1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. beta54

    beta54 Membro Ordinario

    Salve a tutti.
    Ho dato in locazione un appartamento in data 10/05/2010 con contratto di affitto 4+4 regolarmente registrato. Nel 2011 ho optato per il regime di cedolare secca ed ho inviato comunicazione all'inquilino in data 11/06/2011 e pagato la prima parte della cedolare il 13/06/2011. Mi era stato detto che il regime di cedolare assorbiva, tra le altre cose, l'imposta di registro per il rinnovo annuale della registrazione del contratto e che non dovevo fare altre comunicazioni.
    Oggi l'Agenzia delle Entrate mi ha notificato la sanzione per non avere versato l'imposta di registro alla scadenza di maggio 2011.
    Ho sbagliato qualcosa o omesso qualche passaggio? Che cosa posso fare?
    Grazie
    Emanuele
     
  2. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    Oltre alla comunicazione all'inquilino, dovevi compilare il mod. 69 e presentarlo all'AdE.
    saluti
    jerry48
     
  3. beta54

    beta54 Membro Ordinario

    E devo rifarlo ogni anno?
    E per quanto riguarda la sanzione, nessuna pietà come al solito?
     
  4. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    No.
    Sì.
    saluti
    jerry48
     
  5. beta54

    beta54 Membro Ordinario

  6. casanostra

    casanostra Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Ogni anno,fino a scadenza contratto, dovrai presentare mod 69 con opzione alla cedolare secca. Con un nuovo contratto potrai inserire nel contratto l'opzione alla cedolare e registrandolo con siria non ci sarà più bisogno di presentare il mod. 69 ogni anno.
     
  7. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    Il modello 69 lo si presenta solo in caso di revoca dell'opzione.
    Dopo 4 anni (di contratto) presenti la proroga con modello 69 quadro 7
    saluti jerry48

    P.S. beta non ha parlato di siria
     
  8. casanostra

    casanostra Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Io so, per informazioni chieste all'agenzia delle entrate, che per i contratti registrati anteriormente al 07/04/2011 per cui si è scelto la cedolare secca, ogni anno, fino alla scadenza del contratto, si dovrà presentare il mod 69 per confermare l'opzione alla cedolare.
     
  9. proprietariocasa

    proprietariocasa Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    A me, non più tardi di pochi giorni or sono, all'AdE di Magenta e non solo quella, hanno detto di presentare il mod. 69 solo alla scadenza dei 4 anni ed anche nel caso di uscita dalla cedolare secca. Ciao.
     
  10. giovanna1948

    giovanna1948 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Anche a me è capitato: in giugno 2011 aderisco alla cedolare e notifico l' inquilina.
    A febbrio 2012, annualità successiva , non sono andata all' Ag. d. Entrate, l' ho fatto a Giugno e mi hanno ontestato di non aver compilato il mod. 69 : al che ho provveduto e per questo ritardo ( da Febbr. a giu. mi han irrogato sanzione di €. 2, 85 assolta con marca da bollo (non ricordo esattamente i centesimi e neppure vado a tirar fuori la pratica!) .
     
  11. casanostra

    casanostra Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Non essendoci una linea unica nelle disposizioni applicative penso che convenga seguire le direttive raccolte nelle agenzie locali, forse è questo il federalismo fiscale di cui tanto si è parlato??:risata:
     
  12. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    X casanostra

    Contratti con decorrenza anteriore al 07/04/2011:
    * si deve aver già inviatoentro il 16/06/2011 (termine versamento dell'acconto) la raccomandata a/r al conduttore, per notificargli che ci si avvale della ced. secca, ma questa non è l'opzione valida per il Fisco, è solo una comunicazione obbligatoria a pena di nullità dell'opzione.

    * per il 2011, fiscalmente si opta in sede di Unico 2012 (per 2011), ma questa opzione copre SOLO l'annualità contrattuale 2011-2012.

    * per le annualità contrattuali decorrenti dal 2012 e successive, occorre fare un'altra unica opzione col mod. 69 alla prima scadenza contrattuale annuale 2012 e tale operazione vale fino alla scadenza del contratto, normalmente di 4 anni, salvo revoca.

    saluti
    jerry48
     
  13. proprietariocasa

    proprietariocasa Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    Gentile Giovanna 1948, ti è andata bene!!!! A me, per sanare il ritardo della comunicazione annualità successiva (1 giugno 2012), hanno chiesto ed ho dovuto pagare Euro 25. In ogni modo ho notato diverse interpretazioni su questo argomento, anche tra gli stessi impeigati della stessa Agenzia delle Entrate, figuriamoci tra Agenzie diverse. Se questo è il federalismo ?????? Cordialmente ti saluto.
     
  14. casanostra

    casanostra Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Avevo dato per scontato la comunicazione al conduttore. Mi riferivo alla parte puramente fiscale. So perfettamente che per questi contratti l'opzione avviene di sede di dichiarazione con unico e/o 730 2012 e vale per l'anno 2011 e la parte residuale del 2012 ma alla scadenza dell'annualità nel 2012 non potrò presentare il mod. 69 per la restante parte residua del contratto ma dovrò presentare il mod 69 per conferma opzione ogni anno fino alla scadenza contratto.
    Perlomeno queste sono le direttive dell'ADE di Velletri.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina