1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. giuseppetrifone

    giuseppetrifone Nuovo Iscritto

    salve.da pochi mesi ho acquistato una piccola casa di vecchia costruzione indipendente.Su un lato del muro perimetrale di mia propietà,il propietario della casa sovrastante(non so da quanto tempo nè tantomeno se ha ricevuto il permesso dal precedente propietario) ha fatto installare una cassetta con relativo contatore metano;inoltre il tubo uscente dalla cassetta scorre verticalmente lungo tutto il muro di mia propietà prima di deviare(sotto il suo balcone) verso la sua propietà.Tengo a precisare che la cassetta è stata installata sul mio muro ad una distanza di circa un metro dalla sua propietà non utilizzando lo spazio che ha a disposizione accanto alla sua porta di ingresso.Chiedo gentilmente se qualcuno può darmi un consiglio su come agire di conseguenza.Grazie
     
  2. oliveri tomaso

    oliveri tomaso Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Devi vedere da quanto tempo è stato installato se sono passati più di 20 anni non puoi fare niente avendo acquisito il diritto per usocapione altrimenti attivati subito per farglielo spostare se riesci bonariamente è meglio perche i vicini possono sempre essere utili e se diventate nemici avrete sempre grane .
     
    A maidealista e giuseppetrifone piace questo messaggio.
  3. Ettore Avanzi

    Ettore Avanzi Nuovo Iscritto

    Premesso che avere un buon rapporto con i vicini è sempre utile anche alla propria serenità, vorrei fare alcune osservazioni per capire meglio anche il mio caso. Ho infatti una situazione analoga con il mio vicino (questa volta laterale) che ha pensato bene di posizionare il contatore del gas metano vicino al confine in giardino sulla mia proprietà e di collegarlo al suo locale caldaia mediante un tubo lungo circa 10 metri che è stato ancorato sul muretto di confine (sempre sulla mia proprietà). Quando alla fine il tubo incontra lo spigolo della mia casa esso gira ed entra nella proprietà del mio vicino e subito dopo nel locale caldaia.
    Avevo già verificato che il contatore ed il tubo sono stati installati prima dei famosi 20 anni e mi ero messo il cuore in pace. Nell'agosto scorso però ho trovato una sorpresa: questo tubo è stato cambiato con un altro tubo di dimensioni doppie, a mia insaputa, e per giunta ora è - credo - di plastica e di colore giallo (una vera schifezza da vedere). A parte che non approvo che si facciano lavori sulla mia proprietà senza avvertirmi (potrebbe succedere anche a Giuseppe) vorrei capire meglio se il diritto di usocapione vale anche in caso di sostituzioni come nel mio caso che penalizzano il proprietario che lo subisce. Grazie a chi vorrà rispondermi. Ettore
     
  4. oliveri tomaso

    oliveri tomaso Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Premesso che ha diritto di sostituire il tubo per motivi di sicurezza, non può accedere nella proprietà altrui sensa chiedere l'autorisazione che non gli si puo negare, il tubo è di dimensioni maggiori perche a mio parere ha una camicia di sicurezza .
     
  5. Ettore Avanzi

    Ettore Avanzi Nuovo Iscritto

    Il tubo ha dimensioni maggiori poichè da questa estate serve 2 appartamenti anzichè uno. Hanno infatti reso abitabile ed indipendente il sottotetto della loro abitazione. Al loro contatore generale c'è ora collegato un contatore piccolo secondario (nella proprietà del mio vicino). Spero solo che questo tubo mi consenta comunque di recintare la mia proprietà. Grazie. Ettore
     
  6. Luigi Barbero

    Luigi Barbero Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Il posizionamento del contatore deve essere eseguito sulla proprietà del richiedente l'utenza. La società fornitrice ha delle responsabilità in caso avesse installato l'apparecchio su una proprietà diversa da quella del richiedente. Può anche essere obbligata a spostare il misuratore. La conduttura che parte dal contatore è responsabilità dell'utente del servizio e non può farla passare sulla proprietà altrui senza un suo permesso. A mente non mi ricordo quanto tempo occorre perchè si instauri una servitù ma l'usucapione non c'entra nulla. Occorre rivedere il C.C. alla voce servitù.
     
    A giuseppetrifone, arianna26 e Ettore Avanzi piace questo elemento.
  7. Ettore Avanzi

    Ettore Avanzi Nuovo Iscritto

    Questa è davvero una risposta che mi da qualche speranza. Se si parla di servitù (anzichè di usucapione) ricordo che essa può essere anche "annullata" se cessano le condizioni per cui la servitù è stata "imposta". Nel mio caso fra l'altro non ci sono mai state le condizioni per passare "forzatamente" sulla mia proprietà. Davvero grazie. Ettore
     
  8. Luigi Barbero

    Luigi Barbero Membro Senior

    Proprietario di Casa
    E dunque, se vuoi mantenere buoni rapporti di vicinato, puoi chiedere cortesemente -prima verbalmente- ai vicini che trovino subito una soluzione per il loro tubo. In caso di diniego, invierai una R.R.R. nella quale dichiarerai la tua intenzione di non concedere nessuna servitù sulla tua proprietà essendoci la possibilità di un passaggio alternativo della conduttura, con la contestuale intimazione a ripristinare lo stato originale del confine, il tutto accompagnato dalla classica minaccia di adire le vie legali ecc.ecc.
    Inoltre, se il contatore è stato posizionato sulla tua proprietà invierai alla società fornitrice una analoga intimazione a rimuovere il contatore medesimo ed a ricollocarlo al di fuori della tua proprietà in quanto non hai mai rilasciato alcun permesso in proposito. OK? Auguri
     
    A Ettore Avanzi e giuseppetrifone piace questo messaggio.
  9. oliveri tomaso

    oliveri tomaso Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    La servitu si puo acquisire anche per usocapione.
     
  10. Luigi Barbero

    Luigi Barbero Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Sicuramente, ma i termini per invocarla si sono spostati in avanti da quando è stato posizionato il nuovo tubo, quello "giallo". E per essere sicuri della data di partenza basterà vedere la data di stipula della modifica contrattuale di fornitura di metano che è passata da una utenza a due utenze. Ed inoltre, dovrebbe anche essere disponibile (come da legge) la dichiarazione di conformità dell'impianto, dal contatore all'abitazione. Quindi, l'usucapione non c'entra nulla solo perchè sicuramente non sono trascorsi i tempi per invocarla.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina