1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. marestella

    marestella Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Carissimi buonasera a tutti,

    ho un pensiero che non mi fa stare tranquilla ed avrei bisogno dei vostri preziosi consigli.
    Ho intrapreso parecchi anni fa un causa di servizio.
    L'ospedale militare accettò e mi diede l' 8^ categoria Tab . A
    La mia amministrazione mandò il tutto al Comitato di verifica di Roma che respinse.
    Ho fatto ricorso:
    - è stata fissata l'udienza
    - il giudice ha nominato anche il CTU
    - sono stata sottoposta a visita da parte del CTU che ha confermato la categoria 8^ dal momento della mia domanda sino al giorno della visita e la categoria 5^ dal giorno della visita del CTU sino al momento del soddisfo
    - il Giudice del Lavoro ha emanato sentenza positiva confermando tutto ciò che aveva indicato il CTU (8^ e poi 5^ categoria tab. A.
    La mia amministrazione entro i trenta giorni si è opposta nuovamente.

    A questo punto vorrei sapere che cosa succede perchè il mio avvocato non avendo mai espletato una causa di servizio non lo vedo convinto di cosa dovrebbe fare (mi ha detto che bisogna aspettare la notifica da parte del giudice, ma sono passati oltre 15 giorni dal termine in cui l'Amministrazione poteva opporsi)
    E' giusto che bisogna aspettare la notifica o l'avv. può andare in Tribunale e richedere le copie per capire che cosa la mia amministrazione sta chiedendo. Ho paura che ci sia una scadenza e poi non si può più far nulla.
    Spero sia stata chiara e spero che qualcuno mi può aiutare a capire cosa succede ora, che cosa bisogna
    fare ora.

    Grazie a voi tutti e vi ringrazio anticipatamente, i vs. consigli sono sempre utili per me.

    Buona notte a tutti.
     
  2. chiacchia

    chiacchia Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Egr. non sono un avvocato ma per mia esperienza c'è il termine dei trenta giorni dal momento della notifica della sentenza, ma per opporsi non per difendersi dalla opposizione come del resto già citi tu stessa
    Pertanto non credo che ti devi preoccupare, per la seconda parte della domanda
    non ne capisco il senso..... nel senso...... se la tua amministrazione già si è opposta perché dici poteva opporsi?
    poi

    certo che può, anzi non è il caso tuo, ma in genere le copie si chiedono per uso ufficio non ufficialmente, questo perché la copia per uso ufficio non da scadenze, mentre quando viene notificata ci sono i famosi trenta giorni per opporsi, ma non è il caso tuo anzi se la tua amministrazione non si fosse già opposta sarebbe tuo interesse farla notificare cosi cosi inizierebbero i trenta giorni, altrimenti la scadenza dura un anno.
    Spero di non averti confuso le idee, ripeto non sono un avvocato ma parlo perché vittima dell'errore del sostituto del mio avvocato che poveretto mori, ci vuole fortuna anche in questo.

     
  3. marestella

    marestella Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Scusa mi sono espressa male (volevo dire sono trascorsi 15 giorni da quando l'Amministrazione si e` opposta ) e il mio avv. non mi fa sapere nulla perche' mi dice che bisogna aspettare la notifica. E' possibile che non si puo' sapere nulla di quello che ha scritto l'Ammonistrazione?
     
  4. chiacchia

    chiacchia Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Ecco in questo caso non è la sentenza, ma vuoi sapere l'opposizione che cosa dice, beh! penso proprio che devi aspettare, ma tranquillizzati anzi se non fosse vera la notizia dell'opposizione sarebbe meglio o potrebbe giungere fuori termine.
    Incrocia le dita e non pensarci.:festa:
     
    A marestella piace questo elemento.
  5. marestella

    marestella Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Devo quindi aspettare? Ma quanto? Non e' possibile sapere richiedendo delle copie on tribunale?
     
  6. chiacchia

    chiacchia Membro Senior

    Proprietario di Casa
    non credo perché non è ancora un atto pubblico
     
  7. marestella

    marestella Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    grazie chiacchia
     
  8. chiacchia

    chiacchia Membro Senior

    Proprietario di Casa
  9. tuonoblu

    tuonoblu Membro Attivo

    Proprietario di Casa

    Il fatto che la patologia sia ascrivibile a tabella A categoria 8^ non vuol dire che ci sia anche il nesso causa-effetto tale che la patologia o danno subìto sia riconducibile a "CAUSA DI SERVIZIO".
    L'avvocato, dovrà dimostrare che ci sia un nesso causa-effetto altrimenti chiuderà un pugno di mosche......
     
  10. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Cambia avvocato, prendine uno che abbia già fatto case di servizio.
     
    A tuonoblu piace questo elemento.
  11. tuonoblu

    tuonoblu Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    :ok::ok:
     
  12. marestella

    marestella Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Grazie delle vostre risposte.
    Il mio avvocato in Tribunale ha saputo che l'Amministrazione ha chiesto alla Corte di Appello "La Sospensiva Inibitoria" a novembre 2015 e per il "Merito" a marzo 2017.
    Non ha ancora ricevuto però nessuna notifica.
    Qualcuno mi potrebbe far capire:
    - cos'è la Sospensiva inibitoria?
    - che cosa comporta?
    - tutto si rimette in discussione?
    - devo essere sottoposta nuovamente a perizia di un altro CTU?

    Grazie a tutti e buona giornata.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina