• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Dimaraz

Membro Storico
Proprietario Casa
Ne avevamo già parlato, e si dubitava che il cessato pagamento delle bollette da parte del proprietario/locatore fosse regolare:
Gli interventi in quella discussione non mi sembrano di "esperti".


Nessuna Legge mi impone di pagare le bollette pena conseguenze "penali".
Questione già discussa in altra sede con "legali".
 
Ultima modifica:

Dimaraz

Membro Storico
Proprietario Casa
X
Invece a me sembra che l'autore del post di quella discussione che ho citato:



fosse un "esperto" (e mi dispiace si sia cancellato dal Forum).
In merito a quell'argomento ha espresso un dubbio che condivido.
Premesso che finora non avevo visto quell'intervento...Ollj è un mio amico e conterraneo di lunga data ed entrambi provenivamo da altre sedi.
Lui va fatto escluso dal mio commento sul "Non esperto" (ha "mollato" ad un passo dal traguardo) ...ma non era infrequente che su certe questioni avesse qualche opinione diciamo "fragile"...e dopo confronto in privato convenisse con la mia elaborazione.

Ho specificato che non deve esserci "atto dispositivo" a far cessare la fornitura al locatario moroso...ma stai certa che nessun Giudice sano di mente può condannare "penalmente" il locatore perché non paga le bollette.
 

Dimaraz

Membro Storico
Proprietario Casa
La frase é d'uopo stante la presenza, seppu rara, di sentenze "scandalose".
A volte pare che siano emesse per far lavorare i gradi superiori...Non fosse che pure questi a volte sovvertono impropriamente.
 

gattaccia

Membro Assiduo
Proprietario Casa
secondo me nel non pagare le bollette non c'è dolo (=reato), al limite non ci sono soldi...

comunque sia, se il locatore desidera un domani riaffittare, direi che è ora di chiedere un nuovo allaccio, cominciando in tal modo a mettere a posto le cose

per la residenza, dato che il vecchio contatore è intestato al locatore, secondo me basta comunicare al gestore che il vecchio contatore diventa uso non residenziale e il nuovo uso residenziale
 

uva

Membro Storico
Proprietario Casa
il vecchio contatore diventa uso non residenziale e il nuovo uso residenziale
Pensi sia possibile avere due contatori in un'unica unità immobiliare?

@Gagarin ha precisato che:
un solo subalterno. L'abitazione è unica.
Attualmente si tratta di un contratto di locazione parziale dell'unico immobile. Il proprietario avrebbe dovuto allegare al contratto una planimetria con evidenziate le porzioni date in locazione (piano terra e primo piano).
Avrebbe anche potuto riservare a sé la parte dove si trovano i contatori.

se il locatore desidera un domani riaffittare,
In tal caso gli consiglierei di svolgere le pratiche per ottenere, se possibile, delle unità immobiliari indipendenti regolari.
 

Gagarin

Membro Assiduo
Professionista
Non mi sembra molto rara, soprattutto in primo grado (giudice monocratico), dove, emettendo una sentenza a c...o di cane si pensa sempre che tanto si farà comunque ricorso in appello.
A mio modesto avviso ogni giudice di primo grado dovrebbe ricevere una valutazione, magari bi-triennale, basata sulla percentuale delle sue sentenze che vengono riformate in appello: sopra una certa soglia sarebbe meglio che quel giudice passasse a mansioni diverse, magari andando a zappare la terra...
Pensi sia possibile avere due contatori in un'unica unità immobiliare?
Non credo, perchè bisogna comunicare i dati catastali dell'immobile, che sono unici.
planimetria con evidenziate le porzioni date in locazione (piano terra e primo piano)
Questo lo ha fatto (ho letto il suo contratto)
Avrebbe anche potuto riservare a sé la parte dove si trovano i contatori.
Questo è difficile: si trovano all'interno del primo piano.
se il locatore desidera un domani riaffittare
Dopo questa esperienza, se ne guarderà bene!
 

Dimaraz

Membro Storico
Proprietario Casa
Non mi sembra molto rara,
È vero pure il contrario: Giudice di Pimo gtado che emette giudizio secondo norma (e/o buonsenso)...ricorso in Appello del perdente con Corte in preda a "libagiine" e controgiudizio in Cassazione che ripristina quanto stabilito in primo istanza.

Se poi tu hai sentenze (di qualsiasi ordine e grado) cui hanno dato colpa al locatore che ha smesso di pagare le bollette di inquilini morosi dammi riferimento.
 

basty

Membro Storico
Proprietario Casa
Non era mia intenzione iniziare una gara a trovar sentenze contraddittorie.

Notavo l'aspetto curioso per cui il non onorare le bollette sia non condannabile....: del resto il concetto di "debito" pare un retaggio ancestrale... (David Graeber)
 

gattaccia

Membro Assiduo
Proprietario Casa
dalla mia esperienza, è possibilissimo avere due contatori per una sola unità immobiliare

i miei vicini (casa unifamiliare "spalla a spalla" alla mia) hanno due contatori, uno per l'abitazione e uno per luce cortile, cantina e cancelletto elettrico, poi di fianco c'è anche il mio contatore nella stessa nicchia del muro perimetrale
 

Gagarin

Membro Assiduo
Professionista
È vero pure il contrario: Giudice di Pimo gtado che emette giudizio secondo norma
Vedi articolo di Libero di oggi: la metà delle sentenze di primo grado ribaltate in appello. A me il 50% sembra troppo: come è possibile che una sentenza su due sia riformata? E' ovvio che, con queste premesse, tutti ricorrano in appello, intasando i tribunali.
1632579008894.png
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

Non capisco perchè le risposte non mi arrivano x email quando sul mi account tutte le notifiche risultano attive..forse sbaglio qualcosa...ma allora ci vorrebbe un esperto che mi spieghi cosa controllare!
Buongiornop a tutti in merito al plafon cada legge 104 oggi mi è successo che la Banca intesa san paolo ha detto che non sa nulla in merito e altre due banche stessa cosa come si fa? ho provato amandare una mail alla cassa depositi e prestiti per segnalare il problema . grazie a tutti
Alto