1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    Ecco, volevo aprire questa discussione per capire secondo voi cosa fosse il risparmio energetico.
    Io inizio con questo:

     
    A Gianco piace questo elemento.
  2. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Per vivere meglio la casa anche la disposizione degli ambienti e la loro dimensione è molto importante. Per sfruttare al massimo la luce ed il calore del sole la zona giorno, Soggiorno, cucina, deve essere ubicata prevalentemente a sud, mentre le camere da letto, destinate ad essere occupate e vissute nelle ore notturne, stanno benissimo rivolte a nord. Ovviamente il problema si pone se il fabbricato è sviluppato su un solo piano. viceversa a nord vanno ubicati i servizi igienici ed i locali di deposito.
     
    A Daniele 78 piace questo elemento.
  3. raffaelemaria

    raffaelemaria Membro Assiduo

    Professionista
    Sulla carta, per usufruire di agevolazioni e contributi, professionisti e committenti sono attenti al risparmio energetico; in cantiere sono molto attenti al risparmio di quattrini a scapito del risparmio energetico.
     
  4. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    Anche perchè non sempre i committenti pagano e vogliono pagare tutto, ma fanno storie e chiedono "sconti".
    Diciamola tutta, siamo un po' tutti colpevoli (parlo anche come Professionista) se il risparmio energetico non è.

    Io ho aperto questo thread appositamente, un po' preché leggendo i commenti proprio su questo forum mi sono accorto che anche ttra i committenti non è che ci sia tutta questa cultura sul risparmio energetico...anzi.
    L'APE è solo un pezzo del risparmio energetico, ma viene ancora visto come un balzello (forse anche perchè alcuni Professionisti per farlo pagare 50€ +IVA) te lo fanno da casa telefono, o comunque poco approfondito.
    Ovviamente chi non capisce della materia si butta sul prezzo ignorando pedestremente tutto il discorso.

    Credo che meriti una presa di coscienza collettiva, non sei d'accordo?
     
  5. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Daniele, da noi 50 € IVA compresa.
     
  6. raffaelemaria

    raffaelemaria Membro Assiduo

    Professionista
    La presa di coscienza collettiva è un'utopia e non credo solo in Italia perchè, ad esempio gli svizzeri (parte italiana), non sono culturalmente differenti dagli italiani del nord, semplicemente in svizzera le leggi le fanno rispettare e i furbi li bastonano. Quì da noi tutto è autocertificato dai professionisti, ma nessun controllo viene fatto su quanto dichiarato. Ho ampia esperienza come professionista,ctp e ctu.
     
  7. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    Con Groupon e simili questo ed altro, però non si può pretendere che il lavoro sia perfetto e tutto a posto. Capisco il risparmiare, ma risparmiare ed avere allo stesso tempo è puramente pretenzioso! Purtroppo questi servizi hanno indotto nel consumatore questa mentalità!
     
  8. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    Quindi se autocertifichi un qualcosa che poi non è vero la colpa è anche di chi come noi ha firmato, non solo di chi ha realizzato!
    Ben vengano i controlli ma non bastano, è proprio mentalità...altrimenti NOI saremmo la Svizzera o meglio saremmo il traino del mondo, invece siamo tra i peggiori in Europa!
    La colpa però e della mentalità in generale in Italia!
     
  9. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Del fenomeno ne ho dato atto come ha fatto @Daniele 78. Con questo non sto condividendo la prestazione fornita ad un prezzo irrisorio. Chi sottoscrive l'APE senza neanche un sopralluogo è molto poco serio ed il committente è suo complice.
     
    A Daniele 78 piace questo elemento.
  10. raffaelemaria

    raffaelemaria Membro Assiduo

    Professionista
    Riprendo quanto scritto precedentemente. In Svizzera: i gurdrail hanno zincature perfette che durano, in italia arrugginiscono dopo pochi anni; i cementi armati a vista in svizzera sono perfetti in italia generalmente hanno ferri scoperti eppure gli operatori sono prevalentemente italiani.
     
  11. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    Aspetta, in Italia si getta con un minimo di 4 cm intono ai ferri, il fatto è che succede sia di trovarsi casi in cui trovi il lavoro recente fatto male, ma trovi tantissimi vecchi lavori, (vecchi balconi o vecchi sporti nei palazzi) dove il condominio non fa manutenzione.
    Ecco perchè li trovi scoperti, ma senza girare a Milano o Saronno, se vieni a Biella è uguale (una marea di vecchi palazzi anni 40 o 50) che ormai hanno perso parte della copertura dei ferri...ma se non è il condominio a svegliarsi, chi deve farlo?

    Ecco perchè parlo di una presa di coscienza generale: Imprese, Professionisti, P.A e Cittadini.
     
  12. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    A mio modesto parere questa è un ottima fonte (GSE) per conoscere il risparmio energetico in Italia e venire sensibilizzati sui dati:Home
    L'altro è l'ENEA:ENEA home — it
     
  13. happysmileone

    happysmileone Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Per me il discorso e' piu' complesso :
    - i tecnici andrebbero formati e responsabilizzati
    - le maestranze come sopra
    - il collaudo andrebbe fatto e certificato da organismi indipendenti
    - il committente andrebbe garantito sull'efficacia del lavoro effettuato
    - chi sbaglia dovrebbe pagare ed essere allontanato dall'albo professionale
    Dal filmato proposto da Daniele si desume che un lavoro fatto a regola d'arte su immobili nuovi costa solo il 10% in piu' e che si recupera facilmente mentre il recupero di abitazioni esistenti e' molto piu' complesso e non e' detto che l'investimento si recuperi per non parlare poi delle difficolta' che si incontrano nel caso di abitazioni in condominio.
    Il patrimonio edilizio italiano come sappiamo e' in buona parte da recuperare ...
    Per ultimo avevo letto ma non ricordo dove e quindi non so come riproporvelo che l'analisi termica fatta con la telecamera ad infrarossi su edifici nuovi realizzati a Roma e dichiarati in classe A aveva evidenziato molte zone ad elevata dispersione .... pero' nessuno aveva inibito la vendita di tali edifici e contestato la classe.
    Le maestranze italiane sono molto apprezzate all'estero ...... in patria le cose non vanno cosi' ed il "sistema italia" e' quello che andrebbe radicalmente cambiato
     
  14. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    Sinceramente su quella parte io non mi sono trovato assolutamente s'accordo se vuoi ti faccio un elenco ma diventa lunga la cosa, ma te lo motivo.

    Verissimo
    Non voglio offenderti, ma Roma non mi sembra l'esempio migliore dei controlli visti tutti i suoi problemi.
    Quando ho letto questo articolo sulla ricognizione del commisario Tronca sul patrimonio edilizio (anche pubblico) della tua città (anzi parla del Municipio I) ci sono rimasto malissimo:Affittopoli Roma, Tronca: "Morosità da 357 milioni di euro. In Campidoglio nessuna regola sul patrimonio" e se non controllano neppure il catasto, o la concessione o il canone d'affitto vuoi che vadano a controllare la veridicità delle certificazioni energetiche? comunque è lecito il tuo quesito.
    Lo sono perché devi sostenere il corso per poter accedere ed i criteri li da lo Stato. peccato poi che si scelga sempre il tecnico da Groupon o simili per risparmiare (e non è detto che facciano tutti il sopralluogo) quando lo fanno manca qualcosa...anche questo aspetto incide NON poco sulla qualità
    Su questo sono più d'accordo...anche se ogni prodotto che posi richiederebbe un corso (non sto scherzando) e sarebbe un pò poco pratico. Diciamo che scegliere una tipologia tipo e fare il corso non sarebbe male.
    Certo ma ha un costo, CasaClima ha un costo che va ben oltre le 50€ ivate o no del certificatore...dubito che molti alla vista dei costi direbbero." Voglio casa Clima" anche se per molti motivi è affidabile (ma costa).
    Certo
    Ma la normativa è anche severa sugli APE fasulli guarda un po qui: Sanzioni Certificazione Energetica APE il problema è sempre lo stesso i CONTROLLI!
     
  15. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Se i certificatori fossero responsabilizzati per le cretinate che scrivono e fossero obbligati ad avere un'assicurazione professionale, durerebbero poco o per lo meno verrebbero" penalizzati", forse con sommo loro piacere.
     
  16. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    @happysmileone guarda sotto ti metto la tabella delle tariffe di CasaClima (Bolzano) ti certificano in qualità elevatissima però guarda quali i costi (2014). Poi mi dici quanti la farebbero, confrontala con le tariffe di Groupon e poi dici ok?
     

    Files Allegati:

  17. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    Però devono essere iscritti ad un Albo Regionale, e per accedere alla Certificazione devi comunque essere un Professionista iscritto all'ordine (tu potresti iscriverti al corso di 80 ore essendo Geometra). Ecco perchè non serve, perchè per diventarlo devi essere già essere un Professionista e come tale già la paghi!
     
  18. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    Tanto per dare una quantità e un'ordine di grandezza non solo del risparmio energetico ma il rapporto tra produzione di energia e consumo vi sottopongo questi dati presi dal GSE dal 2014:

    Sia il Rapporto Statistico di Energia 2014 (GSE) in Pdf, tutta la filiera dell'enrgia italiana, produzione e consumi divisa per Regioni e Province.

    Sotto ancora una foto del Bilancio elettrico nazionale 2014 (la trovate a pag.50 del file sopra) e riassume velocemente non solo Produzione e consumo ma anche come viene prodotta l'energia e da chi viene consumata.

    Tanto per avere un'idea dell'ordine di grandezza di cui si parla a livello nazionale (ma anche regionale e provinciale) e capire del perchè del Risparmio Energetico!
     

    Files Allegati:

  19. happysmileone

    happysmileone Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Non trovo affatto care le tariffe di CasaClima nel caso si procedesse cosi' per un intervento di riqualificazione energetica ovvero :

    - preventivo della ditta incaricata della riqualificazione con indicato la classe energetica di destinazione
    - certificazione della classe di destinazione da parte di CasaClima

    nel caso di mancata certificazione la ditta per essere pagata deve effettuare tutti gli interventi richiesti da CasaClima per adempiere.
    Quello che temerei e' di quanto salirebbe il preventivo della ditta e dell'accettazione del giudizio di CasaClima da parte della ditta.
    Se invece CasaClima venisse sostituita da un organismo di certificazione statale tutto sarebbe in regola e forse i costi per il committente sarebbero inferiori.
    Gli organismi di controllo e certificazione devono essere statali ed ottemperare a linee guida uniche e nazionali.
    E' mai possibile che in Italia solo l'Agenzia delle Entrate fa gli accertamenti e provvede a convalidare o multare nel caso di omissione parziale o totale delle tasse ?
     
  20. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    Ti voglio soprendere CasaClima è una struttura privata ma diretta e coordinata dalla Provincia autonoma di Trento e Bolzano...ma il controllo è pubblico e non privato, nonostante tutto costa più di una normale certificazione (da mercato da noi sono 300€ +IVA circa...ma son fatte come Dio comanda).
    Ah si questa è CasaClima: L'Agenzia CasaClima - Agenzia CasaClima - casaclima
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina