1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. mercuzia51

    mercuzia51 Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Comprendo che la mia domanda sfiori l'assurdo ma sono relativamente in grande incertezza.
    Dovrei rifare l'impianto elettrico in appartamento affittato regolarmente ma senza cauzione ( affittanza quasi trentennale sempre rinnovata).
    L'impresa che rifarebbe l'impianto nel preventivo mi pone 300 eu per le ore nelle quale necessitano
    spostare la TANTA mobilia che riempie ogni stanza prima per poter lavorare su i muri.
    Far trovare i muri liberi e' a carico mio o degli inquilini ( sono loro che esigono il lavoro) ?
    Qualora si rifiutassero di farlo e' possibile che io, a causa di cio',possa ,mentre insisto affinche' lo facciamo.
    quindi rinviare il lavoro il che mi darebbe l'utile tempo di sentire altre imprese ?
    Grazie a chi sapesse o ... tentasse di risposndere a questa mia, credo un po' anomala, domanda.
    Mercuzia
     
  2. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Rifacimento impianto elettrico=Manutenzione straordinaria

    Significa che il lavoro e tutte le opera connesse (spostamento mobili) sono a carico del proprietario.
    Il conduttore non può certo "pretendere" la data in cui fare i lavori....ma per ovvie questione logiche si dorà trovare un compromesso che sia condiviso dalle 3 parti (proprietario-inquilino-ditta esecutrice).
     
    A mercuzia51 piace questo elemento.
  3. Elisabetta48

    Elisabetta48 Membro Assiduo

    Ma gli inquilini sono paralitici? Non riescono a spostarsi loro i mobili?
     
  4. Luigi Barbero

    Luigi Barbero Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Se l' appartamento (sempre quello di prima? ) è affittato arredato, tocca a Mercuzia spostare. Diversamente, l' inquilino dovrà proteggere adeguatamente i suoi mobili e, visto, il soggetto, firmare una liberatoria a Mercuzia, di rinuncia alla rivalsa per eventuali danni. E poi scommetto che vorrà anche essere risarcirà per il disturbo che le porteranno i muratori e gli elettricisti. ..
     
  5. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Ma, sono tre problemi in tre diversi immobili o è sempre lo stesso inquilino che ti assilla?
    Magari più avanti, ne troverò altri. Comincio a credere che tu sia una "palazzinara". Ovviamente il mio intervento è in tono scherzoso.
     
    A mercuzia51 piace questo elemento.
  6. mercuzia51

    mercuzia51 Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    "palazzinara" eheheheh.
    Trattasi sempre dello stesso appartamentuccolo il cui inquilino :
    - minaccia di denunciarmi per impianto elettrico non a norma,
    - rifiuta di spostare i mobili necessari x risistemare l'impianto elettrico,
    - rifiuta di ammettere che prese ed interruttori sarebbero a suo carico (manutenzione ordinaria).
    - pretende che io sostituisca doccia con box circostante ( carissimo) all'attuale vasca. (obiettivamente usurata) .

    Il contratto finirebbe tra 28 mesi ma ovviam lui conta sul fatto d'essere a quell' epoca 70enne e che la sorella cointestataria del contratto oltra 80enne.
    Quindi prima che d'averlo libero fo' in tempo a schiattare io :shock:
     
  7. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Ad un toscano non si addice il pessimismo.
     
  8. uragano

    uragano Membro Attivo

    Professionista
    concludendo l'impianto non era a norma(se lo rifai)perche le prese dovrebbe pagarle lui visto che rifai l'impianto(quindi sostituzione dei cavi con sostituzione delle prese e interrutori)per quanto riguarda la vasca se usurata come dici non sei obbligata a mettere un box doccia puoi sostituire sempre la stessa come era in origine e non puo' obiettare nulla.
     
  9. basty

    basty Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Ho appena scritto sull'altro post: per cui adesso farei io delle domande
    1) Per quale ragione tecnica siete giunti a prendere in considerazioen il rifacimento dell'impianto elettrico?
    2) Perchè l'impiantista ritiene di dover intervenire sui muri? Non sono sufficienti le canaline attuali?
    3) Hai chiesto la consulenza e preventivo a più ditte, per decidere il come d il da farsi?
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina