1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. monica ines ann fumagalli

    monica ines ann fumagalli Nuovo Iscritto

    Volevo gentilmente avere delle delucidazioni in merito alla possibilità di chiudere una terrazza a tasca già chiusa da una tettoia regolamentare in vetro, creando così una sorta di giardino d'inverno. Ci sono degli aggiornamenti sul piano casa che prevedono la possibilità di chiudere piccole sezioni di terrazze a ridosso dellì'appartamento? Sono all'ultimo piano sul tetto e la terrazza di cui parlo sono a sud, si tratterebbe anche di creare una sorta di serra per il risparmio energetico.
    La copertura con tettoia è concessa ma violevo sapere se c'è il modo di chiuderle sempre con strutture a vetro.
    grazie
     
  2. Ennio Alessandro Rossi

    Ennio Alessandro Rossi Membro dello Staff

    Professionista
    La Lombardia, con LR 16 luglio 2009, n. 13, ha consentito l’incremento volumetrico degli edifici esistenti di volume non superiore a 1200 m3, in misura pari al 20% o addirittura al 35% in caso di demolizione e ricostruzione, con adeguato incremento dell’equipaggiamento arboreo. Interessante è la previsione di recupero funzionale degli spazi seminterrati esistenti, nonché dei volumi edificati non utilizzati . Alla data odierna non risultano modifiche successive.
    Occorre prestare attenzione ai rapporti fra i condomini nel senso che la struttura non leda il decoro architettonico problema che " a naso" non mi sembra ci sia- Senta comunque l'amministratore condominiale al riguardo.
     
  3. paolodm

    paolodm Membro Attivo

    Ma la legge regionale della Lombardia prevede questo tipo di interventi nei fabbricati condominiali? Perchè se non vado errato il piano casa riguarda i fabbricati uni o bifamiliari
     
  4. Ennio Alessandro Rossi

    Ennio Alessandro Rossi Membro dello Staff

    Professionista
    dal sito ufficiale della Regione Lombardia: FAQ


    2) L'ampliamento degli edifici residenziali del 20% riguarda solo le “casette” o anche i condomini?

    L’ampliamento di cui all’art. 3 della legge ha ad oggetto gli edifici, aventi destinazione esclusivamente residenziale, ubicati al di fuori dei centri storici e delle zone individuate dagli strumenti urbanistici quali nuclei di antica formazione e ultimati alla data del 31 marzo 2005. Gli ampliamenti, possono interessare gli edifici mono e bifamiliari, quale che sia la loro volumetria, o gli edifici almeno trifamiliari, quindi anche i piccoli condomini,ma con volumetria non superiore a 1200 metri cubi. La possibilità di ampliamento è riconosciuta fino al 20% del volume complessivo dell’edificio interessato esistente alla data del 31 marzo 2005; tuttavia per i soli edifici uni e bifamiliari è previsto un ulteriore limite massimo, riferito alla singola unità immobiliare preesistente, pari a 300 metri cubi.


    cordialità
     
    A Marco Giovannelli piace questo elemento.
  5. paolodm

    paolodm Membro Attivo

    Ok grazie. Era proprio un chiarimento sulla legge regionale che ti chiedevo, ma la mia era una semplice curiosità visto che mi trovo un bel po' distante dalla lombardia
     
  6. Ennio Alessandro Rossi

    Ennio Alessandro Rossi Membro dello Staff

    Professionista
    Tranquillo e a risentirci. Partecipa al forum e intervieni spesso : è stimolante. ciao
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina