1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. simonemancino

    simonemancino Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Salve a tutti, siamo stati in affitto in una casa di 80mq dal 1978, i padroni di casa, che sono una famiglia di 3 persone, hanno deciso di vendere la casa, si sono messi d'accordo tutti dopo diverso tempi in cui solo 2 di loro volevano vendere. Oggi è venuto il loro avvocato con l'architetto a prendere le misure e ci ha detto che a breve ci avrebbe fatto avere la valutazione. Ora volevo sapere, quali sono i nostri diritti? Mi risulta che abbiamo la priorità nel fare la proposta per acquistarla noi con un forte sconto, è così? La loro valutazione su che base dovrà essere fatta? Al prezzo di mercato per case di queste caratteristiche o possono sparare alto? Vi ringrazio.

    Aggiunto dopo 1 :

    ERRATA CORRIGE: non siamo stati, siamo tuttora in affitto in questa casa
     
  2. maidealista

    maidealista Fondatore Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    La prelazione è prevista solo in caso di vendita contemporanea a mancata rinnovazione del contratto al temine dei primi 4 anni del contratto stesso.
    Dalla L. 431/98 :
    Art. 3.
    (Disdetta del contratto da parte del locatore).
    1. Alla prima scadenza dei contratti stipulati ai sensi del comma 1 dell'articolo 2 e alla prima scadenza dei contratti stipulati ai sensi del comma 3 del medesimo articolo, il locatore può avvalersi della facoltà di diniego del rinnovo del contratto, dandone comunicazione al conduttore con preavviso di almeno sei mesi, per i seguenti motivi:
    omissis
    g) quando il locatore intenda vendere l'immobile a terzi e non abbia la proprietà di altri immobili ad uso abitativo oltre a quello eventualmente adibito a propria abitazione. In tal caso al conduttore è riconosciuto il diritto di prelazione, da esercitare con le modalità di cui agli articoli 38 e 39 della legge 27 luglio 1978, n. 392.
    L 431/98
    :daccordo:
     
  3. simonemancino

    simonemancino Membro Junior

    Proprietario di Casa
    grazie, ma essendo casa abitata messa in vendita, qualora volessi comprarla io che ci abito, non ho diritto ad uno sconto sul prezzo di mercato? Grazie
     
  4. maidealista

    maidealista Fondatore Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    Non è previsto dalle norme....mi spiace.
    Buona Pasqua :daccordo:
     
  5. simonemancino

    simonemancino Membro Junior

    Proprietario di Casa
    ok, grazie e buona Pasqua anche a te! :D
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina