1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Krisma

    Krisma Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Salve, non ho mai scritto su un forum ma quello che mi è successo oggi mi ha fatto decidere. Sono proprietaria di un immobile che ho affittato per circa un paio d'anni fino a questo mese. La cauzione, pari a tre mensilità, in un libretto al portatore che mi ha consegnato il conduttore alla firma del contratto; ho saputo oggi dalla banca che è fuori legge, così come me.
    Purtroppo io guardo raramente la televisione e non ho saputo che entrava in vigore la legge antiriciclaggio e mi domando se veramente non posso fare niente per regolarizzare la situazione senza perdere tutta la cauzione in sanzioni. Possibile che tutta la responsabilità cada su di me? Da quel che ho capito la maggiorparte delle banche ha informato i propri clienti che avevano aperto un libretto al portatore, riguardo la legge che stava entrando in vigore e quindi mi domando: il conduttore non avrebbe dovuto informare me? Come fanno le persone a sapere di queste leggi se non guardano regolarmente la tv? E' legale che dei libretti regolarmente trascritti su atti pubblici debbano diventare illegali? Per favore aiutatemi a capire:triste:
     
  2. quiproquo

    quiproquo Membro Senior

    Proprietario di Casa
    E' il solito modo sporco e crudele del maledetto famigerato "LEGISLATORE".....sul MODO di confezionare le leggi. Che cosa gli costava a prevedere una più che equa eccezione attraverso auto certificazioni di entrambi i contraenti o altro similare....???cosa gli costava allungare i tempi....??? Mutuando dai "FONDI DORMIENTI" ???quando LUI riserva allo stato periodi di controllo da 5 a 10 anni....Cosa gli costava prevedere
    per un caso simile il "perdono fiscale" e giudiziario attraverso atti notori e/o dichiarazioni congiunte, quando è più che palese che si estende retroattivamente l'illecità di un atto inizialmente del tutto lecito....E' l'Italia, signori esperti del forum ....la famosa culla del diritto.....naturalmente spero di sbagliarmi e che il caso sia risolvibile
    altrimenti la sig.ra dovrà rassegnarsi alla perdita della cauzione.
    A meno che non vi sia qualche associazione che gratuitamente sollevi il caso davanti al magistrato...Auguri!!! PDI....P.S. per FAUSTO 1940 e colleghi....Questo sarebbe uno dei tanti casi in cui il cittadino vessato e mortificato potrebbe ricorrere al giudice senza l'assistenza del legale se la stessa venisse resa facoltativa da una modifica ad hoc.
     
    A Krisma piace questo elemento.
  3. casanostra

    casanostra Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Purtroppo i libretti al portatore con giacenza da 1000€ in su dovevano essere convertiti in libretti nominativi pena pesanti sanzioni.
     
  4. mapeit

    mapeit Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Purtroppo sei tu che avevi la somma in deposito e quindi ne sei pienamente responsabile.
    Il conduttore non era certamente tenuto ad informarti sulla legge antiriciclaggio, quando sono pubblicate sulla Gazzetta Ufficiale le leggi sono in vigore e non è più ammessa la loro ignoranza da parte di chiunque.
    Pagare le sanzioni e recuperare la somma che avanza è l'unica cosa da fare.
     
    A masagu piace questo elemento.
  5. Krisma

    Krisma Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Ringrazio tutti, comunque sono convinta potessero fare di meglio. Far pagare una sanzione pari al cento per cento per chi deteneva libretti al portatore fino a 3000 euro mi sembra una barbarie. I capitali scudati hanno pagato molto meno. Tuttavia ciò che mi lascia perplessa è che non siano state previste delle situazioni come la mia che ripeto, prevedono che il libretto sia citato in un atto pubblico e devono essere resi al momento del rilascio dell'immobile fatte salve eventuali quote per danni subiti. Purtroppo so che la legge non ammette l'ignoranza ma non so se permette agguati di tale specie. Qualcuno sa, se a livello europeo simili comportamenti vengono ammessi? Non sarà mica possibile che tutti siamo obbligati a guardare la televisione o la gazzetta ufficiale per essere al corrente delle leggi che vengono emanate. A questo punto mi viene da dire: sarò libera di non guardare la tv senza che per questo lo stato mi appioppi sanzioni di cui proprio non avevo bisogno. Scusate lo sfogo:occhi_al_cielo:
     
  6. quiproquo

    quiproquo Membro Senior

    Proprietario di Casa
     
  7. quiproquo

    quiproquo Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Non ho la competenza per intromettermi...tuttavia ho esposto il caso a un responsabile della mia banca(una grande banca) che mi ha risposto che qualcosa si potrebbe fare solo parlandone con la Banca.....il problema
    però, sembra spostarsi sulla titolarità di chi ha aperto la pratica (libretto) che in questo caso è in capo al
    conduttore e non al proprietario....e mi ha detto: e come se le avesse dato una moneta antica non più valida.....per cui alla fine si potrebbe ipotizzare una responsabilità reciproca con quel che ne consegue....
    d'altra parte, senza pensare a male, nonostante il famoso motto del senatore a vita A........tti, chi ci dice che l'inquilino debitamente avvertito dalla banca non ne abbia tenuto conto anche solo per negligenza o per
    dimenticanza??? La signora provasse ad indagare...ma poi alla fine dovrà trovare un accordo con l'inquilino
    che come dice Mapeit in punta di diritto non ha nessuna responsabilità perchè la custodia non era in sue mani e non era tenuto a nessun controllo. Auguri. PDI
     
  8. Franca68

    Franca68 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    puoi provare a chiedere alla tua banca se te li divide in più libretti al portatore. d'altronde se il libretto è citato in un atto pubblico come il contratto magari c'è qualche scappatoia.
    in bocca al lupo:)
     
  9. Krisma

    Krisma Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Ho saputo da terzi che il conduttore era al corrente della legge, che era sua intenzione contattarmi, ma poi probabilmente se n'è dimenticato. Dubito che questa persona dichiarerà in qualsiasi sede quanto mi ha riferito. Ringrazio tutti, ma in particolare Pasquale per l'interessamento. Vi ringrazio perchè in questa brutta esperienza mi sono sentita meno sola. Comunque cercherò ancora per verificare se ci sono altre strade per uscirne. Saluti ed Auguri di Buon 2013:)
     
  10. mapeit

    mapeit Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Per mancata estinzione o riduzione dell’ importo dei depositi al portatore entro il 31 marzo 2012, è applicabile la sanzione dal 10% al 20% del saldo (con la maggiorazione del 50% in caso di importi superiori a € 50.000). In caso di saldi inferiori a € 3000, la sanzione è pari allo stesso saldo.
    Legge 22 dicembre 2011, n. 214
     
  11. Krisma

    Krisma Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Vi ringrazio ancora... anche se vedere citata la legge da mapeit mi fa un po' male, mi sembra una pietra tombale sulle mie speranze:) tuttavia nei prossimi giorni consulterò un tributarista per verificare se ci sono i presupposti per un ricorso in comunità europea (così mi dicono). Vorrei andare a fondo a questa cosa che mi sembra veramente ingiusta per me ma non solo. Mi domando se è possibile sapere quante persone hanno perso i loro soldi in questo modo. Mi farò viva nei prossimi giorni per informaVi su come stanno evolvendo le cose. Buon proseguimento:fiore:
     
  12. mapeit

    mapeit Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Mi spiace che questo sia accaduto proprio a una mia concittadina.
    Purtroppo un ricorso alla Corte di Giustizia Europea non è cosa da poco e non si svolge in tempi brevi, ma se il tuo commercialista è convinto che vi siano gli estremi, anche quella è una strada da tentare.
     
  13. Krisma

    Krisma Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Mi scuso per il lungo silenzio, ma altre numerose grane mi sono arrivate imperterrite. Tornando al tema, il tributarista ha concordato sul fatto che la legge non sia stata fatta bene ed ha ipotizzato un possibile condono (ben prima delle ultime dichiarazioni dei politici) proprio perchè da questo provvedimento sono state colpite ingiustamente parecchie persone. Ha aggiunto che in ogni caso non si può far niente a priori ed io devo presentare il libretto alla banca ed attendere la sanzione, infatti solo da lì si può iniziare un ricorso. Al momento ho ancora il libretto ed ho un contenzioso con il conduttore che non mi ha pagato diverse fatture. Per quanto riguarda il libretto devo ancora decidere sul da farsi. Grazie a Tutti dell'aiuto.:fiore:
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina