1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. bamba

    bamba Nuovo Iscritto

    Buongiorno a tutti, vi racconto il mio caso dopo essermi un po'documentato limitandomi ad esporre il più chiaramente i fattiper ricevere osservazioni e consigli in merito.

    Sono proprietario di un appartamento in uno stabile con cinque appartamenti e cinque proprietari (me compreso si intende). Da 18 anni a questa parte l'amministrazione di questo immobile è stata cura di un proprietario. Non è mai stato costituito condominio su delibera dell'assemblea, non è mai stato nominato amministratore dall'assemblea nessuno, tant'è che alle riunioni non si tiene normalmente regolare verbale e regolare registro. Tuttavia le utenze Luce e acqua sono intestate ad un CF riconducibile al condominio. E'sempre andato tutto abbastanza bene fino a che due proprietari hanno voluto insistere per la realizzazione di lavori di rivestimento a cappotto riuscendo peraltro a convincere gli altri due condomini per validità e convenienza economica dell'opera molto onerosa (+50000) grazie alla detrazione del 55%.
    E' mia opinione invece che ci siano interessi particolari nello svolgimento di quest'opera e nutro forti dubbi sulla sua efficacia e sul suo ritorno economico. Ad oggi non ci sono ancora verbali di assemblea con votazioni che approvino i lavori tantomeno diagnosi energetiche pre lavori e stime sul post lavoro, ma sto ricevendo una convocazione di assemblea straordinaria per deliberare. La mia opinione rispecchia anche la mia posizione pertanto sono interessato a conoscere che possibilità ho perchè questi lavori non vengano realizzati o cosa devo fare per ottenere che vengano rispettate tutte quelle procedure per cui non vengano commessi abusi e venga adottata quella trasparenza che con tanta reticenza non viene concessa (ad esempio nomina di un regolare amministratore, presentazione di offerte alternative mai messe a verbale, presentazione di un progetto mai consegnato nelle mie mani per poter decidere,...).

    Grazie
     
  2. Marco Costa

    Marco Costa Membro dello Staff

    dato che i lavori nei Condomini (con un loro CF) sono soggetti alla ritenuta d'acconto, successiva compilazione annuale del 770 del quadro AC (elenco fornitori superiori a 1000euro) come allegato del modello UNICO dell'Amministratore ..... e altre incombenze
    Spiegami come il vostro Condominio ha ottemperato sino ad oggi a queste incombenze obbligatorie in assenza di un Amministratore ? ? ? ?
    Nessuno vi rappresenta nessuno ha responsabilita' sull'operato ! ? ! ? ! ?

    Di contro ti confido che per esperienza personale sono molto favorevole all'isolamento a cappotto, per effettivo immediato confort e per un ritorno veloce dell'investimento , tanto piu' che sino a fine anno potete usufruire dell'agevolazione del 55%saluti Marco:disappunto:
     
    A bamba piace questo elemento.
  3. bamba

    bamba Nuovo Iscritto

    Sono favorevole anche io per principio a questo tipo di innovazione, però la mia attuale condizione economica e il modo in cui questi due figuri vogliano portare avanti i lavori mi appare un po'oscuro. Vorrei solo tutelare i miei diritti. Non sono stati presentati ufficialmente altri preventivi, non è stata fatta una dichiarazione energetica pre lavori, non è stato proposto un mutuo agevolato condominiale.

    Aggiunto dopo 4 minuti :

    Per quanto riguarda la parte dell'amministratore, non so come fare per chiarire e regolarizzare la posizione.
     
  4. Marco Costa

    Marco Costa Membro dello Staff

    5 alloggi quindi e' un Condominio e siete obbligati per legge ad avere un'amministratore
    Che sicuramente e' colui che ha chiesto l'assegnazione del CF numerico del Condominio
    forse non sa che responsabilita' ed incombenze ha ... fiscali e non .... quindi prova a ricordarglielo e a dirgli di informarsi dettagliatamente presso un'amministratore di sua fiducia

    per il "Cappotto" il discorso di avere piu' preventivi e' piu' che lecito ... direi indispensabile
    una dichiarazione energetica preventiva la giudico uno spreco se si intende effettuare delle migliorie nel brevissimo tempo
    il mutuo agevolato se non interessa a livello condominiale puoi stipularlo a livello personale calcolando che le rate annuali siano circa il 20% di quanto spendi attualmente di riscaldamento all'anno (cosi' i risparmi ti copriranno le rate)
    saluti Marco ;)
     
    A bamba piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina