1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. acareri

    acareri Nuovo Iscritto

    Premetto che sono nuovo del forum, che mi occupo di tutt'altro (per cui scusate la mia non conoscenza della materia) e che il navigare e leggere i post mi ha ancor di più confuso le idee.
    Ho stipulato e registrato un contratto il 01-set-2010. A luglio non ho pagato l'acconto (lascio stare i perchè) e il 04-set scorso ho inviato la raccomandata. Parlando all'Ag. delle Entrate mi hanno confermato di poter ancora accedere alla cedolare secca (visto che la raccomandata l'ho inviata in tempo). Ora per il pagamento mi hanno detto di presentarmi da loro entro il 30-nov con la copia della raccomandata, il mod. 69 e l'F24 pagato per l'85% del 21% del totale affitto annuo (per cui su un affitto di 700 € mese sono 1.499,40 €), con codice tributo 1841 (acconto in un unica soluzione). La domanda: è giusto questo iter? Devo inserire degli interessi? Mi basta la raccomandata con mod. 69 e F24 o devo fare altro? per la compilazione dell'F24 di difficile c'è solo quel campo cod. tributo 1841 o devo avere altre indicazioni? Per il mod 69 posso farmi aiutare dall'impiegato dell'Ag. quando consegno il tutto? Per dire, nel quadro "A" su "tipologia atto" o "adempimento", o ancora "nr di repertorio" e "cod. comune" "T/U" e "I/P" cosa devo inserire?
    Grazie a chi vorrà aiutarmi.
    ciao
    ale
     
  2. StLegaleDeValeriRoma

    StLegaleDeValeriRoma Membro Assiduo

    Professionista
    Rilevato che non si fida delle indicazioni ricevute direttamente dall'Agenzia per cautelarsi visto che è in difetto è consigliato un buon consulente tributario, a Roma ne conosco molti ben ferrati che sanno districarsi tra le strette maglie della famigerata cedolare, che con un centinaio e anche meno di euro le risolveranno il problema esaminando il suo contratto e compilandole il modello che poi le pagherà in Banca.
    Il fai da te tributario, e non solo, è sconsigliato perchè poi si rischia di pagare sanzioni ed altro al Fisco.:-o
    Avv. Luigi De Valeri:daccordo:
     
  3. tovrm

    tovrm Membro Senior

    Proprietario di Casa
    L'Agenzia ti ha fornito indicazioni corrette. Il prossimo anno dovrai confermare, presentando il modulo 69, l'adesione al regime di cedolare secca.

    Non devi pagare alcun interesse di mora, in quanto hai aderito al regime di cedolare nei termini consentiti.

    Con la prossima dichiarazione dei redditi pagherai il conguaglio sui redditi di quest'anno. Se manterrai il regime di cedolare anche per il prossimo anno, dovrai confermarlo presentando nuovamente il modulo 69 e pagando gli acconti di giugno e novembre (dall'anno prossimo sul 95% dell'imposta).
     
    A acareri piace questo elemento.
  4. acareri

    acareri Nuovo Iscritto

    grazie infinite per la risposta.
    e di nuovo complimenti.
    ale
     
  5. acareri

    acareri Nuovo Iscritto

    Sig. De Valeri, le vorrei solo far presente (se non l'avesse capito) che nel mondo cibernetico (nei forum) c'è un semplice scambio di informazioni. Nessuno scrive per una questione di lucro (o almeno questo è il fine di molti che navigano sulla rete e che, per puro spirito di condividere le proprie conoscenze, aiuta - ognuno per il suo campo - gli altri dando informazioni utili). Il dire che con un compenso si possa risolvere lo trovo ovvio e quantomeno non corretto. Senza voler far polemiche, la invito a dare suggerimenti utili più che dirottare quesiti ad esperti con fini di lucro.
    Saluti.
    Alessandro
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina