1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. claudina

    claudina Membro Junior

    come pagare l'acconto di un contratto di affitto a studenti, della durata di 1 anno, in vigore dal 1 settembre 2011 al 1 sett. 2012, ho optato x la cedolare secca e non so se a novembre devo pagare l'acconto per i tre mesi (sett.ott. e nov) 2011 oppure se devo pagarlo anche x tutto il 2012.
    grazie
     
  2. claudina

    claudina Membro Junior

    cedolare secca

    :sorrisone:ma nessuno mi risponde?????
     
  3. archimede56

    archimede56 Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    Anch'io ho lo stesso problema. Invece dei studenti o lavoratori, penso che si debba pagare i tre mesi a Novembre e a Giugno i rimanenti mesi. Comunque la settimana prossima ho un'appuntamento all'Agenzia delle Entrate e chiederò direttamente a loro e, se nel frattempo nessuno risponde, posterò io l'eventuale risposta.
     
  4. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Perchè 3 mesi ?

    Tu devi pagare l'85 % dell'imposta del periodo, e cioè per 4 mesi (sett, ott, nov, Dic.)

    Se l'affitto che incassi è di 1000 euro al mese il conteggio è il seguente.

    1.000x4 = 4.000 Totle canone di competenza 2011

    Imposta al 21 % 4.000x 21 % = 840 Euro di competenza del 2011

    Acconto da versare entro il 30 Novembre 85 % = 840 x 85% = 714 Euro

    La differenza 840-714= 126 la pagherai con la prossima dichiarazione dei redditi (Unico o 730) entro il 30 giugno 2012


    Ti va bene o no ?
     
    A claudina e tovrm piace questo messaggio.
  5. claudina

    claudina Membro Junior

    :sorrisone:grazie ad archimede x la risposta chiara ed esauriente, con l'occasione comunico a tutti che oggi in allegato al sole 24ore c'è una guida sulla cedolare in allegato...

    Aggiunto dopo 3 minuti ....

    :sorrisone:grazie infinite all'esperto alberto bianchi, facevo una gran confusione, ora è tutto chiaro, mi sei stato di grande utilità!!
     
  6. tovrm

    tovrm Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Quoto in toto quanto precede ed integro:

    1 - se l'acconto è inferiore a 51,65 Euro non si versa nessun e si salda direttamente in dichiarazione dei redditi
    2 - l'acconto di novembre si versa con modulo F24, utilizzando il codice tributo 1841
    3 - l'imposta per gli studenti è al 19%
    4 - dal 2012 l'acconto sarà pari al 95% dell'imposta (40% a giugno (codice tributo 1840) e 60% a novembre). Il saldo sempre in dichiarazione dei redditi. Questo se l'acconto è superiore a Euro 257,52, altrimenti si versa il solo acconto di novembre (95% dell'imposta dovuta), salvo quanto detto al punto 1.

    Saluti

    Aggiunto dopo 1 ....

    Una rettifica: il primo acconto va versato entro il 16 giugno, il secondo entro il 30 novembre
     
  7. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Grazie per l'integrazione e la correzione.
    Al quesito ho risposto rapidamente cercando di spiegare la procedura. Spero che dal contratto risulti chiaramente che i conduttori sono degli studenti, in modo da poter applicare l'aliquota del 19 %.
    Un saluto anche a Claudina.

    :daccordo:
     
  8. claudina

    claudina Membro Junior

    credo che l'aliquota al 19 x gli studenti si riferisca al canone concordato, le risulta? ma io ho studenti , specificato in contratto, a canone libero
     
  9. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Secondo me l'aliquota da applicare è il 21 %.
    Il 19% si applica al canone concordato che è inferiore sensibilmente al canone libero.
    Inoltre il canone concordato deve seguire delle procedure particolari che mi pare non siano state seguite in questo caso.
     
  10. tovrm

    tovrm Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Dipende da come è stato registrato il contratto. In sede di registrazione, infatti, si deve indicare se si tratta di un contratto concordato o meno. Se non è stato indicato il canale concordato, l'aliquota è senz'altro al 21%.
     
  11. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Il contratto con canone concordato dev'essere sottoscritto anche dai rappresentanti degli inquilini e dall'associazioone dei proprietari di immobili. Inoltre il canone concordato viene stabilito (con min. e max) a livello di rione (almeno per le grandi città) ed in base ad altri parametri.
     
  12. claudina

    claudina Membro Junior

    :sorrisone:allora è tutto chiaro, grazie amici..aliquota al 21, x canone libero!!!
     
  13. tovrm

    tovrm Membro Senior

    Proprietario di Casa
    No, ti sbagli. Questa è solo un'opzione. Il contratto può essere liberamente sottoscritto dalle parti anche senza l'assistenza delle associazioni di categoria. L'importante è che il contratto rispetti il contenuto degli accordi locali.

    Esatto. Inoltre, per ogni anno trascorso dalla sottoscrizione degli accordi, quei parametri possono essere aggiornati in base alle variazioni Istat dell'indice dei prezzi al consumo (inflazione).
     
  14. claudina

    claudina Membro Junior

    :sorrisone:salve! un ultimo dubbio, in caso di 2 proprietari, x lo stesso contratto di cedolare secca, vanno compilati 2 moduli distinti, anche se, come nel mio caso, io e mio marito siamo proprietari al 50% ciascuno ed in regime di comunione di beni?
     
  15. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa
    No, è sufficiente un unico modulo che contiene il nominativo di entrambi, con la relativa percentuale. Uno dei due proprietari dovrà assumere la veste di dichiarante. Entrambi firmeranno il modulo.
     
  16. tovrm

    tovrm Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Occorre avere la delega dell'altro dichiarante. Nel modello 69, versione cartacea da presentare all'AdE, c'è una specifica sezione dove apporre la delega.
     
  17. claudina

    claudina Membro Junior

    :sorrisone:ti riferisci all F24?
    :daccordo:grazie
     
  18. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa
    A claudina piace questo elemento.
  19. tovrm

    tovrm Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Esatto :daccordo:
     
    A claudina piace questo elemento.
  20. claudina

    claudina Membro Junior

    :sorrisone:adesso è tutto chiaro, è bello disporre di un esperto, grazie, a risentirci:ok:
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina