1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. maresmeraldo

    maresmeraldo Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Salve, sono proprietaria di un appartamento che, alla fine di novembre, locherò ad un signore che al momento della firma del contratto e relativa consegna delle chiavi si troverà all'estero per lavoro. Il signore in questione vorrebbe dare una delega alla sua fidanzata per firmare il contratto. Deve essere una delega notarile registrata o basta far autenticare le firme dal notaio ed allegare il tutto al contratto di locazione?
     
  2. JERRY48

    JERRY48 Ospite

  3. Dalam

    Dalam Membro Attivo

    Professionista
    @ Jerry48: il link che hai postato non centra nulla con la richiesta di maresmeraldo :triste:

    Io non ho una risposta: sicuramente bisogna distinguere sempre l'aspetto fiscale da quello giuridico. Telefonando al numero verde dell'AdE, quasi sicuramente avrai una risposta semplice, e sembrerà tutto facile.
    Ma il vero problema è quello giuridico: quanto vale in sede di contenzioso un contratto firmato da un delegato. Credo nulla se non si ha una procura notarile, nella quale peraltro devono essere contenuti gli elementi sostanziali del contratto ( o il contratto stesso in modo integrale ).
    Ma a questo punto non è più semplice firmare il contratto subito, prima che il conduttore parta ? E se è già partito io - personalmente - aspetterei che torni e farei firmare direttamente a lui. Preferisco rischiare di avere l'alloggio vuoto che un contratto contestabile o annullabile.
     
  4. bolognaprogramme

    bolognaprogramme Membro Assiduo

    Professionista
    Un contratto di locazione firmato da un delegato tramite procura notarile è perfettamente legale, quindi io procederei così.

    Se si può rogitare una vendita o un acquisto con la procura, figuriamoci un contratto d'affitto...
     
  5. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Perché complicarsi la vita, con inutili costi aggiuntivi? Basta stipulare quel contratto prima che il locatario parta, indicando la decorrenza... quando sarà. Indi registrarlo entro trenta giorni dalla data di stipulazione.
     
  6. mapeit

    mapeit Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Procura speciale dal notaio perché abbia valore legale.
     
  7. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    Stamattina ero all'AdE e ho prospettato all'impiegato questo dilemma.
    Risposta semplice: far firmare il contratto dal conduttore ora che è ancora presente in Italia e poi far decorrere il contratto quando si vuole espletando tutte le procedure nei tempi dovuti.
    saluti
    jerry48
     
  8. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    TI CONSIGLIO DI FARE IL CONTRATTO CON DECORRENZA POSTUMA come ti ha suggerito nemesis, costa meno ed è fattibile
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina