1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. francesca stellina

    francesca stellina Nuovo Iscritto

    Ho effettuato un compromesso
    ossia il propietario dell'appartamento che devo comprare ha accettato la mia proposta di acquisto ed incassato la caparra di €5000
    e un acconto di €40000 per accedere prima del rogito all'appartamento
    Il proprietario appena prima che io entrassi nel suo appartamento per cominciare il trasloco mi ha rimosso lo scaldabagno ubicato nel locale cucina
    perchè si è accorto che non era a norma
    e nell'accettazione della proposta non ha fatto presente di avere uno scaldabagno non a norma
    Ora visto che il suddetto scaldabagno era a gas
    visto che ha fatto richiesta all'ente adeguato di certificazione di abitabilità
    visto che ha ottenuto il certificato di abitabilità
    ma non è stato ripristinato nessun scaldabagno e per giunta ha anche tagliato il tubo del gas
    e visto che ho fotografato tutta la zona della cucina che attestano il vero stato attuale
    Se io voglio ripristinare uno scaldabagno a gas come lo era a visione della casa precedente la proposta di acquisto
    a norma di legge
    Ho diritto a far pagare il preventivo di un mio idraulico di fiducia
    al proprietario per uno scaldabagno a gas ed a norma e per un ripristino a norma del punto gas???
    Vi prego aiutatemi a trovare un decreto legge che riporti che costui si faccia incarico della mia richiesta
     
  2. totu paladini

    totu paladini Nuovo Iscritto

    è scritto espressamente nel compromesso che acquisti l'immobile nello stato di fatto in cui si trova in tale data riportata? Hai delle prove che nella data della sottoscrizione del compromesso c'era ancora lo scaldabagno?
    Ciao Totu
     
  3. francesca stellina

    francesca stellina Nuovo Iscritto

    verifico cosa cè scritto riguardo al tuo riferimento anche se ad ora non mi risulta
    Comunque ricordo che c'era scritto che la casa viene acquistata da me
    che ho versato la caparra di 5000€ e verserò il resto alla data del rogito indicata per il 31/01
    Nel frattempo il proprietario ha ottenuto da poco il documento di abitabilità per altro a mio avviso nullo
    visto che ho fatto le foto di tutti i punti della cucina
    da cui risulta la completa mancanza dello scaldabagno e il tubo del gas reciso di netto
    oltre a tutti i tubi presenti sia dello scaldabagno sin fuori sul balcone
    sia quello del gas
    che del lavandino ancora presente
    sia fori che danno sul balcone
    foro della cappa tappato perchè il vecchio scaldabagno scaricava i fumi nel buco della cappa
    e tubo aperto rimasto fuori sul balcone con tanto di valvole in basso
    tubo che dal balcone entra in basso in cucina finendo sotto il lavandino
    Appena controllo il compromesso ti rispondo ulteriormente e spero che tutte queste informazioni possano già rendere una idea
    Anche se perdonami appena posso vedo di consultare un legale a cui spiegare tutti i possibili dettagli affinchè mi consegni qualcosa di scritto per far valere i miei diritti visto che oggi il sindacato non mi è stato utile
    e devo riuscire a risolvere il più presto possibile
    Ti faccio anche presente che
    trammite scrittura privata ho registrato di aver versato la somma di €40000 per entrare in casa prima del rogito
    ma pagherò le spese condominiali a partire dal 1/01
    pur pagando come pagava il proprietario per 2 persone pur essendo soltanto io da sola e ancora non ho capito se per l'amministratore sarò una inquilina non potendo ancor essere proprietaria fin a rogito fatto
    Ti ringrazio comunque e infinitamente per le tue risposte senz'altro di aiuto prezioso
    grazieeee
     
  4. bolognaprogramme

    bolognaprogramme Membro Assiduo

    Professionista
    Le spese condominiali si pagano per i millesimi dell'appartamento e non per il numero di persone che abitano l'appartamento.

    Per vendere, non è obbligatorio che gli impianti siano a norma e per questo nella proposta non se ne parla.

    Certo, se tu fai una ristrutturazione, devi fare degli impianti che siano a norma e non ti conviene per niente abitare in una casa non sicura.

    Non credo che tu possa obbligare il proprietario a pagare lo scaldabagno nuovo.

    Silvana
     
  5. francesca stellina

    francesca stellina Nuovo Iscritto

    Nel compromesso è scritto che la casa viene acquistata allo stato in cui è di fatto
    Quando ho visitato la casa c'era uno scaldabagno a gas ma nè io nè l'agenzia mi ha detto che non era a norma
    anzi per giunta al momento in cui l'ho scoperto l'agenzia mi ha risposto che
    se fosse rimasto perchè il proprietario non se nè accorgeva avrebbe costituito un vizio occulto
    Invece dal momento che il proprietario sè nè ravveduto costui ha eliminato il problema rimuovendo lo scaldabagno
    e per giunta non è tenuto a ripristinare uno scaldabagno a gas come lo era prima ma bensì può cavarsela con uno elettrico
    Ora ho fatto venire a visitare l'appartamento un terzo idraulico che ad ora asserisce che
    non riesce a trovarmi uno scaldabagno a gas che sia a norma ma con quello elettrico invece sono a norma
    Appena riesco anche a rivolgermi ad un legale non credo per ora di ottenere granchè
    visto che se lo faccio mettere elettrico a spese del proprietario comunque pagherò a caro prezzo il consumo
    Se invece accetto i €200 che vuol rifilarmi il proprietario ci rimetterò io eventualmente facendomi installare un impianto a gas ma che scarichi i fumi con una apposita tubazione collegandosi col tubo dell'ex immondizia( presente sulla facciata del condominio ) risalendo però sin sul tetto
    Il suddetto lavoro che utilizza il tubo del ex scarico immondizia è autorizzato dall'amministratore
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina