1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. sergio 41

    sergio 41 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Salve agli esperti,
    Ho un immobile compreso in una sopraelevazione del 1948 di un fabbricato del'900. Al Catasto risulta
    regolarmente ma senza planimetria. Nel 2006 ho eseguito dei lavori tra cui la divisione dell'unico bagno
    dell'appartamento in 2 bagnetti accostati. Vorrei completare le risultanze catastali anche con la pianta
    attuale. Qualcuno mi dice che dovrei presentare una Scia in sanatoria e pagare sanzioni salate per la variazione, altri invece mi confermano che è sufficiente la presentazione della planimetria mancante e il pagamento di un tributo di 50 euro senza alcuna sanzione.
    Qualcuno mi sà dire come stanno realmente le cose?
    Grazie
     
  2. salves

    salves Membro Assiduo

    Professionista
    Sanatoria art,6 d.p.r. 380/01 e sanzione come prevede l'art, 6 comma 7.

    Presentazione docfa per planimeria mancante al catasto.

    Potresti fare solo la docfa ma quale acquirente non dubiterebbe che la disposizione attuale è quella del 900?
    Situazione a rischio di dover fare dopo quanto puoi fare adesso.

    Ciao salves
     
  3. sergio 41

    sergio 41 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Grazie della risposta, ma non capisco come l'eventuale acquirente potrebbe dubitare di alcunché considerato che la planimetria corrisponderebbe esattamente allo stato di fatto. Quindi sanatoria e sanzione, perché?
    Ciao.
     
  4. salves

    salves Membro Assiduo

    Professionista
    Le finiture non dell'epoca ed un'eventuale visura storica potrebbe insospettire non solo l'acquirente puntiglioso ma anche il notaio, specie per la visura e la dicitura nei dati rilevati da Variazione del .... n. .... in atti dal ..... protocollo ......... variazione per presentazione planimerie mancante.

    Prova a presentare solo la docfa ma con il sopra descritto rischio.
     
  5. sergio 41

    sergio 41 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
  6. archirebi

    archirebi Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    In comune dovrebbe essere depositato il progetto del 1945 dal quale
    si potrebbe capire che in seguito sono state fatte modifiche.Per effettuare i lavori avresti dovuto consegnare un progetto in comune e quindi dovresti sanare l'errore con l'aiuto di un tecnico.
    Altrimenti devi trovare un geometra che ti redige il Docfa chiudendo un occhio e magari ti va bene.
     
    A Franca68 e supertramp piace questo messaggio.
  7. Franca68

    Franca68 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    devi cercare di capire se in Comune esiste il vecchio progetto. In caso contrario, puoi tranquillamente fare un Docfa o Scia non saprei di preciso, come ti ha suggerito archirebi e fare cosi risultare la situazione di fatto.
    se invece in Comune c'è il vecchio progetto, allora con un tecnico fai la Scia o Dia per la variazione interna, a meno che non sia un immobile di interesse storico sottoposto a vincioli e in questo caso.... fai attenzione
     
    A Daniele 78 piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina