1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. giovannaangela

    giovannaangela Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Salve a tutti e vi ringrazio anticipatamente per l'aiuto che mi darete! Un anno fa ho affittato a tre studenti un appartamento optando per la cedolare secca. Ora due vanno via ma in accordo con chi rimane hanno già trovato due che subentreranno nel contratto: mi è chiaro che si deve pagare l'imposta di registro di 67 euro e compilare il modello CVR 18 ma di F23 mi sembra che non ne basti uno dato che nel campo 4 vanno messi i dati di chi va via e nel campo 5 i dati di chi subentra... quindi devo fare due F 23 e pagare due volte i 67 euro?. So che potrei fare a costo zero la risoluzione del contratto e registrarne uno nuovo, ma preferendo il subentro/cessione come mi devo "regolare" con l'F 23 , ne basta uno o se ne devono fare due? Grazie per i chiarimenti che potrete darmi!
     
  2. Elisabetta48

    Elisabetta48 Membro Assiduo

    Devi fare due diversi F23 proprio, come dici tu, col nome chi esce seguito dal nome di chi entra. Però non ce li devi mettere tu i soldi: i 67 euro li deve mettere chi esce (che è anche quello che firma l'F23). /addirittura se lo dovrebbe fare lui il versamento, ma chi si fida...) Poi invece tu compili un mod 69 col tuo nome di proprietaria e col nome del nuovo inquilino. (in prima pag devi barrare Ces = cessione).
    In un caso analogo io avevo preparato due mod 69: la funzionaria me li ha fatti unificare in uno solo con nome proprietario seguito dai due nomi dei nuovi inquilini
     
  3. giovannaangela

    giovannaangela Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Grazie mille per la risposta! Poiché la cessione dei due studenti e il subentro degli altri due avviene "in contemporanea"..ovvero lo stesso giorno... speravo che vi fosse la possibilità di effettuare un solo versamento di 67 euro..così come avviene quando tutti gli inquilini lasciano anticipatamente l'appartamento e si fa un solo f23..quindi un solo pagamento..lo trovo un po' ingiusto dover far pagare ad ognuno di loro i 67 euro...vedrò se dare un contributo.... visto che sono stati così "carini" da trovare chi li sostituisce..in questi tempi.... è così difficile riuscire ad affittare. .anche se si è calato tanto il prezzo dell'affitto... e che buona parte se ne va tra tasse e spese condominiali straordinarie che rimangono a carico del proprietario!
     
  4. Elisabetta48

    Elisabetta48 Membro Assiduo

    Purtroppo puoi decidere solo tu se vuoi contribuire a quella spesa. Ci sono comunque tante cose da mettere sul piatto della bilancia: con la cedolare secca non avevano pagato nulla di spese di registrazione e di bollo nè c'è da pagare per la prosecuzione del contratto. D'altra parte gli inquilini lo sanno che se vanno via o danno un congruo preavviso e lasciano visitare la stanza o trovano chi subentra: penso l'abbiate anche voi nelle clausole contrattuali.
    Resta l'altra possibilità: chiudere a costo zero e riaprire a costo zero ancora con cedolare. Considera che in questo caso penso tu debba allegare l'APE come nuova locazione
     
  5. giovannaangela

    giovannaangela Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    ..di preavvoso mi hanno dato meno di 15 giorni...ovvero mi hanno telefonato tre giorni fa dicendomi che vanno via il 15 settembre ma hanno già trovato, in accordo con quello che rimane, due studenti che subentrano..e a me va benissimo così... di questi tempi è davvero difficile trovare da affittare...a Bologna case in affitto ce ne sono tantissime e gli studenti fuorisede che scelgono di fare un regolare contratto sono pochissimi...ci sono offerte di tantissime camere e questo permette ai ragazzi di prenderle in affitto anche solo per i mesi di frequenza ...senza quindi pagare per tutti i mesi dell'anno...tanto trovano sempre una sistemazione data l'abbondanza di offerte!!!
     
  6. Carapax77

    Carapax77 Membro Attivo

    paese che vai...non so come funzioni a Bologna, a quanto pare da sede a sede cambiano le opinioni, ma all'Ade di Firenze in caso di pluralità di inquilini e di avvicendamento parziale (e forse anche totale?) non si puo' parlare di 'subentro' bensi' di 'modifica' al contratto: occorre presentare una scrittura privata in marca da bollo, firmata da tutte le parti originariamente firmatarie del contratto e dai subentranti, in cui si specifica la modifica, in questo caso l'avvicendamento; pertanto l'f23 di 67 euro come codice deve riportare secondo loro il codice 109T e non 110T (mi tocco' fare il ravvedimento).
     
  7. Elisabetta48

    Elisabetta48 Membro Assiduo

    Penso che a Firenze sbaglino. Cmque io non sono a Bologna ma a Parma e porto l'esperienza di quell'Ufficio. Non si tratta di una modifica di contratto, il contratto infatti rimane lo stesso, assolutamente inalterato in ogni sua clausola. E' una cessione ("subentro" lo chiamiamo noi "incompetenti") di contratto. Io per scrupolo mio scrivo due righe dove chi entra dichiara di aver preso visione del contratto (e gliene dò una copia) e di accettarne integralmente patti e condizioni, ma proprio per un mio scrupolo, perchè all'AdE basta l'F23 dove si leggono i due nomi e, ovviamente, il mod.69
    Modifica di contratto è se cambi qualcosa. Per esempio mi sono informata sulla possibilità di ridurre il canone. Quella diventa una modifica e la procedura è quella da te indicata: scrittura, firma di tutti, ecc...
     
  8. giovannaangela

    giovannaangela Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Condivido quanto scritto da Elisabette. l'anno scorso sempre per lo stesso appartamento dove ora ci sono contemporaneamente 2 subentri/ cessioni se ne era andato via un solo studente e ne era subentrato un altro e all'AdE avevo portato l'f23 col pagamento di 67 euro e il mod 69 ed è andata bene così, il mio dubbio era solo se c'era la possibilità di fare un solo f23 ma purtroppo gli f23 saranno 2 che porterò insieme al mod 69. Anche io faccio fare una scrittura privata per mia tutela...ma questa non deve essere registrata essendo col regime della cedolare secca... se così non fosse...allora sì che si deve registrare la scrittura privata e pagare i bolli...la cedolare secca ha diversi vantaggi anche per gli inquilini...l'unica cosa che rimane da pagare sono solo i 67 euro sia per le cessioni che per le risoluzioni anticipate.
     
  9. Elisabetta48

    Elisabetta48 Membro Assiduo

    In questo caso non credo c'entri la cedolare. E' una scrittura privata, sta a noi decidere se registrarla o no, ma credo con qualunque regime di contratto. Il punto è che non è obbligatorio registrarla (io sono in regime non-cedolare e non la devo registrare) come sembra facciano fare a Firenze

    Direi che si paga solo per le cessioni. Non per le risoluzioni anticipate.

    Buona giornata a tutti
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina