1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. riccardo

    riccardo Nuovo Iscritto

    Il ristorante (al piano terra) del palazzo in cui abito ha installato nella soffitta indivisa condominiale (sopra il mio appartamento - abito al 4° piano) un aspiratore che proviene dalla cucina del ristorante (sotto il ristorante nelle cantine).
    Tale aspiratore è rumoroso (spesso viene lasciato acceso anche di notte) ed impedisce il riposo notturno.
    Ho visto che l'aspiratore non è dotato di isolamento acustico ne sottostante ne lateralmente. Ho chiesto all'amministratrice di controllare se c'è l'autorizzazione del condominio all'installazione ma non mi risponde, in quanto le cappe sono state installate probabilmente nel 2006 quando le soffitte erano aperte e nello stabile non abitava nessuno (erano uffici della Provincia) quindi potrebbe essere abusivo. Io abito qui solo da un anno e solo di recente l'impianto viene utilizzato come ristorante in quanto prima era un bar, ma ora il rumore si è accentuato.
    Potete aiutarmi ? cosa posso fare? Riccardo
     
  2. mezzasa

    mezzasa Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    penso che per la cappa rumorosa puoi chiedere all amministratore bonariamente di sitemare il tutto ,
    altrmenti fai una raccomandata e dopo se non succede niente chiama i vigili urbani li porti in soffitta e vedi che succede penso che saranno loro a sistemare la cosa , ricorda che dopo le 22 il limite mi sembra 30 decibel , quanto il rumore di un motore di frigorifero
    ultima spiaggia denuncia e richiesta danni biologici ciao
     
  3. celefini

    celefini Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Se l'amministratore, fa il sordo, segnala il tutto alla ASL, chiedendo, l'intervento dell'ARPA, trattandosi di scarichi di fumi provenienti da attività imprenditoriali.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina