1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. benigni

    benigni Nuovo Iscritto

    Salve,
    a settembre 2012 ho affittato un appartamento con opzione cedolare secca a 500 Euro/Mese, quindi nel 2012 riceverò 2000 Euro di affitto.

    Le seguenti affermazioni sono corrette?
    1) Per il 2012 non sono dovuti acconti.
    2) Il saldo per il 2012 (2000*21%=420) dovrà essere versato entro il 16 giugno 2013 (scadenza saldo prevista per l’IRPEF)
    3) L’acconto per il 2013 dovrà essere calcolato sui 420 pagati per il 2012, quindi 159,6 (420*38%) entro il 18 giugno 2013 e 226,8 (420*54%) entro il 30 novembre 2013 (38%+54%=92% acconto previsto dal Dpcm del 21 novembre 2011) per un totale in acconto di 386,4 Euro.
    4) Il saldo per il 2013, da pagare entro il 16 giugno 2014, sarà pari a 873,6 (6000*21% - 386,4)

    Grazie
    A. Benigni
     
  2. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    1) sì
    2) entro il 30 Novembre si versa il 60% del totale dei canoni; quindi considerando che la percentuale del 2012 è del 92%: 21% di 2000 = 420, 92% su 420 = 386,40, 60% su 386,40 = 231,84; ma non devi versare niente perchè non superi la soglia di 257,52 stabilita, devi pagare tutto entro 16 Giugno, tramite F24 codice 1842.
    3) l'acconto per il 2013 del 16 Giugno sarà del 40% dell'introito totale, considerando la percentuale stabilita (può anche aumentare) e il 30 Novembre il saldo col 60%.
    saluti
    jerry48
     
  3. marinoernesto

    marinoernesto Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Per l'anno 2012, l'acconto non è il 95%?:domanda:
    grazie
     
  4. giudittan

    giudittan Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Quindi il 16 giugno si pagherà saldo 2012 + acconto 2013. Qual è il codice tributo dell'acconto?
    Grazie
     
  5. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Scusa, ma prima di Settembre che destinazione aveva l'appartamento ?
     
  6. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    Per 2012 vale la misura ridotta del 92%.
    saluti
    jerry48
     
  7. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    Cedolare secca codici tributo

    In riferimento alla compilazione del modello F24, il versamento dell’imposta va effettuato indicando nella “Sezione Erario”, colonna “Importi a debito versati”, i codici:

    - “1840″ per la prima rata dell’acconto
    - “1841″ per la seconda rata dell’acconto o per l’acconto in unica soluzione
    - “1842″ per il saldo
    - “1845″ per l’acconto da parte di chi presta assistenza fiscale,
    - “1846″ per il saldo sempre da parte di presta assistenza fiscale

    saluti
    jerry48
     
  8. Riccardo72

    Riccardo72 Oggi è il mio Compleanno!

    Chiedo scusa, ho un appartamento affittato da anni ma per cui ho fatto il passaggio a cedolare secca a settembre 2012.
    Supponiamo che l'affitto mensile sia 100€, quanto devo calcolare entro il 2012 come cedolare?

    400*4=1.600
    0,21*1600=336
    0,92*336=309,12

    devo pagare per intero questa cifra, o devo calcolarne il 60% dell'importo nell'F24 del 2012?


    Inoltre la soglia di 257,52 è riferita ad ogni singola locazione o è relativa alla somma di tutti gli acconti di tutti gli immobili posseduti?

    Un grande ringraziamento
     
  9. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    X benigni, marinoernesto, giudittan, Riccardo72:

    Vedi post n° 8 di oggi ore 14:21 di Ennio Alessandro Rossi (GURU)

    Discussione: Acconto Cedolare Secca Iniziata da Vitt1, ieri 07:32


    saluti
    jerry48

    nel forum Locazione, Affitto e Sfratto
     
  10. LucaBruzzone

    LucaBruzzone Membro Ordinario

    scusate,
    non capisco: nel mio thread dal titolo "Cedolare secca: calcolo quota relativa all'anno 2012 per contratto annuale a cavallo di 2012 e 2013" mi sembra che il caso sia identico a quello di Benigni; l'unica differenza è che Benigni non dice se era proprietario dell'appartamento già da prima del 2012.
    Eppure a me avete detto di pagare l'acconto del 92% entro il 30/11/2012, invece a Benigni avete detto di non pagare e pagare a giugno2013. Non capisco la differenza.
    Attendo lumi... Grazie.
     
  11. LucaBruzzone

    LucaBruzzone Membro Ordinario

    Scusate, mi sono autoilluminato leggendo bene la CIRCOLARE N. 26/E del 01 giugno 2011. Nel 2012 si versa (in 1 o 2 rate) un acconto del 92% dell'imposta dovuta per il 2011. Se come per me e Benigni (casa affittata da 2012 inoltrato) il canone nel 2011 non c'era, il 92% di 0 è 0, quindi si paga il saldo a giugno 2013 per l'imposta sul 2012, nonchè l'acconto 2013 calcolato sul 2012... bla bla come spiegato benissimo da Benigni e Jerry. Grazie.

    Faccio una domanda diversa però: se nel 2013 faccio il 730 e non l'Unico, il saldo relativo al 2012 e l'acconto del 2013 calcolato sul 2012 è automaticamente rateizzato con le scadenze del 730, con le trattenute in busta paga da luglio a novembre, vero?
    Luca
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina