1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. FrancoLaTorre

    FrancoLaTorre Nuovo Iscritto

    Il mio problema

    Nel 2002 ho acquistato un appartamento e il venditore mi ha assegnato una cantina . A distanza di 8 anni mi trovo a vendere e mi accorgo ( per mia negligenza ) che la cantina che occupo non e' la mia ma dell'inquilina che abita sotto di me e viceversa lei sta occupando la mia. Faccio tutte le verifiche per esserne sicuro, poi vado dalla signora a esporle il problema chiedendo che per risolverlo sarebbe opportuno scambiarci le cantine (hanno la stessa metratura e sono divise solo da un'altra cantina ) oppure fare una voltura al catasto pagando io tutte le spese. Prima con delle scuse assurde poi dicendomi chiaramente che lei non lascia la cantina perche quella gli hanno assegnato quando nel 2004 ha comprato casa. Cosa posso fare per rientrare in possesso della mia cantina?*
    Grazie per la risposta*
     
  2. gcava

    gcava Membro Attivo

    Professionista
    Per prima cosa occorre far presente alla tua vicina che in caso volesse vendere in futuro si troverebbe in difficoltà come te...e che in ogni caso la sua situazione non è regolare.
     
  3. FrancoLaTorre

    FrancoLaTorre Nuovo Iscritto

    Grazie per la risposta, ma purtroppo ho a che fare con una persona un po strana che non vuole sentire ragioni, infatti la sua logica e' : questa mi hanno assegnato e questa tengo. Ora dovrei rivolgermi a un legale per venirne a capo o c'e' qualche altra soluzione?
    Grazie per eventuali risposte
     
  4. gcava

    gcava Membro Attivo

    Professionista
    se proprio non c'è verso di aggiustarla tra voi non vedo altra via...anche perché in tal modo potrai veficare, avendo magari a diposizione qualche elemento cartaceo, se c'è qualche possibilità di rivalerti sul venditore. Ma in fase di acquisto, allegata all'atto, non c'è una scheda con la tua cantina disegnata?
     
  5. FrancoLaTorre

    FrancoLaTorre Nuovo Iscritto

    Infatti io ho anche sentito il venditore il quale insiste nel dire che lui aveva sistemato la cosa e mi ha fatto avere la fotocopia della richiesta che ha fatto al catasto, solo che dietro ci sono i dati del mio appartamento mentre la planimetria e'dell'appartamento di fronte a me e questa cosa nemmeno lui se la sa spiegare.
    Comunque al catasto le planimetrie non sono state modificate.
    Grazie
     
  6. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    puoi vendere la tua proprietà con cantina diversa per possesso e non per proprietà, pertanto la tua cantina se è abbinata come particella all'unità abitativa non vedo il problema.:daccordo:
     
  7. FrancoLaTorre

    FrancoLaTorre Nuovo Iscritto

    Questa potrebbe essre una soluzione, pero mi sembra strano che il notaio non mi abbia ventilato questa ipotesi, provero a risentirlo.
    Un sincero grazie, e se cosi fosse avrei risolto un bel problema
    Grazie ancora
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina