1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Franz

    Franz Membro Attivo

    Impresa
    ho appena affittato un appartamento la cui revisione della caldaia è stata fatta 2 anni fa, quindi necessita di nuova revisione/manutenzione

    chi dovrebbe pagarla, io proprietario o il nuovo inquilino?

    secondo un agente immobiliare dovrei pagarla io, perchè secondo lui è mio dovere fornire una casa con caldaia revisionata, ma se l'inquilino poi sta in quella casa per almeno 2 anni o più, non capisco perchè questa spesa mi compete, dato che la caldaia la usa lui fino alla prossima manutenzione

    avrebbe più senso, credo, che la revisione oggi la paga l'inquilino, e che se poi lascia la casa dopo un breve periodo, allora gli devo dare un rimborso proporzionale a quanto ha speso e per quanto tempo ha usato la casa.....se invece usa la casa per 2 anni o più, allora non gli devo niente.......come stanno veramente le cose?
     
  2. Panti

    Panti Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Ciao, secondo me ha perfettamente ragione l'agente immobiliare, al momento della consegna tutti gli inpianti devono essere a regola d'arte, poi se parliamo di senso, a parti invertite tu cosa avresti fatto. Saluti.
     
  3. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Se la scadenza è già passata a tuo carico.
     
  4. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Io credo che debba essere a carico del proprietario per i primi due anni secondo il principio che l'immobile deve essere dati nelle condizioni che tutti gli impianti siano al massimo della loro funzionalità e garanzia.
     
  5. vitt1

    vitt1 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    premesso che non mi tornano le scadenze ( per una caldaia individuale ci dovrebbe essere una MANUTENZIONE secondo i tempi previsti dal costruttore, normalmente annuale, e una VERIFICA DI EFFICIENZA ( controllo fumi ) con cadenza quadriennale ), tutte queste attività sono a carico del conduttore, una volta che il locatore ha dimostrato di fornire un impianto in regola.
     
  6. dirce

    dirce Membro Junior

    Proprietario di Casa
    non so se posso esservi d'aiuto ho appena fatto l'intervento sia a a milano che in toscana,il controllo è annuale e l' ho scritto nel contratto di locazione e il controllo dei fumi è biennale
     
  7. vitt1

    vitt1 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    allego copia del DPR pertinente
     

    Files Allegati:

  8. Franz

    Franz Membro Attivo

    Impresa
    possibile che solo io sono a conoscenza che la manutenzione della caldaia è diventata da un paio d'anni biennale?....c'è anche un nuovo libretto per caldaie che il manutentore rilascia, più ricco di parametri e numeri

    se cercate in rete trovate conferma di queste novità
     
  9. vitt1

    vitt1 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    il DPR è del 2013 e ha spostato la frequenza dei controlli emissioni ( NON manutenzione ) da 2 a 4 anni.
     
  10. basty

    basty Membro Senior

    Proprietario di Casa
    @Franz: la risposta non credo stia nelle norme, ma nel buonsenso e nelle considerazioni di opportunità.

    Se la manutenzione è biennale e l'inquilino appena entrato si trova a dover già procedere, presumibilmente chiederà al proprietario di dargli la caldaia già controllata. Ovviamente il controllo successivo sarà a carico dell'inquilino (sempre che non se ne sia già andato)

    Sta quindi all'accordo chiaro delle parti, fin dall'inizio (il che esclude atteggiamenti furbeschi per far passare ciò che si è fatto firmare, senza aver precisato le effettive scadenze in atto.)
     
  11. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Dipende dalla potenza termica e dal tipo di combustibile.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina