• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

chiacchia

Membro Senior
Proprietario Casa
Al piano terra in un negozio con sottoscala, il proprietario fa dei lavori di ristrutturazione più l'istallazione di un ascensore, per trasformare il tutto in un centro benessere/palestra, lasciamo stare il perché e per come, un proprietario dell'ultimo piano cita il proprietario del negozio ecc. per danni subiti a causa dei suoi lavori, palazzo di 4 piani fuori terra e cantine, costruzione vecchia in tufo, ora lasciamo stare perché solo l'ultimo piano questi dice di aver subito danni ma resta il fatto che il giudice impone al proprietario del negozio di pagare i lavori/danni arrecati al'ultimo piano, questi purtroppo vuoi per i lavori di ristrutturazione eseguiti al suo negozio vuoi perché l'attività che doveva partire in quei locali non ha dato i suoi frutti, purtroppo è finito con l'acqua alla gola tanto da vivere nel negozio lui la moglie e una figlia e si è venduto anche la macchina, purtroppo visto l'insolvenza del soggetto, il giudice ha già elevato ingiunzione sul negozio che andrà all'asta con lui dentro che ci vive, almeno nella sentenza già c'è la nomina di un curatore fallimentare.
Ora la domanda è: essendo questi insolvente e visto il mercato di vendita che non rende e lui con molta probabilità non riuscirà a coprire i lavori neanche con la vendita delle attrezzature e dell'immobile che cosa succede? la ditta che sta eseguendo i lavori aspetterà la vendita dell'immobile? e quando non basteranno i soldi su chi si rifaranno?
Specifico che oltre alla ristrutturazione di tutto l'appartamento ci sono anche dei lavori di cuci e scuci del muro perimetrale/condominiale
 

plutarco

Membro Ordinario
Proprietario Casa
Il proprietario dell'attico dovrà vantare il suo credito nell'asta. Quando il proprietario del negozio non avrà più nulla nessuno potrà avere più nulla.
 

chiacchia

Membro Senior
Proprietario Casa
Pertanto anche se sono state fatte delle riparazioni ai muri perimetrali e pertanto condominiali la ditta non potrà attaccare il condominio? ma anche se fosse si dovrebbero estrapolare dalla ristrutturazione solo i costi della riparazione ai muri condominiali giusto?
 

chiacchia

Membro Senior
Proprietario Casa
no i lavori al quarto piano sono stati ordinati da una ordinanza di un giudice che attribuiva la causa dei danni al proprietario del negozio.
Extra discussione, come possono i lavori di un negozio recare danni al quarto piano senza ledere il 1° 2° e 3° piano? ma su questo non rispondetemi.
 

Dimaraz

Membro Storico
Proprietario Casa
no i lavori al quarto piano sono stati ordinati da una ordinanza di un giudice che attribuiva la causa dei danni al proprietario del negozio.
Dubito che il Giudice abbia commissionato i lavori (e mi auguro che abbia almeno interpellato un perito, e mi vien da pensare che il "malcapitato" non l'abbia fatto )...avrà imposto mediante sentenza...ma il commitente resta chi ha chiamato la ditta... anche se per imposizione "suprema".
 

chiacchia

Membro Senior
Proprietario Casa
Guarda ho dato una sbirciatina alla sentenza e non mi sono soffermato per educazione poteva sembrare che volessi approfondire su cose personali ma il poveretto è stato condannato a ripristinare la proprietà dell'ultimo piano perché il CTU ha detto che era possibile che le lesioni potevano essere causa dei lavori di rafforzamento che il proprietario del negozio ha fatto per installare un ascensore interno, ma, e qui è colpa del suo avvocato, non ha menzionato perché gli altri piani sottostanti non hanno subito lesioni, però adesso che mi ci fai pensare si la ditta l'ha chiamata la proprietaria dell'ultimo piano comunicando solo all'amministratore l'inizio dei lavori che sono stati imposti dal giudice pertanto se quello è insolvente lei se la suone e lei se la piange.
Che gente cattiva povero il negoziante, ma il signore non guarda mai giù 😠
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

angelamura ha scritto sul profilo di elisabetta giachini.
sono proprietaria al 50% di un appartamento di una casa bifamiliare. L'altro 50% e di proprietà del mio ex marito,L'altro appartamento che si trova al piano di sotto e' di proprieta' al 50% sempre del mio ex marito e 50% di mia figlia. Ora ci sono delle spese da sostenere per il tetto della casa. Per quanto io devo partecipare ? grazie
Alto