• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Lasabina

Nuovo Iscritto
Proprietario Casa
#1
Buongiorno a tutti, sono la propietaria dei muri di un locale affittato a bar, pasticceria, panetteria, tavola calda, tabaccheria. Gli inquilini mi hanno posto il problema che durante i mesi estivi producono più sacchi di rifiuti indifferenziati e non hanno un posto per riporli al riparo dal caldo e dai topi che all'aperto avendo intorno delle aree verdi gironzolano. Premetto che i vari bidoni della spazzatura si trovano sul retro del fabbricato sotto una tettoia coperti ma all'aperto. Mi chiedono di fornire un cassonetto di quelli grandi con l'apertura a pedale per intenderci. Chiedo: lo devo aquistare io o loro? Sarà a loro uso esclusivo e non di tutto il fabbricato. Grazie.
 

Franci63

Membro Assiduo
Proprietario Casa
#4
Se compri un cassonetto diverso da quelli in uso, è possibile che l’azienda che raccoglie i rifiuti non abbia i mezzi giusti per svuotarlo (nemmeno sono tenuti a farlo).
Ogni comune ha le sue regole.
Prima di procedere all’acquisto meglio verificare.
Inoltre se sei in condominio, qualsiasi “oggetto” (cassonetto compreso) messo sulle parti comuni non potrà essere a uso esclusivo, se non concordato in assemblea e con l’amministratore.
La vedo dura.
 

Lasabina

Nuovo Iscritto
Proprietario Casa
#5
Non siamo un condominio, è un fabbricato di due appartamenti occupati uno da me e mio marito e l'altro da mia mamma con diritto reale. Il piano terra affittato. Ognuno gestisce i propri rifiuti, a disposizione c'è questo spazio dove ognuno ha i propri trespoli e bidoni. In passato il bar era della mia famiglia, quando abbiamo venduto la licenza abbiamo venduto anche l'attrezzatura compresi i contenitori della spazzatura.
 

Gianco

Membro Storico
Professionista
#6
Non vedo alcun problema ad accogliere la loro richiesta. ovviamente il cassonetto adeguato dovrà essere fornito a loro cura e spese.
 

Dimaraz

Membro Storico
Proprietario Casa
#8
Mi chiedono di fornire un cassonetto di quelli grandi con l'apertura a pedale per intenderci.
Non è di tua "competenza" e ti sconsiglio di occupartene.
Sono i conduttori ad avere una "attività" e di conseguenza spetta a loro contrattualizzare con Comune o azienda incaricata quali e quanti bidoni/cassonetti.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

Brigantes83 ha scritto sul profilo di Gianco.
Salve Gianco, sono nuovo del forum, desideravo esporle una questione, io ho ricevuto un testamento universale olografo da un'amica, quest'ultima era vedova e non aveva figli, ma esiste una cugina (figlia della sorella di sua madre) e una nipote (figlia del fratello del marito defunto)
essendo il testamento universale a mio favore questi ultimi due persone rientrano comunque nell'asse ereditario? grazie
Salve a tutti vorrei sapere come faccio a regolarizzare la mia cantina alta 2,78 e lunga mt 8 e larga mt 6 seminterrata la quale è stata accatastata risulta sulle planimetrie insieme alla casa.La casa era abusiva ed è stata condonata ma la cantina non risulta il condono non capisco il perché dato che risulta sulle planimetrie.Ora dovrei vendere il tutto ma non vorrei avere problemi in futuro o davanti al notaio.
Alto