1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. mariofrancis

    mariofrancis Membro Ordinario

    Inquilino/Conduttore
    Buon giorno, ho fatto il corso,(finito 10 gg fa) molte cose non mi sono chiare o meglio vorrei capire . non ho ancora un condominio da gestire perciò non ho aperto partita IVA vorrei u consiglio come iniziare e in quale modo, inoltre se trovo condomini da gestire posso lavorare da casa, ma nel 770 cosa posso scaricare? affitto di casa(intestato al marito) spese benzina telefono ecc. e devo fare (se trovo più condomini) più 770? ho chiesto a 2 commercialisti in zona chiarimenti, ma vogliono essere pagati per a informazioni. grazie per chi volesse aiutarmi?
     
  2. dolly

    dolly Membro Senior

    Professionista
    Anzitutto, il 770 non è la tua dichiarazione dei redditi bensì è la dichiarazione del sostituto d'imposta (nella fattispecie il Condominio) da presentare per la comunicazione delle spese effettuate nell'anno d'imposta assoggettate a ritenuta alla fonte (come quella del 4% dovuta sulle prestazioni relative a contratti d'appalto, come ad es. sul servizio di pulizia scale o sulle manutenzioni varie come la manutenzione ascensore; o la ritenuta del 20% sui compensi corrisposti ai soggetti esercenti attività di lavoro autonomo, anche occasionale). La scadenza a regime del 770 è il 31 luglio di ogni anno. Soggetto incaricato ad operare le ritenute, a certificarle al fornitore entro il 28 febbraio di ogni anno, ed a presentare detta dichiarazione è l'amministratore in carica, tenuto oltretutto (quale presentazione personale) al quadro AC di UNICO PF per comunicare le spese, sempre effettuate dal Condominio, NON soggette a r.a. e d'importo superiore a 258,23 €.
    Detto ciò, per quanto riguarda il tuo inquadramento fiscale, se effettivamente intendi svolgere l'attività di amministratore, come primo step, apertura di posizione IVA (modello AA9/11 http://www.agenziaentrate.gov.it/wps/content/Nsilib/Nsi/Home/CosaDeviFare/Richiedere/Partita IVA/AA9_11 Apertura variazione chiusura PF/Modello PI PF/) dove consiglio optare per il nuovo regime fiscale di vantaggio http://www.agenziaentrate.gov.it/wps/content/nsilib/nsi/home/cosadevifare/richiedere/regimi speciali/imprenditoria giovanile/schedainfo imprenditoria giovanile per il quale il tuo compenso sarà assoggettato ad un'imposta (omnicomprensiva) sostitutiva del 5% a fronte invece del trattamento a scaglione ordinario. Regime questo esentato sia dall'applicazione IVA in fattura che da ritenuta d'acconto.
    Secondo step, dovrai iscriverti alla Gestione Separata Inps (obbligo di legge 335/95) , con versamento alle casse di un contributo, calcolato in sede di dichiarazione, modello UNICO (cui allegherai eventuale quadro AC di cui sopra), pari al 27,72% se hai altra copertura previdenziale, al 20% se sei già coperto da altra posizione.Contributi che saranno versati col meccanismo degli acconti e dei saldi, alle stesse scadenze previste per l'imposizione fiscale.
    Questo è quanto per adesso.
    Per ogni altra informazione, resto a disposizione.
     
    A Alessia Buschi piace questo elemento.
  3. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    se hai fatto un corso per amministratori devi sapere che il modello 770 serve solo per comunicare le ritenute d'acconto dei pagamenti fatti inerenti al condominio, quello personale il modello potrebbe essere 730 o modello unico, tutto dipende dalla tua situazione fiscale ciao
     
  4. dolly

    dolly Membro Senior

    Professionista
    Se apre p.IVA, infatti, può presentare solo l'UNICO PF (ed esclusivamente in telematica).:)
     
  5. StLegaleDeValeriRoma

    StLegaleDeValeriRoma Membro Assiduo

    Professionista
    sembrerebbe che il corso non si sia rivelato idoneo vista la domanda, quanto ai commercialisti che si fanno pagare nessuno è perfetto.... lei per caso si farà pagare come amministratore ?:^^:
    Scherzi a parte buona fortuna e curi sempre la sua preparazione in vista soprattutto della prossima entrata in vigore della riforma del condominio con molti aspetti rilevanti per l'amministratore.:ok:
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina