone, di dover penalmente rispondere di false dichiarazioni.
     
  11. mogheghe

    mogheghe Membro Attivo

    Addirittura!! Ho guardato, ma occorrerebbe l'opzione "mi sono sbagliato !". Non ho ancora capito come adattarla.... Non è possibile: mezza italia non paga il canone avendo la tv e rompono le scatole a me che nonce l'ho!! Un rompicapo
     
  12. essezeta67

    essezeta67 Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Prova con l'opzione "richiesta di sigillatura del televisore";
    paghi un vaglia postale da € 5.16, invii la domanda e la ricevuta del vaglia alla RAI, loro ti richiederanno il modello TV da sigillare e ti invieranno la lettera che per l'anno XX non dovrai più pagare il canone..
    Sarebbe meglio avere un vecchio televisore da parte per indicare il modello e tenerlo a disposizione quando verranno (in un futuro non si sa quanto lontano) a sigillarlo..
    Fai tutto entro fine 2014 così ti esonereranno per il 2015...Saluti.
     
  13. jac1.0

    jac1.0 Ospite

    Fai la disdetta e inviala alla RAI con rar. Stop.
     
  14. possessore

    possessore Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Per cessare il canone TV è necessario o rottamare l'apparecchio REGOLARMENTE (cioè presso i CENTRI DI RACCOLTA), oppure dichiarare le COMPLETE GENERALITA' di una persona alla quale si dichiara di aver CEDUTO L'APPARECCHIO: e questa persona deve PAGARE REGOLARMENTE IL CANONE TV. Nota bene: E' INDISPENSABILE, ai sensi della loro leggiucola sfasciacavoli, indicare MARCA E MODELLO dell'apparecchio ROTTAMATO oppure CEDUTO, a me al PRIMO TENTATIVO avevano bocciato la pratica perché avevo dichiarato di aver ceduto il televisore a un'altra persona che paga regolarmente il canone, omettendo di dichiarare MARCA E MODELLO, informazioni che - comprendere - sono assolutamente indispensabili, imprescindibili e irrinunciabili (?!?!?), secondo la RAI, per permettervi di non buttare più i soldi dalla finestra.
     
    A bolognaprogramme piace questo elemento.
  15. pippopeppe

    pippopeppe Membro Attivo

    Impresa
    mogheghe, hai guardato il foglio di famiglia?
    il tuo subaffittuario risulta iscritto in tale foglio?
    se si puoi anzi non devi pagare, ma se no significa che siete due famiglie diverse e quindi due televisori (non c'è scampo).
     
  16. mogheghe

    mogheghe Membro Attivo

    ti dico siamo residenti entrambi nello stesso appartamento ed oltretutto c'è è un solo televisore che è il suo. Io non detengo non possiedo e non ho mai acquistato televisori.
    La cosa bestiale è che se non avessi pagato dall'inizio sarei stato in" regola" per assurdo, avendo iniziato a pagare il canone per eccesso di zelo, e per errore a questo punto, mi condannano a pagarlo sempre. Capisco che sono 113/114 euro , ma se non sono dovute sono un sopruso. E non mi va di cedere[DOUBLEPOST=1402039505,1402039372][/DOUBLEPOST]
    il problema se esiste, è che fino ad ora gli ho scritto 2/3 volte dicendo che non possiedo e non ho mai acquistato alcun televisore. se adesso gli richiedo la suggellazione è un ammissione di possederne uno (oltretutto non lo possiedo per l'appunto)[DOUBLEPOST=1402039672][/DOUBLEPOST]
    stessa cosa ho risposto a pippopeppe: fino ad ora ho scritto che non detengo , non possiedo, non ho mai acquistato alcun televisore (è la verità sia chiaro!); se ora richiedo la sigillatura dell'apparecchio non vorrei andare incontro anche ad accuse di dichiarazioni mendaci
     
  17. possessore

    possessore Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Arrivati a questo punto, fagli scrivere dal tuo legale. I 100 euro li dai al legale anziché alla RAI. Se in grado di DIMOSTRARE che GLI HAI SCRITTO dicendo che non possiedi un televisore?
     
  18. pippopeppe

    pippopeppe Membro Attivo

    Impresa
    ti chiedo scusa se mi ripeto, forse dimentichi che vivi in Italia dove la burocrazia è sorda a qualsiasi lamentela, sopratutto se devi pagare qualcosa.
    tu gli scriverai cento volte la stessa cosa ma non ne verrai fuori.
    se sul foglio di famiglia risultate un unico nucleo puoi non pagare, ma se risultate due nuclei familiari distinti, sarai costretto a pagare oppure trasferisci la tua residenza altrove.
    comprati un televisore dai mercatini dell'usato a 10 € e poi richiedi la sigillatura.
    non è poi così difficile guarda il foglio di famiglia che puoi richiedere al tuo comune di residenza.
    sappi che il trasferimento di residenza significa che l'ospite fa parte del tuo nucleo (in quanto viene iscritto sullo stesso foglio di famiglia) familiare e sicuramente ti ritroverai un ISEE integrato con i redditi del tuo affittuario.
    è successo a me.
    n.b ricorda che c'è una proposta di legge che vuol far pagare il canone RAI sulle bollette del gestore elettrico, ti dice niente?
     
  19. mogheghe

    mogheghe Membro Attivo

    Ho fatto più lettere circostanziate spedite con Rar, specificando, che non possedevo alvcun televisore e come è nato il disguido del primo pagamento che ha mi ha "condannato"al pagamento perpetuo.
    Oltretutto, ho allegato la ricevuta di versamento del canone tv del mio coresidente dello stesso anno.
    La risposta è stata sempre un muro di gomma
     
  20. possessore

    possessore Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Appunto per questo ci vuole un legale citandoli in giudizio per omissione d'atti d'ufficio, poi vedrai come si svegliano.[DOUBLEPOST=1402041224,1402041214][/DOUBLEPOST]Un legale coi controcoyoni, ovviamente.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina