• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Francesco Brunetti

Membro Ordinario
Proprietario Casa
Vi espongo la seguente disputa
-il conduttore manda regolare disdetta di tre mesi anticipati come da contratto di locazione
-il conduttore su accordo verbale con il locatore paga tre mesi anticipati di spese condominiali forfettizzate mentre inizia a scalare gli importi del canone
-si rompe il motore di scarico della lavastoviglie e il tasto di apertura della lavatrice (si precisa che la locazione andava avanti da 6 anni ed il locale era stato dato arredato con elettrodomestici funzionanti anche se non nuovi)
-il locatore si rifiuta di farsi carico delle spese di riparazione elettrodomestici affermando che normale manutenzione mentre il conduttore afferma che si tratta di una rottura accidentale dovuta alla vetusta
-il locatore a 20gg dalla fine della locazione manda una diffida al conduttore in cui si intima al pagamento dei canoni di locazione e minaccia azioni legali
domande
1 secondo voi il locatore può davvero fare una azione legale di recupero dei canoni anche se ormai siamo a scadenza ?
2 il conduttore ha diritto al risarcimento del costo di riparazione elettrodomestici?
3 il conduttore ha diritto degli interessi legali sulla cauzione anche se il contratto dispensa il locatore ?
4 il conduttore a fine locazione, pur non avendo pagato i canoni precedenti può chiedere la restituzione della cauzione ed il locatore deve restituirla ?
 

Fift@

Membro Ordinario
Professionista
1 chiunque può iniziare una causa, vincerla è un altro discorso
2 no
3 si
4 no, gli accordi verbali non valgono, al momento non hai pagato i mesi e lui non ti ridara la caparra. ti sei fidato purtroppo. Per come sono messe le cose, sei la parte che ha torto. Cerca di conciliare altrimenti pagherai molto di più se avrai bisogno di un legale in una causa
 

Francesco Brunetti

Membro Ordinario
Proprietario Casa
Ma che causa può fare ? Chiedere i canoni non pagati ? Ma alla prima udienza dirò che ho lasciato la caparra ...
Boh non riesco a capire a 15gg dalla fine della locazione anche solo che causa può fare
 

Fift@

Membro Ordinario
Professionista
La caparra va ridata a fine locazione non va sottratta dagli ultimi canoni, non lo dico io ma la legge. Al momento sei tu in torto, ti ripeto, dato che hai a che fare con un personaggio infimo cerca un accordo e ripara la lavastoviglie. Dovrai pagarti un legale, prendere ferie per andare in udienza, la fai troppo semplice. Se hai uno stipendio a cui può attaccarsi, stai tranquillo che ti segue anche per 100 euro
 

Luigi Criscuolo

Membro Storico
Proprietario Casa
1 secondo voi il locatore può davvero fare una azione legale di recupero dei canoni anche se ormai siamo a scadenza ?
e perché non potrebbe farlo i debiti sono debiti. In questo momento il conduttore è moroso. Poi dipende dall'importo.
2 il conduttore ha diritto al risarcimento del costo di riparazione elettrodomestici?
No: le riparazioni sono a carico del conduttore. In modo particolare dopo sei anni di utilizzo.
3 il conduttore ha diritto degli interessi legali sulla cauzione anche se il contratto dispensa il locatore ?
Gli interessi prodotti dalla somma concessa dal conduttore al locatore in deposito cauzionale vanno sempre pagati: sono nulle, infatti, clausole con le quali le parti si accordino in senso contrario.
da: Deposito cauzionale nella locazione: gli interessi
il conduttore a fine locazione, pur non avendo pagato i canoni precedenti può chiedere la restituzione della cauzione ed il locatore deve restituirla ?
No. Anzi è il caso in cui il locatore è autorizzato a trattenere la cauzione.
 

moralista

Membro Senior
Professionista
e perché non potrebbe farlo i debiti sono debiti. In questo momento il conduttore è moroso. Poi dipende dall'importo.

No: le riparazioni sono a carico del conduttore. In modo particolare dopo sei anni di utilizzo.

Gli interessi prodotti dalla somma concessa dal conduttore al locatore in deposito cauzionale vanno sempre pagati: sono nulle, infatti, clausole con le quali le parti si accordino in senso contrario.
da: Deposito cauzionale nella locazione: gli interessi

No. Anzi è il caso in cui il locatore è autorizzato a trattenere la cauzione.
e se gli interessi sono passivi?
 

moralista

Membro Senior
Professionista
Che domanda!!!! Mi piacerebbe risponderti che il locatore può chiedere gli interessi passivi al conduttore per tenere la cauzione. E' chiaro che se gli interessi sono passivi non si riconosce alcun interesse.
Sei sicuro? quando trovo un po di tempo ti allego una sentenza molto recente che dice il contrario di quello che affirmi
 

uva

Membro Senior
Proprietario Casa
se gli interessi sono passivi
Gli interessi legali sul deposito cauzionale si calcolano in base al tasso stabilito dal MEF.
Mi pare che il Ministero non abbia mai deliberato tassi negativi!

Se n'è parlato in questa vecchia discussione, in particolare post n. #9 e #11 di @Nemesis:
 

Luigi Criscuolo

Membro Storico
Proprietario Casa
scusa ragiona un pò sulla funzione del deposito cauzionale e sulla determinazione del suo importo. Sul fatto che sia obbligatorio riconoscere sul deposito cauzionale versato gli interessi maturati dalla somma. Non è mai successo, ma se gli interessi legali fossero negativi cosa fai? Vai dal conduttore e gli chiedi gli interessi perché per te rappresenta un costo?
 

moralista

Membro Senior
Professionista
Se ricevi una cauzione di 10.000'00 € e lo depositi sul c.c. perchè il libretto è stato abolito,
scusa ragiona un pò sulla funzione del deposito cauzionale e sulla determinazione del suo importo. Sul fatto che sia obbligatorio riconoscere sul deposito cauzionale versato gli interessi maturati dalla somma. Non è mai successo, ma se gli interessi legali fossero negativi cosa fai? Vai dal conduttore e gli chiedi gli interessi perché per te rappresenta un costo?
a fine anno devi dare gli interessi maturati, se sono negativi il deposito diminuisce per inflazione avvenuta, o rimane sempre 10.000,00?
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

Sono @Gianco, sto cercando di collegarmi con un altro computer, ma non ci riesco. Potete mandarmi un messaggio che leggerò con l'altro computer. Grazie.
dove è il tasto invio per mandare il messaggio che ho scritto
Alto