1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. massandro6

    massandro6 Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Salve, vorrei avere una stima del costo annuo dell'acqua in una casa con il contratto aperto ma non abitata. Insomma, qual'è la spesa fissa? Grazie.
     
  2. Adriano Giacomelli

    Adriano Giacomelli Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    Immagino tu abbia un contratto con il fornitore d'acqua locale. Le spese di un contratto aperto, anche se non utilizzato, sono giustificate, hai una posizione anagrafica presso il tuo fornitore che scarica su di te le spese fisse che grosso modo sono quelle di un impianto/rete idrica di adduzione dell'acqua alla tua abitazione e che deve essere mantenuto efficiente e funzionante per erogarti il servizio, qualora tu apra il rubinetto.
     
  3. massandro6

    massandro6 Membro Junior

    Proprietario di Casa
    E' realistica una spesa fissa di euro 25 a trimestre?
     
  4. Adriano Giacomelli

    Adriano Giacomelli Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    In una mia bolletta mi si addebita € 13,33 Quota Fissa,
    Fognatura 8,84 € Servizio depurazione € 24,20.
    INCREDIBILE! Avere una casa è diventato un debito aperto con usurai, di nome Comune, azienda idrica ecc...ecc...
     
  5. massandro6

    massandro6 Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Nel tuo contratto di fornitura idrica di casa fognatura e depurazione sono direttamente proporzionali al consumo (metri cubi d'acqua), oppure sono - anch'essi - quote fisse?
     
  6. Adriano Giacomelli

    Adriano Giacomelli Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    e' variabile e calcolato su un consumo di 48 mc.
     
  7. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    Ecco una fattura fresca fresca su una mia casa uso vacanze:
    1 fascia mc. 19 costi 1,12
    totale acqua €. 1,12
    quota fissa 10,33
    fognatura 2,3
    depurazione 6,77
    totale imponibile 20,53
    IVA 10% 2,05
    totale generale 22,58
    vedete di trarne delle conclusioni dal costo di 1,12€. al saldo di 22,58€. se questa non è patriminiale che cosè
     
  8. massandro6

    massandro6 Membro Junior

    Proprietario di Casa
    L'IVA si paga anche se il gestore è il Comune? grazie.
     
  9. arciera

    arciera Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Si paga! si paga! ed è giusto pagare! ed è pure poco. Non pensate che si deve tenere aperta l'azienda tutto l'anno anche se noi ci andiamo solo il giorno di ferragosto? Oppure mai perchè la teniamo sfitta? Chi dovrebbe pagare gli addetti, gli uffici e le riparazioni nella linea, con operai pronti in ogni momento? Suvvia! un acquedotto ricco potrebbe potenziarsi e se comunale e rende soldi da investire in altre attività. Poi se la buttiamo sul fatto che rubano è un'altra cosa. Resta il fatto che la struttura va mantenuta. le persone che ci lavorano devono essere stipendiate etc.
     
    A rita dedè piace questo elemento.
  10. massandro6

    massandro6 Membro Junior

    Proprietario di Casa
    E' giusto pagare, è vero. Ma allora perché i parlamentari hanno per i mutui tassi di interesse inferiori al 2%, tassi pari alla metà di quelli che vengono applicati agli altri cittadini?
     
    A Adriano Giacomelli piace questo elemento.
  11. arciera

    arciera Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Perchè hanno lineee di credito speciali. Durata 5 anni max. Sai che le nostre aziende chiuderebbero tutte se le banche chiedessero il rientro? Il sistema economico funziona così: Credito! se non si dà credito, il sistema chiude i battenti. In ogni parte del globo
     
  12. massandro6

    massandro6 Membro Junior

    Proprietario di Casa
    E noi non possiamo averle?
     
  13. Luigi Barbero

    Luigi Barbero Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Purtroppo in Italia nonostante i Referendum si continua ancora a pensare all'acqua come ad una fonte (gioco di parole...) di reddito per chi la gestisce. La Corte di Cassazione a suo tempo ha stabilito che il consumo di H2O debba essere l'unico valido a determinare la bolletta. Ed il contatore va letto per poter effettuare il calcolo: mc x euro/mc= importo da pagare più IVA. E personalmente, sono in contestazione con ACEA che continua ad applicare il "minimo fatturabile" pari a 108 mc annui. Con ciò compiendo due abusi: il primo relatio a ciò che la C.C ha sancito; il secondo incentivando lo spreco, ragionamento: se li ho già pagati posso farne ciò che voglio. O no?[DOUBLEPOST=1398102650,1398102588][/DOUBLEPOST]Aggiungo che la C.C. nella sua sentenza ha escluso la validità delle cosiddette "letture presunte".
     
  14. Rosario1955

    Rosario1955 Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    ogni comune ruba a modo suo, nel mio comune pago per quello che consumo ,se consumo 0 pago 0 non pago fognatura perchè non c'è la fognatura comunale ed ho la mia fossa settica,in ogni caso la fognatura si paga in base all'acqua che consumi,se non consumi acqua nella fogna non butti nulla.[DOUBLEPOST=1398104258,1398104000][/DOUBLEPOST]dimenticavo,pago una quota fissa di euro 3,006 +IVA ogni 3 mesi
     
  15. Luigi Barbero

    Luigi Barbero Membro Senior

    Proprietario di Casa
    OK. Possono applicare una quota fissa, magari denominata "nolo contatore", ma il canon per fognatura e depurazione non possono applicarlo dove non esiste il servizio di fognatura. Se invece esiste, hai l'obbligo di allacciarti.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina