1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. tommymoro

    tommymoro Membro Junior

    Inquilino/Conduttore
    Cosa ne pensate delle case in legno? ho letto varie cose sul web ma vorrei un consiglio da una persona reale che abbia già fatto questa scelta...
     
  2. raffaelemaria

    raffaelemaria Membro Assiduo

    Professionista
    non ho mai comperato una casa in legno, me ne sono occupato per un cliente del nord italia e l'ho dissuaso. Una casa in legno se non collocata in zone climatiche adeguate ( monti) richiedono una manutenzione continua perchè il legno sotto i raggi del sole e con le escursioni termiche notevoli deperisce facilmente.
     
    A rita dedè piace questo elemento.
  3. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Inoltre bisogna stare lontano dalle Tarme. Sono particolarmente sconsigliate quelle di Abano Tarme, Salsomaggiore, Crodo, Ischia.
     
    A rita dedè piace questo elemento.
  4. tommymoro

    tommymoro Membro Junior

    Inquilino/Conduttore
    Io curiosando sul web ho trovato questo sito che parla proprio di case in legno.
     
  5. quiproquo

    quiproquo Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Che ridere...stasera mi mangio un Crodo intero e mi bevo un pintone di Salsone in salamoia...In compagnia virtuale di FradJACOno nella
    casetta di "LEGNO" a ciò adibita anche per gli incontri ravvicinati di cagnolini e gattini che non si fanno mai pregare...Prosit!!! qpq.
     
  6. rita dedè

    rita dedè Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Le case in legno sono favolose,molto confortevoli......il problema è da dove lo prendiamo il legno? Disboschiamo tutta l amazzonia?
     
    A quiproquo piace questo elemento.
  7. pepve79

    pepve79 Nuovo Iscritto

    Inquilino/Conduttore
    Io le trovo davvero belle!!!
     
  8. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Disboschiamo la Foresta Nera...così facciamo incavolare la Merkel.
     
    A rita dedè piace questo elemento.
  9. pepve79

    pepve79 Nuovo Iscritto

    Inquilino/Conduttore
    Sul web mi sono imbattuto nel sito di questo studio di architettura e design di milano che tra le altre cose si occupa di ristrutturazione edilizia, bioedilizia e altro...
     
  10. raffaelemaria

    raffaelemaria Membro Assiduo

    Professionista
    A pepv79, il sito citato è solo pubblicità di uno studio, non dà alcun approfondimento sulle casa in legno
     
  11. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    http://www.gandelligroup.com/ io un pò di tempo fa avevo partecipato ad un convegno sulle case in legno (il sito che ho pubblicato era l'azienda che lo teneva), sono interessanti per alcuni punti di vista, non pensiamo solo che la casa in legno (fatta come si deve) costi meno della classica casa in muratura perchè chiedendo a tecnici (anche interessati alla soluzione in legno) i costi sonom molto molto vicini. Inoltre per i non addetti il modo di costruire di una cas in legno dallo scavo alle fondazioni è esattamente identico alla casa in muratura e cemento. Ora l'amante della novità sono stati studiati blocchetti in legno e cemento e presentati al SAIE 2014 (a cui ho partecipato come visitatore), sono una novità completa. Il problema in edilizia è che quando proponi un edificio in un materiale molto (forse anche troppo) innovativo, rischi di non vendere quell'edificio, per cui costruirne uno da zero per venderlo (ma non riuscire per la tipologia di materiali innovativi rappresenta una bella mazzata per l'Impresa, specie di questi tempi). Parlo in questo modo poichè qualche anno fa il Gasbeton sembrava la rivoluzione dei materiali da costruzione, poi un mio concorrente che costruì un gruppo di case in tal materiale fece molta fatica a venderle (e non erano per niente brutte ed il costo perfettamente nei parametri di mercato), eppure in periodi più consoni mentre gli altri vendevano, lui niente.

    Diciamo che le imprese devono fare la loro parte ma se poi la proposta non viene compresa (per mancanza di cultura di base in chi acquista) forse le persone non solo dovrebbero informarsi sui siti ma partecipare a fiere e convegni specialistici (dove hai anche l'opportunità di confrontarti e fare domande se non ti è chiaro.

    L'ultimo problema, tutte le case in legno o simili in materiale prefabbricato (perchè questo sono) a differenza della muratura e del cemento non permettono nessuna personalizzazione e mi spiego meglio: se qualcuno di voi ha mai comprato di recente un'immobile da un'impresa (quindi al nuovo) quasi sicuramente dal progetto iniziale ha chiesto di spostare un pò i tramezzi, ha chiesto di spostare il water o il bide, mettere la doccia più in là o mettere la vasca oppure spostare la finestra di un 50 cm.

    Con un sistema tradizionale non prefabbricato come la classica muratura e cemento eè possibile da progetto quasi ogni tipo di spostamento quando si compra da rustico, posso rimpicciolire il bagno per allargare la cucina.

    Con un sistema prefabbricato (anche al rustico) non ho tutte queste possibilità in quanto arrivano moduli prestampati con porte finestre e tante volte predisposizioni per gli impianti, sia in facciata sia già predisposti nel solaio. Il problema nasce quando da progetto il cliente (e capita sempre ve lo assicuro) decide di fare gli spostamenti perchè esteticamente lo aggrada di più in quel modo. Quindi spostare un porta, una finestra con dei pannelli prestampati non è possibile bisogna cambiare tutto il pannello (facciata) per la modifica. Se voglio spostare il water il bide perchè ad esempio voglio infilarci in mezzo un arredo non posso farlo più...perchè nelle solette sono già preimpostate le tubazioni degli impianti che devono essere posizionati inn quel punto preciso per cui spostando l'apparecchio dovrei far riprogettare la soletta con un nuovo passaggio di tubazioni. E' un casino.

    Quindi se mai avrete voglia e pensate che sia bello un sistema "bloccato e prefabbricato nessun problema" non sono io a dirvi il contrario.
    Fate SOLO attenzione che ogni personalizzazione postuma è non solo problematica ma interferisce su tutte le altre componenti. Quando si prende in esame una casa realizzata in questo modo bisogna aver perfettamente chiaro a cosa si va incontro.
     
    A Elisabetta48 e quiproquo piace questo messaggio.
  12. pepve79

    pepve79 Nuovo Iscritto

    Inquilino/Conduttore
    Come non fa riferimento a case in legno?!
     
  13. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    Scusa non capisco cosa intendi.
     
  14. pepve79

    pepve79 Nuovo Iscritto

    Inquilino/Conduttore
    La mia era la risposta a raffaelemaria!!!
     
  15. Star77

    Star77 Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Mah io ho acquistato una casa prefabbricata in legno e sono tutt'ora, dopo cinque anni, ben felice del risultato che ho ottenuto, specifico che non si trova in montagna ma in periferia. Secondo me conta tantissimo l'impresa a cui ti rivolgi io con http://www.lignius.it mi sono trovato molto bene. Preventivi di spesa che finalmente non lievitano da soli, ed un'efficienza energetica senza paragoni, poter ottenere questo da una casa in muratura avrebbe richiesto molte spese in più. Praticamente d'inverno quasi non accendo il riscaldamento poiché le stanze sono già ad una temperatura giusta, questo grazie all'isolamento termico del legno, vi lascio immaginare il risparmio che ho avuto sulle bolletto.
     
  16. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    Dipende dalla classe energetica dell'immobile e dai volumi non dal materiale. Una classe A e pari volume in Legno o muratura consuma uguale.
    Purtroppo in Italia non c'è ancora una grande conoscenza su cosa sia una classe energetica ne come si ottiene.
    Il lievitare dei costi non dipende dal legno o dalla muratura, dipende esclusivamente dal avere le idee chiare all'inizio di cosa si vuole senza richiedere modifiche.
     
    Ultima modifica: 6 Gennaio 2015
  17. Bogheri2

    Bogheri2 Nuovo Iscritto

    Inquilino/Conduttore
    Visto che parlate di case in legno ed ho iniziato da poco a fare un po di scouting fra varie aziende per realizzare una casa in legno e bioedilizia, volevo sapere, viste le vostre esperienze, cosa ne pensate del sistema proposto da questa azienda HreGreenbuilding .
    L'ho trovato interessante per le caratteristiche dei materiali impiegati, ma soprattutto perché è diverso dalle solite case in legno proposte un po da tutti.
     
  18. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    Non riesco a capire le differenze dalla pagina di presentazione.
    Hai fatto fare un preventivo, hai fatto un giro in fabbrica per capire il processo produttivo??
     
  19. Bogheri2

    Bogheri2 Nuovo Iscritto

    Inquilino/Conduttore
    Scusami, ma ho sbagliato ad inserire il link, la pagina che parla delle case che costruiscono in bioedilizia è la seguente CASA BIO, Costruzione Case in Legno, Case in Bioedilizia, Case Antisismiche, Case a Risparmio Energetico, Case in Classe A .
    Leggendo più attentamente ho capito che utilizzano un sistema di tipo a telaio in legno massiccio senza colle, dei blocchi in terra cruda e come isolante la canapa.
    A dir loro, l'argilla cruda ha proprietà eccezionali ed è eternamente reversibile, un materiale ideale per le costruzioni.
    Ho letto anche alcuni approfondimenti sui vari materiali comunemente usati in edilizia e sui possibili effetti per la salute, rimanendo un po' scioccato.
    Detto questo, penso che chiederò quando sarà il momento un incontro e un preventivo, perché sono veramente curioso di capire se una casa costruita con il loro sistema costa molto più di una casa in legno tradizionale.
    Sicuramente, visto che sembra veramente bio dalla A alla Z costerà qualcosa in più, ma qualora le argomentazioni fossero concrete e non solo "aria fritta", essendo in ballo la salute, probabilmente potrei fare anche un sacrificio economico o ridurre i mq.
    Cmq, vi terrò aggiornati.

    P.S.
    Fra le cose che ancora non ho ben capito è se sono produttori/costruttori o semplici mediatori.
     
  20. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    Non ho nulla in contrario ai sistemi alternativi, tieni conto che un sistema prefabbricato (praticamente tutte le case in legno) hanno alcune criticità legate alla "rigidità del sistema" se leggi l'ultimo mio post sopra capirai cosa intendo.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina