• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

marianna84

Nuovo Iscritto
Proprietario Casa
buongiorno ho venduto un appartamento di cui ero comproprietaria con mio zio, io del 71% e lui del 29%.
Una volta firmato l’atto notarile dovrò andare dal patronato che di solito mi calcola l’IMU per portargli l’atto di vendita.
Su questa vendita ora come funziona? Cioè farà reddito? Io non sono a carico del mio compagno perché non siamo ancora sposati ma avrò delle tasse da pagare? Grazie x la delucidazione, Marianna
 

Nemesis

Membro Storico
Proprietario Casa
avrò delle tasse da pagare?
Sì, ma solamente se hai realizzato una plusvalenza, e l'appartamento fu acquistato da te da non più di cinque anni.
Ma, indipendentemente da quanto tempo tu l'abbia posseduto, l'imposta non sarà dovuta se avevi ricevuto l'immobile a seguito di una successione oppure se quell'appartamento, nella maggior parte del periodo intercorso tra l'acquisto e la cessione, è stato adibito a tua abitazione principale o dei tuoi familiari.
 

marianna84

Nuovo Iscritto
Proprietario Casa
Mi scusi non sono pratica del settore ... cosa significa plusvalenza? Grazie per la celere risposta
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

Salve, mio marito ed io siamo in separazione dei beni e risediamo nella casa di proprietà di mio marito. Abbiamo deciso di trasferirci in un'altra abitazione(situata nello stesso comune) per la quale io sola ho richiesto il mutuo, facendo mio marito da garante, e che verrà intestata a me. Quesito: ai fini fiscali, spostando la residenza di entrambi nella nuova casa in acquisto, la casa di mio marito come risulterà?
Ciao amici, pongo questo quesito:.
Siccome n° 5 condomini su un totale di 8, sono favorevoli che rappresentano 625 millesimi della scala, alla sostituzione del portoncino d'ingresso scala, quindi basta questa maggioranza o il consenso deve essere unanime? Spero di avere risposte a questo quesito al più presto.
Ciao Sammarco M.
Alto