1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. effemme8

    effemme8 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Buongiorno a tutti,

    vorrei una conferma ( se il quesito è facile )

    • 3 eredi (ognuno con propria 1* casa ) hanno eredità dai genitori un appartamento che intendono locare (sono diventati proprietari....ciascuno per 1/3)
    • tutti pagano il canone TV nella propria casa (o almeno così dichiarano chi possiede il TV)
    • comunque, uno dei 3 che sicuramente paga....vuole mettere un vecchio TV nella casa da locare
    la domanda è :
    • si dovrebbe comunque pagare un altro canone ? intestato a chi?

    • ...e se l'apparecchio fosse "donato" da un possessore 1° casa, che non paga il canone perchè non VUOLE avere TV nella sua abitazione (ce ne sono di fissati)....quindi è disposto a dare il suo vecchio-inutilizzato-apparecchio ... chi dovrebbe pagare ?

     
  2. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Il soggetto passivo è il detentore dell'apparecchio TV. Pertanto, sarà il conduttore dell'appartamento, quando l'avrà preso in locazione e pertanto sarà quel soggetto a detenerlo. Prima dell'inizio della locazione, art. 27, comma 2 della legge n. 223/90:
    "Il pagamento del canone di abbonamento alla televisione consente la detenzione di uno o più apparecchi televisivi ad uso privato da parte dello stesso soggetto (*) nei luoghi adibiti a propria residenza o dimora".

    (*) o degli altri componenti della sua famiglia anagrafica.
     
  3. effemme8

    effemme8 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    sarà il caldo....ma non capisco :
    • i proprietari sono 3 (e tutti saranno presenti sul contratto)
    • 1 di essi "lascia" l'apparecchio-TV nell'appartamento
    • ...che sarà affittato dal 1 settembre a Carlo
    • Carlo per almeno 4 anni , potrà utilizzare il TV (se vuole....quello....altrimento lo porta in cantina)
    chi deve pagare il canone-tv giacchè nel contratto NON si menziona la presenza di un TV (solo perchè modello vecchio e quindi non fa nulla se si rompe )
     
  4. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Era stato già risposto. Il detentore dell'apparecchio TV. Indipendentemente da quanto vi sia scritto sul contratto di locazione.
     
  5. effemme8

    effemme8 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    ...quindi l'affittuario (perchè comunque "custodisce" se non ha a dispozione....senza utilizzarlo...il TV) , ma SOLAMENTE nel caso ci sposti anche la residenza/domicilio

    "abbastanza" chiaro

    THX
     
  6. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Il conduttore è sempre il detentore dell'apparecchio TV. E ciò accade indipendentemente se l'appartamento che conduce in locazione costituisca la sua dimora abituale (e quindi diventi la sua residenza) o no. Il domicilio a nulla rileva (non attiene al luogo di dimora di una persona, ma ha a che fare con i suoi affari e interessi) .
    In conclusione, il conduttore se ha la residenza nell'appartamento che ha in locazione ha l'obbligo di avere l'abbonamento TV, corrispondente a quell'indirizzo.
    Ma anche se in quell'appartamento non fosse residente (perché sua abitazione secondaria) avrebbe tale obbligo. A meno che sia già titolare dell'abbonamento TV per la sua altra abitazione (di residenza).
     
    A meri56 piace questo elemento.
  7. effemme8

    effemme8 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    ..non credo si applichi a coloro che NON spostano domicilio o residenza (ad es. Lavoratori che occupano per 10gg un appartamento)

    Cercavo di rendere la risposta applicabile (o non applicabile) anche per differenti locazioni
     
  8. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Mi sa che dovrò ripetere quanto avevo scritto in aramaico.
     
  9. effemme8

    effemme8 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    scusa, ti sintetizzo cosa ho capito io :
    • se l'affittuario ci sposta la residenza e "trova" o "si porta" un apparecchio-TV: dovrebbe pagarlo lui ( a meno che non lo paga già altrove)
    • se l'affittuario ci sposta solo il domicilio....oppure ci va per pochi giorno : NON deve pgare il canone
    nel secondo caso, chi dovrebbe pagarlo ? il vecchio proprietario anche se non lo utilizza nella sua prima abitazione ?
     
  10. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Devi solo capire che, come avevo scritto, il conduttore detiene l'apparecchio TV in tutti i casi. Sia che abbia la residenza in quell'appartamento e sia che non l'abbia.
    Pertanto l'obbligo di pagare l'abbonamento TV è solo suo. Sia che vi abiti tutto l'anno, sia se in quell'appartamento non ci vada mai.
     
  11. arciera

    arciera Membro Senior

    Proprietario di Casa
    questa è una delle pochissime norme semplici che esistono in Italia, eppure l'italiano, creativo come pochi al mondo, cerca di tergiversare, di aggirare la norma. Il televisore è mio, l'appartamento è mio, io già pago la tassa quindi il televisore in quest'altro appartamento è coperto dalla tassa che già pago. Questa norma, semplice nella sua concretezza, impone al conduttore dell'appartamento il pagamento. Se il conduttore già paga la tassa potrà qui non pagarla. E' una legge di una chiarezza estrema che non può essere aggirata. Solo contravvenire.
     
  12. effemme8

    effemme8 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    non è proprio così :
    per esperienza i proprietari che gestiscono "regolari" strutture turistiche pagano il canone "al posto" degli ospiti (perchè "luogo pubblico"...e perchè gli ospiti ci stanno solo 1, 2 settimane)

    mi chiedevo (anche), per gli stessi proprietari che "non gestiscono strutture turistiche", perchè non rientrono nelle leggi che le "configurano"...ma possono, comunque, regolarmente affittare per 1 settimana : come ci si regolava ?

    la risposta è arrivata...ma mi pare assurda...
     
  13. arciera

    arciera Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Evvabbeh! Che vuoi farci? Gli italiani! E noi rispondiamo: siamo il paese di Machiavelli e Guicciardini! Ed infatti ci abbiamo messo un'altra toppa: dovrebbero pagare il canone come struttura aperta al pubblico.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina