1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. masagu

    masagu Membro Attivo

    Salve a tutti...che voi sappiate è possibile inserire una clausola di recesso anticipato da entrambe le parti in un contratto di locazione ad uso transitorio? Grazie ;)
     
  2. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    la sola clausola che si può inserire nel contratto di locazione transitoria: "nel caso previsto dall'art. 2, l. 431/98 il conduttore ha facoltà di recedere dal contratto previo avviso da recapitarsi a mezzo lettera raccomandata almeno 3 mesi prima". poichè trattasi di recesso anticipato, ricordati che devi farti corrispondere, dall'inquilino l'importo di euro 67,00, imposta recesso, da versare poi all'ADE.
    il proprietario dell'appartamentoper poter recedere dal contratto deve attendere le relative scadenze inviando le disdette per necessità o per finita locazione nei termini previsti.
    saluti
     
  3. masagu

    masagu Membro Attivo

    :occhi_al_cielo: Jerry capisco... però non è necessario pagare i 67 in quanto si opta per la cedolare secca...quindi mi confermi che il locatore non può inserire questa clausola e non è quindi possibile per lui la rescissione anticipata del contratto? Mi sembra un pò strano che sia possibile solo per l'inquilino andare via prima della scadenza.. Dato che si tratta di una locazione ad uso transitorio non è necessario inviare la "finita locazione" da parte del locatario in quanto il contratto dura solo per pochi mesi...attendo altre risposte da altri utenti...:occhi_al_cielo:
     
  4. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    sono un pò testa dura e ho fatto delle ricerche più approfondite, anche il locatore può nella stipula inserire clausole: "qualsiasi altra esigenza specifica del locatore, collegata ad un evento certo a data prefissata, espressamente indicata nel contratto e documentato".
    saluti
     
  5. masagu

    masagu Membro Attivo

  6. avvoroma

    avvoroma Nuovo Iscritto

    Giuridicamente non è possibile prevedere un recesso anticipato del locatore poichè, in questo modo, il conduttore si troverebbe privo di tutele. In ogni caso, è possibile redigere un contratto "molto garantisa" con molte clausole che in qualche modo possa garantire al proprietario di porre nel nulla il contratto.
    Saluti.
    Avv. Alessandro Renzi (roma)
     
  7. masagu

    masagu Membro Attivo

    Bene grazie anche a te!:)
     
  8. Bonats

    Bonats Nuovo Iscritto

    Quoto pienamente ed aggiungo che ultimamente il solo diritto del locatore è percepire i soldi dell'affitto :^^:
     
  9. masagu

    masagu Membro Attivo

    :triste: no io dico che è possibile ecco... come ha detto l'avv.! "In ogni caso, è possibile redigere un contratto "molto garantisa" con molte clausole che in qualche modo possa garantire al proprietario di porre nel nulla il contratto."
     
  10. mapeit

    mapeit Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Si, ma questo vale solo per la durata del contratto, non per il recesso anticipato.
     
  11. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    :ok: mala interpretazione da parte mia.
     
  12. masagu

    masagu Membro Attivo

    Grazie ragazzi..grande mapeit! :)
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina