• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Fabercom

Nuovo Iscritto
Proprietario Casa
Buongiorno, volevo sapere se è possibile secondo voi stipulare un contratto ad uso diverso dall'abitativo di tipo transitorio in regime cedolare secca. Grazie.
 

basty

Membro Storico
Proprietario Casa
Innanzi tutto mi chiederei a che titolo si può locare con contratto transitorio per una attività commerciale. Ammesso questo, non “riterrei” ci siano ostacoli al regime di CS.
Esiste però la possibilità di affittare spazi temporanei: si vedono per uso mostre, uffici di propaganda politica, ma non sono locazioni commerciali: potrebbero escluderli dalle finalità della estensione alla CS
 

uva

Membro Senior
Proprietario Casa
Secondo me è possibile se sono soddisfatte le condizioni di legge (cat. catastale dell'immobile, superficie, ecc) per stipulare un contratto commerciale con opzione cedolare secca.

E se l'esigenza transitoria del conduttore sia effettivamente tale; citata e documentata nel contratto. Come, ad esempio, nel caso di un temporary shop o di un'attività stagionale.

In pratica non tutti i contratti diversi dall'abitativo possono usufruire della cedolare secca, e solo alcune attività commerciali possono definirsi di natura transitoria.

Occorre innanzitutto chiarire di che immobile si tratta, perché non si capisce se stiamo parlando di un negozio cat. C/1. Oppure di un altro tipo (come box e laboratori, per i quali non si può applicare la cedolare secca).
 

Fabercom

Nuovo Iscritto
Proprietario Casa
l'immobile rientra tranquillamente nelle ipotesi previste per la cedolare secca. Si tratta di una normale attività commerciale d'abbigliamento da svolgere solo nel periodo estivo. La mia domanda è stata posta per capire se in realtà esiste il regime transitorio cedolare perchè non trovo indicazioni nella normativa. Grazie comunque per i vostri interventi.
 
  • Mi Piace
Reazioni: uva

uva

Membro Senior
Proprietario Casa
capire se in realtà esiste il regime transitorio cedolare perchè non trovo indicazioni nella normativa.
Direi che la risposta è positiva, perché la legge di riferimento non prevede espressamente l'esclusione dei contratti commerciali transitori.
Quindi se sono soddisfatte tutte le altre condizioni, allora anche il locatore di un contratto commerciale transitorio può optare per la cedolare secca.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

Sono @Gianco, sto cercando di collegarmi con un altro computer, ma non ci riesco. Potete mandarmi un messaggio che leggerò con l'altro computer. Grazie.
dove è il tasto invio per mandare il messaggio che ho scritto
Alto