1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. rarenovi

    rarenovi Nuovo Iscritto

    Salve,

    il proprietario di un appartamento mi ha chiesto oltre alla dichiarazione dei redditi: 3 mesi di cauzione ( per i possibili danni) 3 mesi anticipati d'affitto, e 9 mesi di affitto in fideiussione o libretto nominativo al portatore. Ma non ci sono regole fisse da rispettare? ognuno può chiedere al futuro inquilino quello che vuole?
    Grazie
     
  2. FrancescoRoma

    FrancescoRoma Nuovo Iscritto

    In un libero mercato tutto si può chiedere e tutto si può rifiutare.
    Tu fagli la tua proposta secondo quali potrebbero essere le tue condizioni ottimali.
    Certo è che alle condizioni richieste avrà l'appartamento libero per diverso tempo.
     
    A alberto bianchi piace questo elemento.
  3. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Se ciò è conforme alle norme di legge.
     
  4. tovrm

    tovrm Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Appunto. E poiché 3 mesi di cauzione + 9 su un libretto al portatore fanno 12 mesi di cauzione, siamo fuori dalla legalità.
    Non possono infatti essere richieste più di 3 mensilità di cauzione.

    Diverso il discorso della fidejussione ma, in genere, una volta che c'è quella, non è più necessario prestare cauzione.

    Questo signore sta decisamente chiedendo la luna.
     
  5. FrancescoRoma

    FrancescoRoma Nuovo Iscritto

    Purtroppo non esistono norme di legge se non nella natura del contratto. Nessuna norma limita la trattativa delle parti ne sul prezzo ne sul come deve essere corrisposto.
     
  6. Franz

    Franz Membro Attivo

    Impresa
    la cauzione, per legge, può essere al massimo di 3 mesi

    la fidejussione invece, non è da confondere con la cauzione=in pratica una banca o una assicurazione garantiscono , nel caso tuo, fino a 9 canoni non pagati

    quindi il proprietario deve chiedere una fidejussione bancaria, non un libretto di 9 mesi!

    è vero che la banca spesso vincola i soldi che garantisce al suo cliente, ma è tutto regolare

    però, con 3 mesi di cauzione+9 mesi di fidejussione, secondo me il proprietario poteva accontentarsi di un solo mese di affitto anticipato..ma le condizioni sono a libera trattazione
     
  7. FrancescoRoma

    FrancescoRoma Nuovo Iscritto

    q
     
  8. Marta da Boligna

    Marta da Boligna Nuovo Iscritto

    Mi rendo conto che ti sembri una esosità, ma in caso di problemi è sempre il proprietario ad avere la peggio e se non si tutela con caparra e fidejussione...I miei inquilini se ne sono andati senza pagare né spese né affitti e lasciandomi con quasi 10.000 € di danni e per avere giustizia ne ho già dovuti spendere, tra avvocati e periti tecnici altri 5000 e ancora non sono in causa per la richiesta di danni: per i danni devo prima spenderli e poi presentare le fatture per il risarcimento. Peccato che io 10.000 € non i ho, che faccio adesso? Il tuo affittuario fa bene a tutelarsi. IO mi ritrovo col mutuo da pagare, con i dbiti lasciatimi da pagare, con i danni da pagare e con le cause da pagare perché paga e anticipa tutto chi avvia la causa. Le richieste sono esose perché la parte debole è considerata il conduttore, a prescindere.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina