1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. marestella

    marestella Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Grazie delle vostre precedenti risposte.
    Il mio avvocato in Tribunale ha saputo che l'Amministrazione ha chiesto alla Corte di Appello "La Sospensiva Inibitoria" a novembre 2015 e per il "Merito" a marzo 2017.
    Non ha ancora ricevuto però nessuna notifica.
    Qualcuno mi potrebbe far capire:
    - cos'è la Sospensiva inibitoria?
    - che cosa comporta?
    - tutto si rimette in discussione?
    - devo essere sottoposta nuovamente a perizia di un altro CTU?

    Grazie a tutti e buona giornata
     
  2. Ollj

    Ollj Membro Assiduo

    Professionista
    L'amministrazione ha presentato ricorso contro la sentenza di I° grado a lei favorevole. Al fine d'evitare che la medesima sia eseguita (la legge infatti prevede la provvisoria esecutività della sentenza), l'Amministrazione ha altresì chiesto la sospensiva della decisione di I° grado ex art. 283 C.p.c.
    Tale istanza comporta che il Giudice dell'Appello dovrà decidere se sospendere o meno l'esecutività della sentenza di I° grado a lei favorevole; la decisione è non impugnabile.
    Quanto all'Appello (cosa diversa dall'istanza di sospensiva/sentenza di I° grado): Lei sarà sottoposta a tutte le perizie richieste dal Giudice (CTU) e/o delle parti (CTP), ciò in quanto l'appello è a tutti gli effetti un nuovo processo.
     
  3. marestella

    marestella Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Grazie mille, mi hai chiarito un po' la mia confusione.
    Grazie ancora e buona giornata
     
  4. StLegaleDeValeriRoma

    StLegaleDeValeriRoma Membro Assiduo

    Professionista
    Credo sia opportuna che lei rivolga le sue domande e richieste di chiarimenti al suo avvocato che certamente le spiegherà lo stato del procedimento.
    Rivolgersi al forum in questi casi denota mancanza di comunicativa con il difensore.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina