1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. lucy07

    lucy07 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Ho affittato un appartamento a 3 studenti universitari, ora uno di questi se ne va e al suo posto ne subentraun'altro : all' AE oltre all' F23 e al mod. 69 ( cessione) dove: vanno riportati tutti i conduttori? è meglio che consegni anche uno scritto in cui riporto la situazione? e come andrebbe formulato ?
    con questo subentro però il nuovo conduttore non compare nel contratto , come posso tutelarmi?

    grazie a chi mi darà risposta!!
     
  2. casanostra

    casanostra Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Consiglio: Risoluzione contratto con vecchio conduttore e registrazione nuovo contratto con nuovo conduttore.
     
  3. mapeit

    mapeit Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Se la variazione riguarda solo l'intestazione del contratto (non si tratta di una cessione/subentro, bensì di una variazione di contratto, sostituendo un nuovo conduttore a uno dei conduttori preesistenti), basta presentare in Agenzia:
    1. Una dichiarazione in duplice copia (allegando una marca da bollo da € 14,62 per copia) in cui le parti (locatore e conduttori, specificatamente e nominativamente indicati all'atto iniziale della locazione) concordano, in riferimento al contratto registrato in data.....presso l'Agenzia delle Entrate di....estremi di registrazione...., che al conduttore X viene sostituito il conduttore Y, fermi restando tutti gli altri articoli in contratto.
    2. Modello F23 - codice tributo 109T (imposta di registro per atti e denunce) - importo fisso € 67,00.
    3. Modello 69 - TIPOLOGIA DELL'ATTO: VARIAZIONE IN CONTRATTO DI LOCAZIONE + gli estremi dell'atto.

    Se invece la variazione contrattuale comporta modifiche sia di intestazione che di importo annuo del canone di locazione occorre, invece, risolvere il contratto e registrarne uno nuovo con tutti i dati aggiornati.
    Se il contratto è assoggettato al regime della cedolare secca, risoluzione e registrazione sono a costo zero.
     
  4. lucy07

    lucy07 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Gentile MAPEIT
    - avendo opzionato per la cedolare secca , niente bolli?
     
  5. maidealista

    maidealista Fondatore Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
  6. mapeit

    mapeit Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Niente bolli se fai la cessazione e una nuova registrazione, invece se fai la procedura descritta sopra purtroppo devi pagare sia l'imposta sia la marca da bollo perché la Legge sulle cedolare secca non ne prevede l'esenzione. Giudica tu cosa sia più conveniente.
    Per evitare analoghi problemi in futuro e visto che sei in regime di cedolare secca, ti consiglio di fare un contratto per ogni studente.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina