1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Kiaretta

    Kiaretta Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Buon giorno a tutti
    Abito in una cittadina del nord Italia, in una casetta di corte all'interno di un cortile (la via é privata).
    Avendo 2 bimbi piccoli, io e mio marito abbiamo pensato di trasformare lo spazio esterno di proprietà, adibito fino ad oggi al parcheggio dell'auto :fiore::fiore::fiore: in uno spazio recintato con una recinzione in ferro + annesso cancellino, per poter far giocare tranquillamente i nostri bimbi :)
    Non lo avessimo mai fatto :confuso::pollice_verso::cauto:
    I nostri "simpatici" vicini ci hanno bloccato il tutto dicendo che innanzitutto lo spazio esterno era nostro x metà :shock: e il resto era loro :shock: e poi dicendo che se devono girare i trattori o i camion creiamo un disagio non da poco.
    Tutto il pezzo intorno è dei nostri vicini, sig.ra BALENA, i quali devono lasciare il diritto di passaggio poiché hanno tutta la strada, e proprio di fronte parcheggiano la loro auto.
    Detto questo, vorrei sapere se:
    1) posso recintare o devo lasciare il diritto di passaggio a tutti gli altri:disappunto:
    Nel 2011 abbiamo fatto dei lavori di ristrutturazione interna, e x essere a posto con tutto abbiamo sistemato tutto ad ok, facendo la SCIA.
    Al catasto risultava che il nostro spazio era questo 2,85×4,46 ed il geometra che ha seguito i lavori ha riaccatastato così come era :shock: cosa vogliono sti vicino... rompere proprio le scatole :shock::confuso::rabbia::rabbia:
     
  2. Ollj

    Ollj Membro Assiduo

    Professionista
    Per risponderle correttamente è indispensabile sapere:
    - se tale affermazione sia vera o meno
    - se i vostri vicini non abbiano da titolo qualsivoglia diritto reale (servitù ad esempio) gravante sulla vostra proprietà che intendete recintare.

    Ad ogni modo, se i vicini non vantassero comproprietà al 50% sullo spazio, nè vi fosse diritto reale a loro vantaggio, di certo lo spazio sarà recintabile senza limite alcuno (salvo i necessari titoli abilitativi locali)
    P.S. quanto indicato a Catasto non è prova assoluta dei diritti di ciascuno.
    Saluti.
     
  3. Kiaretta

    Kiaretta Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Innanzitutto grazie per aver risposto così velocemente :applauso:
    Ma se ciò che è al catasto non é prova assoluta dei diritti di ciascuno :shock: io come faccio a sapere se il mio pezzo é "MIO" al 100%.
    Da chi posso saperlo?
    Grazie mille
     
  4. Ollj

    Ollj Membro Assiduo

    Professionista
    In primis dal suo titolo (controlli da Rogito cosa é indicato come oggetto della vendita e relative pertinenze)
     
  5. rita dedè

    rita dedè Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Il catasto è solamente un raccoglitore di dati tecnici, riguardante un bene immobile,

    La conservatoria dei registri immobiliari è un ufficio che conserva scritti,registrati,a tempi indeterminati i diritti di proprietà dei beni immobili

    Io andrei alla conservatoria dei registri.
     
  6. Kiaretta

    Kiaretta Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Grazie mille, sei stata gentilissima... domattina corro e ci vado :ok:
    Vi farò sapere.
     
  7. Ollj

    Ollj Membro Assiduo

    Professionista
    @Kiaretta: cosa dice la copia dell'atto di compravendita?
    Vi sarà pur descritto cosa lei ha acquistato (e cosa le fu venduto).
     
  8. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Alla Conservatoria dei RR.II. troverai gli atti a le trascrizioni che hanno reso l'atto pubblico. Pertanto, se hai copia dell'atto d'acquisto è sufficiente che lo legga con attenzione. Eventualmente non fosse chiaro o ci fossero dei dubbi su quello che il venditore ha indicato in detto rogito, potrai andare nell'ufficio sopra menzionato e leggere il suo atto d'acquisto. Pertanto, potrai verificare cosa lui potesse vendere. Comunque, se il cortile è in comproprietà, non puoi utilizzarlo in esclusiva, neanche parzialmente. Per fare ciò dovrete dividerlo, frazionarlo, stipulare l'atto di divisione e fare le denunce di variazione per fusione del cortile all'abitazione.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina