1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. aldobertorino

    aldobertorino Nuovo Iscritto

    Buongiorno a tutti,
    Vorrei porre un quesito ai tanti esperti di propit: è possibile usufruire dei vantaggi della cedolare secca
    affittando una casa vacanza settimanalmente? In particolare non essendoci obbligo di registrazione del
    contratto, com'è la procedura?
     
  2. tovrm

    tovrm Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Si denunciano direttamente i redditi da locazione nella dichiarazione dei redditi e si indica l'adesione a regime di cedolare secca.
     
  3. aldobertorino

    aldobertorino Nuovo Iscritto

    Grazie Tovrm,
    Ma non è obbligatorio indicare i dati del locatario?
    Poi mi sembrava che per aderire alla cedolare secca ci dovesse essere un unico locatario
     
  4. tovrm

    tovrm Membro Senior

    Proprietario di Casa
    I dati del locatario sono già nel contratto di locazione: puoi non registrarlo se inferiore a 30 giorni, ma lo devi comunque predisporre, far sottoscrivere e consevare. Ricordati di inserire nel contratto la clausola relativa alla cedolare, altrimenti non puoi richiedere l'applicazione del regime sostitutivo d'imposta.

    Solo per la registrazione telematica del contratto soggetto a cedolare secca sono ammessi fino a 3 locatari e fino a 3 conduttori, altrimenti si procede con consegna manuale del Mod. 69 all'AdE. Per il resto, non sono previsti limiti al numero né dei locatari, né degli inquilini.

    Dalle istruzioni del 730/2012:
    «L’opzione viene espressa in dichiarazione anche per i contratti di locazione per i quali non sussiste l’obbligo di registrazione (contratti di durata non superiore a trenta giorni complessivi nell’anno), salvo che il contribuente provveda alla registrazione volontaria o in caso d’uso del contratto in data antecedente alla presentazione della dichiarazione dei redditi. In tal caso l’opzione deve essere esercitata in sede di registrazione del contratto.
    Si precisa che nel caso di opzione in sede di dichiarazione la comunicazione al conduttore tramite lettera raccomandata deve essere stata già effettuata entro il termine per il versamento dell'acconto 2011 oppure, se non è dovuto acconto, deve essere effettuata entro il termine di presentazione della dichiarazione dei redditi.
    »

    «...nella sezione I del quadro B vanno indicati i dati dell’immobile concesso in locazione e va barrata la casella di colonna 11 “Cedolare secca”, mentre nella sezione II del quadro B devono essere indicati gli estremi di registrazione del contratto di locazione (nel caso di contratti di durata non superiore a 30 giorni non registrati va invece barrata la casella “Contratti non sup. 30 gg.”)»
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina