1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Ennio Alessandro Rossi

    Ennio Alessandro Rossi Membro dello Staff

    Professionista
    CASE AD ALTA EFFICIENZA ENERGETICA - IL DECRETO INCENTIVI
    Di Ennio Alessandro Rossi
    Pubblicaz.Giornale di Brescia

    La norma di recente emanazione dà la possibilità dal 15 aprile 2010 a chi compera un unità di nuova costruzione ,destinata a prima abitazione, ad alta efficienza energica, di beneficiare di un contributo statale fino ad un massimo di 7.000,00 euro (art. 4, comma 1, del decreto legge 25 marzo 2010, n. 40 e decreto attuativo del 26 marzo 2010). Lo stanziamento totale bastevole per circa 10.000 immobili è di complessivi 60 milioni di euro
    Fermo il massimale di 7.000 euro, l’incentivo è pari a 166.00 euro al mq. per unità in classe energetica “A” ; di soli 83 euro al metro quadrato, con massimale di 5.000 euro, per le abitazioni in classe energetica B, certificate entrambe da un tecnico abilitato.
    Il contributo sarà praticamente conseguito da quasi tutti gli aventi diritto visto che al tetto massimo corrisponde una abitazione di circa 60 metri quadrati;

    Cosa devono fare le parti ?
    Sottoscrivere (non prima del 7 aprile) un contratto preliminare di compravendita e sottoporlo a registrazione entro 20 giorni. La forma del preliminare è libera salva l’opportunità di inserire una clausola in cui il venditore si assume la responsabilità che l’unità è in classe A o B a l’ impegno a suo carico a produrre alla bisogna il certificato energetico, in almeno due originali e l’ impegno a svolgere gli adempimenti obbligatori a suo carico ( telefonata-prenotazione al numero verde di Poste Italiane, l‘invio di successiva conferma al sito internet del Ministero.

    Cosa deve fare il venditore?
    1)-Deve registrarsi presso Poste Italiane (n. verde 800.566.670) ; per registrarsi, deve fornire il proprio codice fiscale, il codice REA , la provincia, il CAP, la località della propria sede. Al termine della registrazione viene fornito il Codice Identificativo del venditore da utilizzare per le prenotazioni
    2)-Esegue la prenotazione del contributo al medesimo numero verde entro il 16/5/ 2010; in quella sede dovrà disporre e fornire : a)- codice identificativo di cui al punto precedente; b)- il settore di appartenenza del prodotto venduto: "immobili"; c)- tipologia del bene e la classe “A" o “B"; d)- superficie utile dell'immobile, sulla quale viene calcolato il contributo; e)- codice fiscale dell'acquirente; f)- dati bancari dell'acquirente; g)- prezzo della casa (al lordo di IVA);Il Call Center di Poste Italiane verifica la disponibilità di fondi, e conferma al venditore la prenotazione, e il codice identificativo della prenotazione. La prenotazione deve avvenire almeno venti giorni prima della stipula del contratto definitivo di compravendita.
    3)-Dopo il 17/5/2010 (ad indirizzo email incentivi2010.sviluppoeconomico.gov.it.) Il venditore deve effettuare una nuova registrazione sul portale internet e confermare la prenotazione, utilizzando il codice identificativo della prenotazione stessa, e fornendo i dati bancari dell'acquirente (generalità e indirizzo per il pagamento del contributo, in contanti presso un qualsiasi ufficio postale, tramite "bonifico domiciliato" di Poste Italiane ovvero il codice IBAN, per accredito su conto bancario o postale).

    IL ROGITO NOTARILE Dopo almeno venti giorni dalla prenotazione si può stipulare il rogito davanti al notaio. Nell’atto deve essere menzionato il codice di prenotazione del contributo. L’attestato di certificazione energetica deve essere allegato al rogito (in Lombardia, comunque, l’allegazione era già un obbligo, indipendentemente dalle agevolazioni). Nota bene le agevolazioni si applicano solo agli immobili rogitati entro il 31 dicembre 2010.

    RICONTATTARE POSTE ITALIANE DOPO ILROGITO Entro i quarantacinque giorni successivi alla stipula (ma non prima del 17 maggio 2010, e comunque dopo la conferma della prenotazione da parte del venditore) l'acquirente deve trasmettere a Poste Italiane i seguenti documenti: a)- richiesta di rimborso contenente la ricevuta di registrazione e l'auto-dichiarazione firmata, in formato Check list, dei documenti allegati (Scaricabile da www.incentivi2010.sviluppoeconomico.gov.it b)-copia documento identità dell'acquirente; c)-codice fiscale dell'acquirente; d)-dati bancari dell'acquirente su cui sarà accreditato direttamente il contributi; e)- copia autentica dell'atto di acquisto con estremi di registrazione.
    Info: Call-Center 800.123.450 (rete fissa); n. 199.123.450 (rete mobile)
     
    A -MB- e mgcartman piace questo messaggio.
  2. signo

    signo Membro Attivo

    A Guardiano piace questo elemento.
  3. Il Custode Guardiano

    Il Custode Guardiano Custode del Forum Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    Corretto grazie ;)
     
  4. Ennio Alessandro Rossi

    Ennio Alessandro Rossi Membro dello Staff

    Professionista
    Grazie per la rettifica : Poi vedi tendina gialla sulla sinistra "beni immobili"
     
  5. mgcartman

    mgcartman Nuovo Iscritto

    ciao ragazzi!
    io andrò al preliminare x un'appartamento (spero;) in classe b.
    avevo capito che il contributo viene corrisposto dopo il rogito, quindi, secondo voi, se faccio prenotare e registro il compromesso mi tengono il contributo? rogitando a fine anno (è in costruzione), temevo che, stante un fondo limitato, non ci sarei arrivata..
    oddio, magari i fondi sono già finiti lo stesso...:occhi_al_cielo:
    grazie, as usual!
    mg
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina