1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. marinoernesto

    marinoernesto Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Buon giorno.
    Ho un vuoto di memoria, colmabile dai Vs professionali interventi ed un quesito da sottoporVi.
    Vuoto di memoria:
    Sto stilando un contratto di affitto con la clausola di cedolare secca incorporata (quindi inutile la successiva raccomandata). Sapendo che la Cedolare Secca ingloba l'imposta di registro (fin qui ok) e l'imposta di bollo, Vi chiedo: l'imposta di bollo sono i bolli che si affrancano sul contratto cartaceo (che quindi con la CS non si mettono) oppure è un'imposta che si pagherebbe con l'F24 e i bolli sul cartaceo servono sempre?
    Secondo quesito:
    Leggendo le guide dell'AdE mi è parso di capire che con la Cedolare Secca il contratto non può essere più lungo di quattro pagine ed ogni pagina non può avere più di cento righe. Ho capito bene?
    Chiedo questo perchè cercando di stilare un contratto chiaro, trasparente, che non dia adito a interpretazioni farrocche, con clausole cautelative per entrambi gli attori, e con le specifiche richieste per legge, sto superando di gran lunga le quattrocento righe (4 x 100), anche usando caratteri piccoli e senza andare a capo ad ogni capoverso.
    Ringrazio delle gentili risposte.
     
  2. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Sì.
    No.
     
  3. marinoernesto

    marinoernesto Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Nemesis, La ringrazio della gentile risposta. Visto che posso sforare le 400 righe, ora continuo nella stesura del contratto, più sereno.
    Alla prossima.
     
  4. diaria

    diaria Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    cento righe e quante battute?
     
  5. marinoernesto

    marinoernesto Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Mi correggo sugli errori fatti su entrambi i post: sono 100 righe su 4 pagine, e supero di gran lunga le 100 righe!
    Scusate, ma ogni tanto parto x la tangente...!
     
  6. Gagarin

    Gagarin Membro Attivo

    Professionista
    Questo è esatto: nessun bollo sul contratto nè da pagare con F24

    La risposta esatta al quesito è la seguente: non esiste una limitazione alla lunghezza del contratto, ma solo una maggiorazione del bollo da applicare se si supera la soglia delle 4 pagine formato uso bollo. La cosa sarebbe valida anche con la cedolare secca, ma, dato che con essa il bollo non si paga, il contratto più esser lungo a piacimento (un impiegato, una volta ci ha provato a dire che, con la cedolare secca, non si pagava il bollo solo sulle prime 4 pagine, ma il direttore dell'ufficio, a cui ho chiesto di intervenire, lo ha smentito: da allora i miei contratti con cedolare secca superano le 6 pagine dattiloscritte fitte fitte..)
     
  7. moralista

    moralista Membro Attivo

    Professionista
    Perchè due risposte uguali, quel ditino li fa i capricci?
     
  8. Gagarin

    Gagarin Membro Attivo

    Professionista
    ...ho il Parkinson....
     
  9. paololorenzo88

    paololorenzo88 Membro Junior

    Proprietario di Casa
    sarai curioso di leggere il contratto a 6 pagine, io di solito scrivo una sola paginetta
     
  10. Carlo27

    Carlo27 Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    Scusate la mia ignoranza. Ma mi sembra che si era detto che per contratti a canone libero con cedolare secca 4+4, registrati on line all'ADE, non occorre inviare il contratto, ma è sufficiente compilare il modulo on line con la data di inizio e fine, più il valore del canone. Il contratto viene semplicemente custodito dagli interessati.
     
  11. Gagarin

    Gagarin Membro Attivo

    Professionista
    A mio parere fai male a scrivere una sola paginetta per un contratto di locazione: forse le mie sei sono pure esagerate (anche se le uniche due volte che ho avuto "problemi", per il conduttore non ci sono state "scappatoie": ha dovuto pagare e basta), ma una mi sembra proprio poca (e rischiosa), anche perchè, tanto, come detto, non si paga se si scrive di più.

    Questo è vero, anche se io preferisco inviare comunque la copia: non si sa mai...visto che siamo in Italia, cioè il Paese di Bengodi, dove il diritto è pura fantasia, nelle leggi trovi tutto e il contrario di tutto e, di conseguenza, ognuno "interpreta" leggi e regolamenti come vuole. Ma questo è un altro discorso...
     
    Ultima modifica di un moderatore: 18 Gennaio 2016
  12. marinoernesto

    marinoernesto Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    1000 grazie Gagarin per la risposta chiarificatrice:)
     
  13. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Ma nella procedura di prima registrazione vi sono i campi "N. pagine" e "N. copie", e l'imposta di bollo sarà dovuta in base a quanto valorizzato in quei campi.
     
    A casanostra e alberto bianchi piace questo messaggio.
  14. paololorenzo88

    paololorenzo88 Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Se dai le chiavi ad una persona che non ha reddito e non ha capitali, le sei pagine di contratto non ti aiutano.
    Se affitti ad una persona per bene una pagina di contratto, 11 clausole basta e avanzano per farti pagare.
     
  15. Gagarin

    Gagarin Membro Attivo

    Professionista
    ...contento tu...
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina