• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

carlor

Nuovo Iscritto
Salve a tutti. Un quesito... Un signore in affitto vorrebbe andare a vivere da un'altra parte lasciando l'appartamento alla figlia, che non convive con lui. E' un caso di cessione locazione? Come si fa? Quali sono adempimenti e spese lato proprietario e lato inquilino/i?
Grazie per le risposte.
 

maidealista

Fondatore
Membro dello Staff
Proprietario Casa
Mod. F23, codice 110T versamento di € 67.

In caso di cessione del contratto di locazione e sublocazione di immobili urbani di durata pluriennale, se non vi è corrispettivo e l’operazione non rientra nel campo di applicazione dell’IVA, è dovuta l’imposta di registro nella misura fissa di 67 euro.

Se, invece, la cessione del contratto, sempre fuori dall’ambito di applicazione dell’IVA, è stata pattuita dietro corrispettivo, si deve versare un importo pari al 2 per cento del corrispettivo e del valore delle prestazioni ancora da eseguire. In ogni caso, l’imposta dovuta non può essere inferiore a 67 euro.
Consiglierei di fare pure :

http://www.propit.it/f96/modulo-cessione-fabbricato-presentare-questura-polizia-3451/
 

carlor

Nuovo Iscritto
Tutto qui? E' solo un fatto che riguarda il fisco? Non c'è una scrittura a firma proprietario, inquilino entrante, inquilino uscente (o a firma di due dei tre)?
Grazie per la risposta
 

maidealista

Fondatore
Membro dello Staff
Proprietario Casa
E' opportuno fare una dichiarazione in cui uno dichiara di dedere il contratto, l' altro di subentrarci ed il locatore di essere d' accordo.
Ricordarsi di sistemare la cauzione versata precedentemente : chi esce deve ricevere quanto anticipato e chi entra la deve versare.
 

manuelaA

Nuovo Iscritto
La figlia andra' ad abitarci lei?
Disdici il contratto inviando lettera racomandata 3/6 mesi prima della scadenza del contratto.
Eventualmente puoi farne uno nuovo con il nome della figlia.
ti eviti problemi
Spero di esserti stata utile anche se molto in ritardo
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

Se hai una buona scusa, non usarla mai.
Se hai una buona scusa, non usarla mai.
Alto