1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. sferbon

    sferbon Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Buongiorno,
    vorrei la Vs. opinione sulla seguente richiesta che mi viene fatta in sede di stipula di un nuovo contratto di locazione. Il conduttore mi chiede la modifica del seguente articolo che avevo proposto:
    "17 – A tutti gli effetti del presente contratto, compresa la notifica degli
    atti esecutivi, e ai fini della competenza a giudicare, il conduttore
    elegge domicilio nei locali a lui locati e, ove più non li occupi o
    comunque detenga, presso l’Ufficio di segreteria del Comune ove è
    situato l’immobile locato."
    Vorrebbe che fosse formulato nel modo seguente:
    "17- A tutti gli effetti del presente contratto, compresa la notifica degli
    atti esecutivi, e ai fini della competenza a giudicare, il conduttore
    elegge domicilio nei locali a lui locati. Resta inteso che ove i locali oggetto
    del presente contratto non siano più occupati o comunque detenuti, quale
    ne sia la causa, il domicilio del conduttore per la notifica di tutti gli atti
    inerenti e conseguenti il presente contratto di locazione, nulla escluso ed
    eccettuato sarà quello della sede sociale così come risultante dagli archivi
    della CCIAA territorialmente competente alla data della notifica."
    Mi consigliate di accettare la modifica o di insistere sulla mia formulazione
    che è quella che ho trovato in un precedente contratto?
    Ringrazio anticipatamente tutti coloro che mi dedicheranno un po' del loro tempo.
    silvano
     
  2. uva

    uva Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Io non accetterei la clausola proposta dal conduttore.
    Che, a quanto pare, è una società che ha affittato un locale ad uso commerciale ma ha la sede sociale altrove. Dove? In un altro comune? In un'altra regione?
    Temo che in caso di future azioni legali il foro competente potrebbe non essere nel comune dove si trova il locale locato ma dove la società avrà stabilito la sede. Ciò può comportare maggiori spese a carico del proprietario che voglia, ad esempio, procedere con uno sfratto per morosità o per il recupero del credito derivante da canoni non riscossi.
     
    A sferbon piace questo elemento.
  3. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    Io opterei per l'ufficio Comunale, sede neutrale, ma più consona per la situazione in oggetto.
    Nella seconda ipotesi è di parte, avendo citato la Camera di Commercio si tratta di una società, vattelapesca dove sarà al momento di diatriba?
    saluti
    jerry48
     
    A sferbon piace questo elemento.
  4. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Temi male.
    Ex art. 21, comma 1 c.p.c. la competenza territoriale spetta al giudice del luogo in cui è posto l’immobile.
    Ma non solo, ex art. 661 c.p.c. quando si intima la licenza o lo sfratto, la citazione a comparire deve farsi inderogabilmente davanti al tribunale del luogo in cui si trova la cosa locata.
     
    A sferbon piace questo elemento.
  5. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    :daccordo::ok:;)
     
  6. uva

    uva Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Non lo sapevo, grazie della precisazione.
    E per il recupero credito?
    Se, per ipotesi, l'unità immobiliare locata si trova a Torino, il locatore risiede a Torino e la sede della società ex conduttrice è a Palermo: per richiedere il decreto ingiuntivo a quale tribunale ci si deve rivolgere?
     
  7. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Art. 637 c.p.c.
     
  8. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
  9. JERRY48

    JERRY48 Ospite

  10. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    ho la casa da oltre 23 anni, ad Fluminimaggiore dista 10 km. da Iglesias volevo andare per pasqua ma fa troppo freddo ancora è troppo presto quest'anno, ciao
     
  11. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    Quindi fai la SS 131 > bivio Uras > S. Nicolò D'Arcidano > Guspini > salita per Arbus, un bel paio di curve in discesa e dopo il bivio per la splendida spiaggia di Portixeddu prima di Buggerru A Buggerru pesca "miracolosa": squalo di tre metri, pesa 500 chili - Cronache dalla Sardegna - L'Unione Sarda :p :p e sei a Fluminimaggiore (paesino tranquillo e come minimo 25 Km da Iglesias).
    Da giovincello a metà paese c'era una piccola trattoria e mangiavi con 1.500 Lire tutto il pesce che volevi. Bei tempi, allora. :p :p
    saluti
    jerry48
     
  12. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    alla faccia delle curve, dopo guspini per arbus è un piacere per chi guida non così per i trasportati passeggeri ciao, vedo che conosci bene la zona, questa estate se vuoi fare un incontro solo formale e per conoscerci, fai un fischio e vengo o vieni per un incontro:fiore:
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina