1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. milly52

    milly52 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    La certificazione energetica di un condominio degli anni '70 deve essere richiesta dall'amministratore per tutto il condominio oppure ogni proprietario
    di appartamento la deve richiedere singolarmente,per una eventuale vendita?
    E' obbligatoria?:???:
     
  2. Adriano Giacomelli

    Adriano Giacomelli Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    Considerato che ogni casa potrebbe avere condizioni differenti,
    Considerato che una di queste potrebbe aver operato attività tese al controllo energetico,
    Considerato che il condominio non voterebbe mai una perizia energetica condominiale,
    Considerato che oggi a te necessita e agli altri no,
    tutto ciò considerato ti conviene, all'occorrenza, farti fare un certificato solo per la tua unità immobiliare, cercando la soluzione meno cara e sofisticata, tanto risulterà in Classe G ovvero base. Spesa tra 300/500€
     
  3. milly52

    milly52 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Ti ringrazio per la spiegazione chiara,la mia domanda nasceva dal fatto che è stato il notaio a chiedere se il condominio avesse la certificazione energetica e non sapesse che ogni appartamento dovesse avere la propria,a questo punto mi sorgono dubbi sulla professionalità del notaio che forse non è aggiornato,magari mi sbaglio non vorrei pensar male della categoria.Grazie tante.:applauso:
     
  4. mtr

    mtr Membro Attivo

    Evidentemente il notaio 'non sa' -e dal mio punto di vista è grave.. perchè mi chiedo ogni giorno che motivazioni esistano perchè prenda migliaia di euro per 'rogitare'..
    A parte questo, entro nel merito.
    Io sono certificatore, ma in Liguria.
    Ti consiglio di telefonare in Regione -lì hanno certamente un ufficio dedicato- per verificare se la tua Regione ammette l'autocertificazione (classe G, come anticipato da Giacomelli).
    Comunque -e questo è un dato generale- per ogni unità abitativa esiste un certificato specifico.

    Redigerne uno 'condominiale' -inoltre- non ha senso, nel momento in cui gli appartamenti 1) hanno condizioni geografiche e fisiche diverse, ma possono avere soluzioni impiantistiche diverse.
     
    A Adriano Giacomelli piace questo elemento.
  5. milly52

    milly52 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Grazie per il consiglio,mi attiverò per verificare se in Lombardia si può fare la certificazione:ok:
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina