• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

chiacchia

Membro Senior
Proprietario Casa
Signori vi allego due disegni, anche se bruttini, per chiedervi secondo regolamento ( non condominiale perché non c'è ) chi deve pagare e cosa in situazioni che i disegni indicano.
Condominio A composto da due fabbricati separati tra loro + dei box che dividono l'ingresso e l'area condominiale.
Condominio B composto da un unico fabbricato + una villetta indipendente + dei box che dividono l'ingresso e l'area condominiale.
Ora nel condominio A occorre fare le facciate di un fabbricato l'altro no, la domanda è: i box devono contribuire alla spesa della facciata? intonaci e verniciatura.
Secondo condominio B al fabbricato principale si devono fare le facciate i box e la villetta devono contribuire alla spesa della facciata? intonaci e verniciatura.
Grazie
 

Allegati

Luigi Criscuolo

Membro Storico
Proprietario Casa
Ora nel condominio A occorre fare le facciate di un fabbricato l'altro no, la domanda è: i box devono contribuire alla spesa della facciata? intonaci e verniciatura.
se tutti i condomini della palazzina che deve essere ritinteggiata hanno un box cambia poco perché la spesa va spartita tra tutti i proprietari degli appartamenti presenti nella palazzina stessa (condominio parziale). Diversa è la situazione se non tutti i condomini hanno il box perché in questo caso la norma vorrebbe che si facesse una tabella millesimale separata per i box e per la tinteggiatura dell'edificio si usano solo i mm di proprietà degli appartamenti.
Secondo condominio B al fabbricato principale si devono fare le facciate i box e la villetta devono contribuire alla spesa della facciata? intonaci e verniciatura.
si tratta di 3 condomini parziali: uno è l'edificio, l'altra è la villetta dove abiti tu, e l'ultimo è il condominio dei box. Quindi tinteggiatura dell'edificio a carico dei proprietari degli appartamenti presenti nell'edificio.
 

chiacchia

Membro Senior
Proprietario Casa
Si i box non sono tutti degli appartamenti c'è qualche "estraneo" e infatti loro hanno una tabella separata, quello che manca è una spiegazione chiara nella descrizione dell'uso delle tabelle
Pertanto usare la tabella A non è corretto ne si può asserire che i box e la villetta facendo parte del condominio hanno dei benefici se verniciano e ripristino l'intonaco delle facciate attribuendo la cosa al decoro e pertanto obbligati a partecipare.
Come la vedi?
Io sono uno dei box abito li vicino ed avendo più auto mi è comodo avere un box dove ci ficchi l'auto e tante altre cose, ma la villetta e di un amico il quale regala la luce/illuminazione al cortile e nessuno dice niente neanche grazie ed ora lo vogliono ci vogliono coinvolgere in una spesa non indifferente.
 

Luigi Criscuolo

Membro Storico
Proprietario Casa
Come la vedi?
che quando fanno il riparto di spesa dei lavori tu voti contro e vai di corsa da un avvocato che mette in atto, nei tempi previsti dalla legge, tutte le procedure per rendere nulla e quindi inefficace la deliberazione. Purtroppo dovrai passare dall'istituto della Mediazione dove ci dovrai andare con l'avvocato che ti dovrai pagare (credo almeno 6/800 euro) perché in Mediazione c'è la compensazione delle spese legali.
 

chiacchia

Membro Senior
Proprietario Casa
Il regolamento non c'è ci sono solo delle tabelle millesimali originali, per il resto ci rimandava al C.C. poi con il passare degli anni sono arrivati gli scienziati e hanno rifatto le tabelle millesimali ma guarda caso sono molto simili tra loro la differenza sta in qualche decimale, purtroppo il tecnico che ha redatto le tabelle è morto e non siamo riusciti ad avere spiegazioni, tipo, perché ha fatto una unica tabella per il tetto e non divise per le verticali.
Va beh! questa è un'altra storia
 

chiacchia

Membro Senior
Proprietario Casa
Rispondo in sequenza, il fabbricato principale ha tre verticali ben distinte, una destra una sinistra e una centrale, sotto a queste verticali ci sono una serie di appartamenti serviti da una unica scala, pertanto a rigor di logica si dovevano fare le tabelle o indicare come dividere le spese per le tre verticali, dico questo anche perché il tetto e di conseguenza le verticali non sono della stessa grandezza, il lato destro copre appartamenti di 150 mq la parte centrale di 70 mq e il lato sinistro 100 mq, una bella differenza.
Le tabelle originali sono quelle rilasciate dal costruttore ma molto misere ridotte all'osso, A B C, mentre quelle redatte qualche anno fa hanno aggiunto anche le sotto tabelle, C 1 C 2 e la D E F, pertanto più dettagliate ma in esse c'è la dicitura uguale per tutte ( da usare per la manutenzione ordinaria e straordinaria ) mandando in confusione tutto perché con quella descrizione si usa sempre, in genere, la tabella A e io che sono in minoranza avendo solo un box sono costretto sempre a subire.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

Chuyên cung cấp các sản phẩm thực phẩm chức năng giải độc gan, sinh lý nam, collagen, trắng da, nhập khẩu độc quyền từ Úc. Sản phẩm đạt tiêu chuẩn cGMP, uy tín, an toàn, hiệu quả. Link profile: Athen
AlexIron ha scritto sul profilo di Gianco.
Buongiorno Gianco,
ci siamo scritti qualche tempo fa. Sono l'amico ed ex collega di Gianfranco Melis.
Gianfranco è stato da poco (qualche mese) a trovarci.
Ho visto che abbiamo partecipato alla stessa discussione e allora ho pensato di farle un saluto particolare.
In bocca al lupo per questo periodo cosi tremendo.
Alessandro
Alto