1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. lucia

    lucia Membro Attivo

    Spero davvero di aver scritto la discussione nelposto giusto!
    Poco tempo fa ignoti hanno dato fuoco ad un manufatto sorretto da pilastri di legno con copertura in lamiera esterno alla mia abitazione usato da me come deposito di fieno per gli animali, di piante e di legna ecc.Ebbene fatta la denuncia all'assicurazione dell'accaduto, dopo un sopralluogo del perito, la stessa si rifiuta di pagare i danni sostenendo che il manufatto non è compreso nella polizza e che io non svolgendo attività di agricoltore non potevo tenerci dentro dle fieno.Volevo sapere se è legittimo questo rifiuto di risarcimento oppure no?io non credo visto che nella polizza c'è scritto che tra i locali dell'abitazione coperti dall'assicurazione vi sono anche "costruzioni accessorie all'aperto anche in materiale combustibile, recinzioni, cancellate...il tutto pertinenziale al fabbricato.Cosa posso fare per oppormi al rifiuto devo per forza ricorrere ad un'avvocato e ad una causa civile per ottenere qualcosa?Dopo tutto sono più di 20 anni che pago questa benedetta ass.ne!!!!
    Grazie in anticipo a chinque potrà essermi d'aiuto!
    Lucia
     
  2. AvvocatoDauriaMichele

    AvvocatoDauriaMichele Membro Attivo

    Professionista
    Le assicurazioni sono fatte così; provano sempre un forte dolore quando bisogna pagare.

    Dia una attenta lettura alla polizza, leggendo anche dove parla delle esclusioni di garanzia; se non trova niente che contraddica la sua richiesta di risarcimento e l'assicurazione continua a non pagare, purtroppo non Le resterà che affidarsi a un Avvocato.

    Saluti.
     
  3. Graziano Cavallini

    Graziano Cavallini Nuovo Iscritto

    Mi spiace contraddire l'avvocato, ma non sono assicurabili fabbricati che non sono costruiti con le stesse caratteristiche del corpo principale. Mi spiego meglio, tra le dichiarazioni dell'assicurato sicuramente c'è ne sarà una in cui afferma che il fabbricato è costruito con strutture portanti verticali, del tetto e pareti esterne in cemento armato o laterizi e che eventuali pertinenze hanno le stesse caratteristiche. Anche per quanto riguarda le esclusioni ricordo che le polizze italiane sono a rischi nominati ovvero tutto ciò che non è compreso è escluso, anche se non menzionato nelle esclusioni a differenza delle polizze all risk in cui tutto ciò che non è compreso è escluso.
     
  4. AvvocatoDauriaMichele

    AvvocatoDauriaMichele Membro Attivo

    Professionista
    icon_smile.gif Nessuna contraddizione, mi pare; il mio consiglio è stato di dare una attenta lettura alla polizza. Il rapporto tra le parti è regolato da quel contratto, e nulla impedisce che sia stata concordata una clausola che faccia rientrare la struttura che ha subito il sinistro nel rischio assicurato. Ma - appunto - se non si esamina con attenzione la polizza si parla solo di cose possibili o probabili.
     
    A meri56 piace questo elemento.
  5. Graziano Cavallini

    Graziano Cavallini Nuovo Iscritto

    La struttura descritta Lucia non rientra nei rischi assicurabili. :triste:
     
  6. AvvocatoDauriaMichele

    AvvocatoDauriaMichele Membro Attivo

    Professionista
    E' certamente possibile, e probabilmente sarà proprio così; ma lo si saprà con certezza solo dalla lettura della polizza. Non mi risulta che ci sia un divieto di legge nell'assicurare strutture del genere, se la compagnia assicuratrice accetta di accollarsi il rischio.

    Ovviamente posso anche sbagliare; se tale impedimento normativo c'è Le sarei grato che mi indicasse il riferimento giuridico.

    icon_smile.gif
     
  7. Graziano Cavallini

    Graziano Cavallini Nuovo Iscritto

    Non si tratta di norme giuridiche ma assuntive. Non è possibile assicurare strutture con simili caratteristiche costruttive. Nessuna Compagnia assume rischi di questo tipo. :daccordo:
     
  8. lucia

    lucia Membro Attivo

    grazie tante per le risposte!!ma se fosse vero ciò che dice Graziano e cioè che sono ricomprese solo le strutture pertinenziali simili al fabbricato, allora la dicitura presente nella polizza:"costruzioni accessorie all'aperto anche in materiale combustibile..."che sta a significare?
     
  9. Graziano Cavallini

    Graziano Cavallini Nuovo Iscritto

    Prima di tutto bisognerebbe leggere l'articolo per intero, inoltre deve prestare attenzione alle "dichiarazioni rese dal contraente . Ad ogni modo per "accessorie" presumo intendano al servizio dell'abitazione, come garage, lavanderie e simili, e si tratta sempre di strutture chiuse tipo prefabbricati, o similari e non 4 assi con 2 lamiere messi insieme alla meno peggio.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina