1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Dalam

    Dalam Membro Attivo

    Professionista
    Devo registrare tramite " Contratti di locazione " un contratto agevolato senza cedolare secca.
    Ho letto la Risoluzione 83 dell'Ade del 22.11.2013, ma non mi è del tutto chiara ...
    Io fino a ieri facevo cosi: una sola copia registrata, flaggavo la casella allegati e mettevo virtualmente un bollo da 1 euro ( come indicatomi dall'Ade TO1 ) e procedevo alla registrazione del contratto.
    Ora nella risoluzione parlano - se ho ben capito - di tre casistiche:
    1) ACE allegata al contratto: nessuna imposta di bollo ( ed io vorrei rientrare qui ... )
    2) ACE presentata all'ufficio territoriale successivamente alla registrazione online: imposta di registro in misura fissa euro 168
    3) ACE con dichiarazione di conformità all'originale: bollo di euro 16 per ogni foglio.

    Pertanto la mia prassi consolidata ( 1 euro - flaggare la presenza di allegato ) non è neppure contemplata.
    Chi sa cosa consigliarmi nel caso specifico ... ho il contratto oggi pomeriggio :triste:
    Ho pensato anche di flaggare la presenza di allegati ma senza mettere l'euro di bollo ..

    Attendo lumi
     
  2. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Non sono tre casistiche, ma tre casi.
    Ad ogni modo a Roma in Via Ippolito Nievo l'Ufficio registra contratti di locazione anche se il locatore è proprietario di più di 10 (9? non ricordo) u.i.
    Credo che l'ADE abbia avuto pietà dei contribuenti. Avrà pensato: debbono pagare? Almeno lo facciano con gioia cristiana!
     
  3. Dalam

    Dalam Membro Attivo

    Professionista
    .... Ma secondo te, caro jacO, tenuto conto che su Propit ci sono migliaia di iscritti, se ognuno facesse come te, intervenendo fuori merito, e riversando un paio di chiacchiere da bar che non centrano nulla ... cosa diventerebbe Propit ?
    Se hai capito cosa voglio dire evita di rispondermi. Se non hai capito, evita lo stesso...
    Senza polemica, ma non è la prima volta che pongo un quesito su Propit e mi arriva un tuo post che non centra nulla ... almeno con i miei post ti chiedo di evitare da oggi in poi.

    Luciano
     
  4. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Non voglio che il mio centri (un bersaglio?), voglio invece che c'entri (= ci entri).
    La cultura non l'improvvisa neanche un professionista.
     
  5. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Di rileggere la Risoluzione del 22/11/2013 n. 83:
    "Al riguardo, appare, inoltre, utile ricordare che per i contratti di locazione registrati telematicamente, mediante le applicazioni “Locazioni web” “SIRIA” e “IRIS” non è prevista la possibilità di trasmettere gli allegati".
     
  6. eleonora buda

    eleonora buda Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Buongiorno, forse potrebbe essere opportuno informarsi prima della registrazione, per esempio all'ADE BO2 non richiedono di allegare l''ACE al contratto, per cui nell'ultimo contratto di locazione registrato (01/11/2013) ho indicato che l'immobile è in possesso di tale documentazione ed una copia è stata consegnata al conduttore.
     
  7. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    L'ACE o l'APE?
     
  8. eleonora buda

    eleonora buda Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    SCUSARE INTENDEVO L'APE
     
  9. gigasta

    gigasta Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Fino allo scorso anno la regione Piemonte esonerava dall'avere l'ACE, o adesso APE, per appartamenti locati con contratto agevolato, vedi le disposizioni attuative della legge regionale n° 13 del 28 maggio 2007, paragrafo 5.2, pubblicata sul bollettino ufficiale n.31 del 7 agosto 2009:

    "In considerazione inoltre delle medesime finalità le presenti disposizioni non si applicano altresì ad edifici dichiarati inagibili, nonché agli edifici concessi in locazione abitativa a canone vincolato o convenzionato, tenuto conto in quest’ultimo caso che la finalità dell'attestato di certificazione energetica è quella di fornire i dati e le informazioni che consentono ai cittadini di effettuare valutazioni e confronti"


    Converrebbe informarsi se continua ad essere in vigore perchè ormai il canone agevolato è una grossa fregatura (vista l'IMU, Tasi o come cavolo si chiama), ed ogni risparmio è ben accetto, compresa anche la stesura della certificazione energetica. Ovviamente questo è un mio pensiero.
     
  10. bloch

    bloch Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Io suggerisco di chiarirsi un po' le idee leggendo questo articolo e quest'altro. Leggendoli, mi par di capire che anche in casi come quello del contratto agevolato in Piemonte l'Ape ci vuole eccome.
     
  11. mapeit

    mapeit Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Mi sembra che questa sia l'interpretazione più sensata della norma sull'APE che, ricordiamolo, è obbligatorio consegnare al conduttore in tutta Italia per non inficiare la validità del contratto di locazione (si tratta di una normativa nazionale alla quale le Regioni non possono derogare).
    Scrivendo tale frase nel contratto (firmato dal conduttore) nessuno potrà contestarne la validità e non vi sarà necessità di allegarlo alla copia presentata per la registrazione.
     
  12. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Un momento. Se si è in regime di cedolare secca l'imposta da pagare quest'anno è pari al 15% del canone annuo.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina