1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Andrea Sini

    Andrea Sini Membro dello Staff

    Professionista
    Buongiorno,
    sappiamo che oggi per locare un immobile viene richiesto l'attestato di certificazione energetica.
    Se un proprietario sottoscrive un regolare contratto di locazione, ma non vuole spendere i soldi per farsi fare tale attestato, cosa succede?
    L'ufficio del registro non è competente in questa materia, pertano il contratto sarà regolarmente registrato.
    Sono previste delle sanzioni in merito?
    Ci si deve mettere in regola?
    Se si scrive nel contratto che il certificato alla data della sottoscrizione non c'è ma è in fase di redazione... può servire?
    Grazie a tutti per le risposte.
    Andrea
     
  2. fabele

    fabele Nuovo Iscritto

    Da indagine presso diverse agenzie immobiliari della mia zona, così come presso l'agenzia delle entrate, mi risulta che in quasi nessun caso sia stato allegato al contratto di locazione la certificazione energetica. Questo comunque non significa che non possano esserci problemi...
     
    A Andrea Sini piace questo elemento.
  3. fedbazzurro

    fedbazzurro Nuovo Iscritto

    Ciao, io ti posso parlare di come funziona in Lombardia. Qui l'obbligo di redigere ACE anche per locazione è sancito dal DGR; non si dice che sia obbligo allegarlo al contratto (come per gli atti di compravendita); diciamo quindi che sei obbligato a produrlo in caso l'inquilino te lo chieda. Esistono delle sanzioni; ma in effetti al momento l'Agenzia delle Entrate non chiede l'ACE. Questa è la situazione Lombarda; diciamo che sei passibile di sanzione, in fase di controllo, da parte dell'Ente accreditante. Sta a tuo rischio decidere di farla o meno. Secondo me ti conviene, vista la spesa modica. Tra l'altro ti può servire anche come "termometro"per conoscere lo stato del tuo immobile.

    Aperta resta la discussione relativa al fatto che sia o meno lecito presentare, in caso di richiesta, un ACE postdatato rispetto alla data del contratto...secondo me qualche problema te lo creerebbe, volendo fare le pulci. Insomma, se proprio proprio non vuoi farlo, almeno non esitare a farlo se l'affittuario te lo chiede! Ciò pr evitare che ti possa creare problemi.
     
    A Andrea Sini piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina