• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

uva

Membro Senior
Proprietario Casa
Posso dire che in 4 condomìni, dove io e miei parenti abbiamo delle proprietà, copia delle chiavi della Centrale Termica sono state consegnate a condòmini consiglieri di scala. Nel caso di necessità urgenti.
Perché così ha deciso l'assemblea.

Ovviamente l'unico autorizzato ad intervenire sull'impianto è il tecnico dell'impresa che gestisce il riscaldamento centralizzato (terzo responsabile).

Non so quale sia la regola generale; se ne era parlato in questa discussione:
 

possessore

Membro Senior
Proprietario Casa
Secondo me è corretto che ce le abbiano tutti i condomini, perché i consiglieri possono anche essere fuori dall'Italia e in quel caso le chiavi non sono recuperabili.

In caso di manomissioni, i responsabili sono "terzi ignoti", a meno che uno non metta le telecamere di videosorveglianza.
 

possessore

Membro Senior
Proprietario Casa
Diciamo che se non esiste verbale di assemblea dove è stato deciso DIVERSAMENTE, sarebbe corretto fornire copia delle chiavi a TUTTI I CONDOMINI.
 

uragano

Membro Attivo
Professionista
No. Puo' entrare nel locale caldaia solo il terzo responsabile.oppure un operatore abilitato (con regolare patente della conduzione di impianti a vapore ) a cui lo stesso abbia dato una autorizzazione scritta. comunque la responsabilita' rimane in capo sempre al terzo responsabile. in nessun caso anche se ci fosse una urgenza possono entrare persone diverse.
 

possessore

Membro Senior
Proprietario Casa
Un conto è "ENTRARE FISICAMENTE NEL LOCALE CALDAIA", altro conto è "LA DETENZIONE DELLE CHIAVI PER L'ACCESSO".

Vale a dire che io posso avere le chiavi per accedere, ma contemporaneamente mi guardo bene dal farlo, perché rispetto le regole, ma in caso di emergenza, ho le chiavi.

Io stavo sostenendo che le chiavi debbano essere consegnati a tutti i condomini, che ovviamente garantiscono che le useranno solo per far accedere gli operatori abilitati. Ciò - naturalmente - se non è espressamente vietato dal regolamento di condominio contrattuale, e se non esiste un verbale di assemblea dove venga, a maggioranza qualificata, deliberato il contrario, indicando chi sono i pochi eletti che devono avere le chiavi.

Altrimenti, in periodi come questo - vacanze imminenti - se resta un solo condomino nel palazzo, e non ha le chiavi, il locale caldaia è inaccessibile, a meno di forzare la serratura, ovviamente. E in casi di emergenza si fa anche questo.
 

uragano

Membro Attivo
Professionista
non esiste nessuna emergenza se non possiedi i requisiti richiesti dalla legge.
prima cosa chiami il 3 responsabile che e' obbligato ad intervenire.secondo chiami eventualmente i VV.F. nel momento che tu entri senza averne titolo sei responsabile di cio che succede. inoltre la chiave la detiene il 3 responsabile che entra nel locale caldaia quando vuole non e' soggetto ad aspettare un condomino che le apra.
 
  • Mi Piace
Reazioni: uva

uragano

Membro Attivo
Professionista
nessun terzo responsabile (serio e rispettoso delle norme) acetterebbe che i condomini abbiamo la chiavi di accesso.non fa differenza detenzione della chiave ed entrare nel locale. ( chi dice che tu non sia entrato ? non esiste un controllo sugli accessi ) non scerziamo con il fuoco. pensi che l'assicurazione condominiale pagherebbe eventuali danni di fronte a questa cosa.
 

gattaccia

Membro Attivo
Proprietario Casa
secondo me bisogna esaminare il contratto di manutenzione dell'impianto: potrebbe essere che il tecnico incaricato sia solo il manutentore e non anche il terzo responsabile
in tal caso il terzo responsabile dovrebbe essere l'amministratore
 

uragano

Membro Attivo
Professionista
manutentore e terzo responsabile sopra una certa potenza al focolare coincidono.
nessun amministratore fa una cosa simile. ti sfido a trovarne uno.
 

possessore

Membro Senior
Proprietario Casa
l'assicurazione condominiale pagherebbe eventuali danni di fronte a questa cosa.
L'assicurazione condominiale grazie alle varie franchigie, di fatto non paga mai nulla, neanche quando c'è da pagare.

Tra persone civili, avere le chiavi non significa assolutamente nulla, basta non fare i bambini, e non entrare se non si è autorizzati a farlo.

Se poi stiamo in un condominio di "bambini", che fanno tutto al contrario, amen.

Ma normalmente le chiavi di accesso ai vari locali si danno a tutti, salvo sia vietato nel RdC contrattuale, salvo delibere assembleari che dispongono diversamente.
 

uva

Membro Senior
Proprietario Casa
io posso avere le chiavi per accedere, ma contemporaneamente mi guardo bene dal farlo, perché rispetto le regole, ma in caso di emergenza, ho le chiavi.
Allora a cosa ti servono le chiavi, se ti guarderesti dall'usarle per entrare in centrale termica?!?

Se non sei capace né abilitato ad intervenire sull'impianto, in caso di emergenza fai come ha detto @uragano nel post n. #7: chiami i VV FF se il pericolo è grave ed imminente, oppure il terzo responsabile.
Io, anche avessi le chiavi, farei così.

Infatti non sono d'accordo sul fatto che i consiglieri condominiali abbiano le chiavi, come ho scritto nel post n. #2.
Ma il fatto che ce le abbiano solo una o due persone in tutto il palazzo almeno circoscrive la responsabilità di eventuali comportamenti sbagliati e dannosi a quelle poche persone, senza necessità di indagare chi è andato in centrale termica a fare cosa.
 

possessore

Membro Senior
Proprietario Casa
Non andate al di là di ciò che affermo. Le chiavi mi servirebbero perché quando chiamo i vigili del fuoco, o il tecnico abilitato, o chi vi pare, posso farli accedere senza sfondare la porta. Null'altro.

E anche qui parlo per esperienza vissuta. Proprio sabato scorso mia mamma è rimasta chiusa in ascensore, e hanno dovuto sfondare il vetro del quadro di controllo perché "nessuno" aveva la chiave. Qualcuno ce l'aveva, ma non si sa chi. Probabile che l'amministratore l'abbia data all'unica famiglia morosa di 3000 e passa euro, che ora è allegramente in vacanza, e quindi...
Chiamata ai vigili del fuoco, verbale, vetro sfondato, amministratore allertato.
Oggi è rimasta chiusa una ragazza che fa la badante nello stesso palazzo.
Altra chiamata vigili del fuoco, verbale, il vetro era già sfondato e non c'è stato bisogno di romperlo di nuovo (ovviamente di domenica non era pensabile ripararlo).
Tutti questi sfondamenti potrebbero essere evitati, evitando anche la paura e il disagio di chi rimane chiuso dentro magari senza corrente (pensate che esistono anche i claustrofobici), se avessimo avuto una banale, stupidissima chiave, la cui duplicazione costa massimo 2 Euro.
Fermo restando che i vigili del fuoco li avremmo chiamati comunque, visto che l'amministratore, che chiede i suoi bei soldini, non ha lasciato un cellulare da usare solo per le emergenze.
 

uragano

Membro Attivo
Professionista
voi fate ancora usare l'ascensore senza averlo fatto verificare dal tecnico per il guasto.
avete un ottimo amministratore.dopo un intervento dei VV.FF e obbligo far intervenire il tecnico per il controllo,visto che gli stessi fanno un rapporto ben dettagliato,con precise prescrizioni.
 

gattaccia

Membro Attivo
Proprietario Casa
@possessore ma come mai non chiamate il pronto intervento della ditta che vi fa manutenzione?
hanno reperibilità sempre (anche se di solito chiedono se ci sono persone bloccate, se è sera o domenica e nessuno è rimasto bloccato passano il giorno dopo)
 

nlocatell625

Membro Attivo
Proprietario Casa
Nel nostro condominio abbiamo risolto il problema collocando all'esterno delle porte dea centrale termica e del locale motore ascensore una scatoletta contenente le rispettive chiavi con un vetrino da rompere in caso di emergenza per l'apertura delle rispettive porte. Più semplice di così...
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

Scusate l'ignoranza , ma a seguito di una richiesta mutuo e di attesa delibera, oggi il direttore mi ha detto che il mutuo è in delibera ... sapete esattamente cosa significa
Claudia85 ha scritto sul profilo di Gianco.
Scusi Gianco, cosi siamo in privato? Non vorrei allegare pubblicamente per privacy
Alto