1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. tyubaz

    tyubaz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Le cause condominiali perse dal condominio chi le paga?il nuovo proprietario, o il vecchio?

    ho venduto casa nel 2010, la causa inizio' nel 2004, ora la sentenza è uscita nel 2011, il nuovo proprietario mi chiede di pagare io. E' giusto? :shock:
     
  2. Alessia Buschi

    Alessia Buschi Membro dello Staff Membro dello Staff

    Professionista
    Ciao,

    siete solidali entrambi.
    L'art. 63 comma 2, c.c. precisa che "Chi subentra nei diritti di un condomino è obbligato, solidalmente con questo, pagamento dei contributi relativi all'anno in corso e a quello precedente".
    In un primo passo, l'amministratore ha il dovere di chiedere queste spese al nuovo compratore e quest'ultimo, potrà poi rivalersi sul venditore
    Corte di cassazione, Sez. II Civ., Sentenza del 9/11/2009 n. 23686
    "In tema di condominio una volta perfezionatosi il trasferimento della proprietà dell’immobile di proprietà esclusiva, l’alienante perde la qualità di condomino e, poiché l’obbligo di pagamento degli oneri condominiali ex art. 1104 c.c. è collegato al rapporto di natura reale che lega l’obbligato alla proprietà dell’immobile, alla perdita di quella qualità, consegue che non possa essere chiesto né emesso nei suoi confronti il decreto ingiuntivo."

    Spero di esserti stata utile.
     
    A arianna26 e nuoviorizzonti piace questo messaggio.
  3. tyubaz

    tyubaz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Si, grazie infinite,utilissima.
     
  4. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    Risposta x tyubaz eri al corrente della causa presa dal condominio prima di acquistare, se non eri messo al corrente, l'amministratore chiedererà al nuovo proprietario il conto, che ha sua volta lo potrà chiedere al venditore per l'intero ciao adimecasa ;)
     
    A nuoviorizzonti piace questo elemento.
  5. raflomb

    raflomb Membro Assiduo

    L’acquirente di una unità immobiliare, inserita in un condominio risponde solamente delle spese condominiali sorte in epoca successiva all’acquisto, e ha diritto di rivalersi nei confronti del vecchio proprietario per i debiti accumulati in epoca precedente. In questo caso vale infatti il principio generale della personalità delle obbligazioni, e non quello dell’ambulatorietà passiva, come di norma nell’art. 63, att. C.C.. Cassazione Sez. III n. 1956 del 22/02/2000”
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina