1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Adriano Giacomelli

    Adriano Giacomelli Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    Oggi, sui giornale: "Cambiamo la Legge Fornero (pensioni) con un Patrimoniale!
    Ancora una volta sono le case le risorse per questa politica inefficiente e piccola.

    In Francia ogni km. di autostrada e di ferrovia costa 10 Ml. di € in Italia mediamente 60 Ml. di €.

    Noi paghiamo le tasse perché si possano pagare gli sprechi!
     
    A JERRY48 piace questo elemento.
  2. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    M.o.n.ti e la F.o.r.n.e.r.o, hanno solo fatto disastri. Fateli
    pagare a loro gli 8/10 Miliardi da restituire ai
    pensionati. Chi sbaglia deve pagare. Ora quei soldi, devono
    tirarli fuori gli Italiani. A M.o.n.t.i, gli è stata regalata la carica di Senatore a vita. Gli incapaci, come lui, vengono anche premiati.
    Quanto la fanno lunga per rimborsare i pensionati....sta a vedere che il deficit del bilancio salta per quei pochi miliardi! Perché non approvano una legge che obblighi i corrotti a restituire il maltolto (corruzione quantificata in 70 miliardi)? Perché non perseguono la grande evasione fiscale (quantificata in 100 miliardi)? perché non intensificano la lotta alla criminalità organizzata (150 miliardi di nero)? perché non fanno una legge che impedisca i giochini sugli appalti pubblici?
    Semplice perché il letamaio da cui si alimentano è fatto di questi pezzi di società!
    A giugno ci si vedrà, ancora una volta, alle prese con la TASI che, com'è noto, è la imposta voluta sulla prima casa e grava terribilmente sulle esauste finanze familiari , dopo che diligentemente sono state abolite le detrazioni per chi non ha...soldi. Vvendiamo tutto?
     
    A Adriano Giacomelli piace questo elemento.
  3. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    Quello che non dicono nei vari servizi televisivi informativi (vedi quello di ieri sera di REPORT) è che in Italia quando costruisci un'autostrada o la TAV o altra opera, Chi vuole realizzare l'opera deve non solo preventivare il costo per la sua realizzazione ma anche prevedere le opere di "compensazione".
    Tipo: fare i parcheggi comunali, rifare il tetto della Chiesa, la Piazza del Paese o il nuovo cavalcavia, o ripiantare un bosco ecc.


    Queste compensazioni funzionano in modo non troppo dissimile dagli oneri comunali privati, tu che realizzi un immobile (qualunque) hai 2 possibilità
    1) O paghi al Comune il corrispettivo richiesto
    2) Fai nel Comune (a tue spese ed a scomputo degli oneri) opere corrispondenti alla richiesta "monetaria".

    Di solito i Comuni preferiscono la 1 perchè fanno immediatamente cassa (specie ora) poi però quando i cittadini richiedono (ad esempio i marciapiedi o i parcheggi) devono loro stessi pagarli.
    Ma io che realizzo, materialmente ho già dato a suo tempo il denaro per farlo, ma il Comune lo ha già impiegato per le sue spese correnti (che non sempre sono di stretta utilità alla cittadinanza).

    Qui però entriamo anche in un'altro discorso.
     
    A JERRY48 e Adriano Giacomelli piace questo messaggio.
  4. Adriano Giacomelli

    Adriano Giacomelli Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    Magari! Il Tecnico poteva e doveva tagliare gli sprechi della macchina dello Stato e Politica, Lui che si proclamava un NON POLITICO, invece ha tagliato le pensioni, ha tassato gli immobili, ha massacrato il settore nautico, ha messo il superbollo alle auto, ha aumentato le accise sulla benzina, ha aumentato l'IVA!
    Ostrega, peggio di così neanche in un film dell'orrore!
     
    A JERRY48 piace questo elemento.
  5. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    Gli unici che non hanno risentito sono i parlamentari (nostri subalterni) ai quali non è stato ridotto del 70% lo stipendio e ne tolto tutti i benefici. Del resto il loro vitalizio è al netto delle detrazioni fiscali. L'aumento dello stipendio (Clausola da eliminare) l'hanno agganciato ai magistrati, di modo che va in automatico. Anche Renzi in questo non ci sente! Ecco da dover poter iniziare a recuperare il mal tolto e darlo a chi la pensione se l'è sudata.
     
    A Adriano Giacomelli e Daniele 78 piace questo messaggio.
  6. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa

    L' ostrega è stato quantomeno opportuno:applauso::stretta_di_mano::risata:...ma forse qualcuno ha bisogno di traduzione.
     
    A Adriano Giacomelli piace questo elemento.
  7. Adriano Giacomelli

    Adriano Giacomelli Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    DIALETTO VENETO. Ostrega è una esclamazione di disappunto misto a stupore.
    Sulla traduzione si va dalla scontata OSTERIA, OSTE della MALORA, sino a surrogare qualche termine di accessorio ecclesiastico.
     
  8. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    L'ho capita anch'io.
    Da isolano sardo: "Balla" --"Sa lastima"
     
  9. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    A me queste frasi generiche fanno girare le balle. Fai invece accuse circostanziate.
    Ad esempio: la Motorizzazione Civile non deve dare la patente alle persone (rom?) che hanno la residenza anagrafica nei campi nomadi (di Settebagni, di Spinaceto, del Casilino, etc.).
     
  10. Adriano Giacomelli

    Adriano Giacomelli Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    ECCO LA I° NE HO ALTRE 4/5:

    Spending Review o Tagli nella Terza Repubblica.


    Il contenimento dei costi dello Stato è il tema cardine della Terza Repubblica, dopo che i migliori ministri dell’economia e con loro i primi Ministri, hanno fallito da Tremonti, Giarda… a Cottarelli/Renzi. Abbiamo capito che di tagli potremmo farne un’indigestione ma veti e gelosie riescono, con ricatti insormontabili, a sterilizzare ogni azione.

    Per questo si sente la necessità di “sparigliare le carte” e di introdurre nuove regole e nuove visioni. Se è vero che siamo un Paese che appartiene alla Comunità Europea, è ora che vengano diffuse percentuali standardizzate di spesa Pubblica.

    Mi spiego, uno studio o fotografia dei 10 Paesi Comunitari più “virtuosi” ci indicherà subito quale percentuale di spesa sul PIL, in percentuale quindi, deve essere destinata all’istruzione, alla difesa, alla sanità, ecc.ecc..

    Il PIL lo rappresentiamo come una grande TORTA, e le fette da destinare ai singoli Ministeri sono della grandezza media che i Paesi “virtuosi” hanno per quel capitolo di spesa.

    La grande sfida sarà all’interno dei singoli Ministeri, dove ricevendo la quota di risorse, si dovrà ricercare l’efficienza per far bastare i “denari” migliorando, di anno in anno, il servizio. Il consenso del Ministro di riferimento, dipenderà in gran parte dal suo voler ottimizzare le risorse e farle arrivare ai cittadini. Traspare evidente che si ricercheranno Ministri competenti e conoscitori della materia.

    Ma la grande opportunità, sarà per la prima volta, il controllo della spesa globale del paese, la Torta è grande come il nostro PIL e una volta tagliate le “fette” non ci sarà più da mangiare.

    Mai come in questo momento si avverte la necessità che non si mangi più del lecito!.

    Rimane evidente che a PIL in crescita corrisponderanno finanziamenti in crescita, e viceversa in recessione si destineranno risorse contratte, legando tutti i Ministeri ad un senso di compartecipazione al risultato nazionale.

    La grande sfida, avrà un altro comparto sensibile, la spesa degli Enti Locali, una delle voci maggiormente fuori controllo soprattutto per l ‘incapacità di molti amministratori locali.

    Siamo nel campo dei costi standard.Bisognerà introdurre un tetto di spesa pro capite ai quali amministrazioni locali dovranno attenersi, proprio per garantire che la tassazione locale ai cittadini non venga sforata a piacimento.

    D’altra parte è stato detto da più parti che l’economia è il tema sul quale dobbiamo confrontarci e queste sono regole di Bilancio alle quali dobbiamo attenerci per restare nell’Occidente.


    Adriano Giacomelli
     
  11. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Il tema in realtà e gestire lo Stato con la diligenza del buon padre di famiglia. I cittadini però devono credere nello Stato. Ci credono?
     
  12. Adriano Giacomelli

    Adriano Giacomelli Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    Hai ragione, forse questa è la crisi di pensiero di più vasta gravità di quella economica. Chi crede in questo Stato? Chi crede più in questo Paese?
    Fin tanto che la macchina continua a bruciare soldi per avanzare nulla, per vederci sorpassare da economie "primitive" sino a ieri e che oggi ci surclassano alla grande?
     
  13. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Dobbiamo crederci noi cittadini. Poiché qualcuno a Roma ha bloccato i conti correnti postali dei rom falsi poveri di alcuni campi nomadi della Capitale vuol dire che possiamo sperare in una ripresa civile.
     
  14. Adriano Giacomelli

    Adriano Giacomelli Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    Buono a sapersi, magari ci fosse un inizio, che parta con la cittadinanza che ripulisce Milano, con una coscienza che risvegli la collettività, Bologna paga 400 mila € di utenze ai Rom, dalla Slovenia e dal Mediterraneo entrano clandestini fuori controllo.
    Ci vuole coscienza Italiana, per gli Italiani cittadini d'Europa!
     
  15. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    L'inizio dipende anche da te. Se vedi delle cose storte, denunciale, magari in forma anonima. Le forze dell'ordine te ne saranno grate (d'altronde le paghi anche tu, a giugno e a novembre, con l'IRPEF).
     
    A Adriano Giacomelli piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina