1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. ninetto

    ninetto Membro Attivo

    Chissà quanti stanno nelle mie condizioni:
    i miei genitori con grandi sacrifici edificarono la mia casa, un geometra compiacente, un comune con un occhio chiuso e una casa nuova costruita per bisogno di sistemare due figli.
    Poi venne un condono e non costava neanche tanto ma noi non lo facemmo
    non tanto perchè convinti che la prima casa fosse un diritto o che se la casa spetta ai terremotati perché non deve spettare a chi una casa non ce l'ha.
    Comunque sono passati trenta anni, vivo in una casa da condonare e non ho voglia di spendere quei pochi risparmi per farlo, poi penso a Scaiola, penso a una casa a Montecarlo e concludo: " Ma secondo Voi chi ha costruito una sola casa senza chiedere mutui, senza chiedere niente a nessuno con enormi sacrifici e cambiali che arrivavano puntualmente in protesto perchè i soldi non c'erano mai, secondo voi casi del genere andrebbero condonati gratis?
     
  2. Adriano Giacomelli

    Adriano Giacomelli Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    Mi sento di condividere molte delle tue parole, ma il senso pratico delle cose è un altro, Purtroppo avere una casa in Italia è un lusso e chi non se la può permettere, non trova case fatte dello Stato da prendere in affitto a condizioni agevolate. Questi sono i termini e alla luce di ciò condividerei che tu, che una casa l'hai fatta con sacrifici, la possa tenere. Ma come dicevamo avere una casa è anche una ricchezza e il suo mantenimento passa, con priorità, nel adeguarla, condonarla, metterla in regola. ( Tu sei un caso eclatante, di persona che abbisogna di un condono. Spesso la gente pensa al condono come la legge per andare in contro agli abusi enormi di palazzinari)
    Conclusione, il condono spesso non è così proibitivo, credo si possa rateizzare, ma di sicuro ti renderà, il tuo immobile, commerciale e legale. Rimboccati le maniche ma è una priorità che devi affrontare. Auguri
     
  3. gattons

    gattons Nuovo Iscritto

    Scusa ma i miei genitori invece che hanno speso fior di quattrini nelle vari "permessi" per fare tutto in regola, sono dei fessi?
     
    A Andrea Sini piace questo elemento.
  4. Adriano Giacomelli

    Adriano Giacomelli Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    Hai sacrosanta ragione anche tu!
     
  5. Andrea Sini

    Andrea Sini Membro dello Staff

    Professionista
    Scusa Ninetto, ma tu non prendi nemmeno in considerazione il fatto che, con tutto il rispetto per i tuoi genitori, non siano state rispettate delle regole? Perché ritieni di esserene fuori? E non continuo
    Saluti
    Andrea
     
  6. StLegaleDeValeriRoma

    StLegaleDeValeriRoma Membro Assiduo

    Professionista
    E' utile ricordare il brocardo "Dura lex sed lex" e che la legge è uguale per tutti.
    Quindi chi la fa l'aspetti e poi paghi per condonare come fan tutti o ... quasi tutti.
    Altrimenti ognuno farebbe il proprio comodo costruendo ad esempio un villino davanti al Colosseo, dove per inciso qualcuno ha acquistato a 300.000 euro circa un "appartamentino" che tutti noi avremmo preso al quadruplo.
    Avv. Luigi De Valeri
     
    A Andrea Sini e bolognaprogramme piace questo messaggio.
  7. ninetto

    ninetto Membro Attivo

    Aggiunto dopo 19 minuti :

    Gentile avvocato Lei ha ragione, si sa che la lex è dura quando ci vai a sbattere, però se ci stanno i soldi la si può ammorbidire: immagini che è diventata consuetudine costruire case nuove con progetti di costruzione e demolizione e finito di costruire il nuovo, pagando qualche sanatoria, si può tenere in piedi anche quello che si doveva demolire.
    Allora che senso ha legiferare che si può costruire solo se abbatti il vecchio?
    Questa è un esempio spudorato di come la legge sia dura solo per chi non ha i soldi.
    un saluto e grazie per la sua risposta.
    ninetto
    Anzi, giacchè penso di poter approfittare della Sua conoscenza vorrei soddisfare una curiosità:
    Ma quelli che costruiscono in sostituzione di qualche demolizione godono di
    aiuti o sconti statali se si tratta di prima casa? anche se poi non demoliscono?
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina